22°

Provincia-Emilia

Sala - 8 marzo nel segno dei diritti: che siano uguali per tutte

Sala - 8 marzo nel segno dei diritti: che siano uguali per tutte
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti
Parlare di infibulazione, circoncisione femminile e escissione l’otto marzo è uno dei modi più incisivi per celebrare la «festa della donna», per far tornare al centro di quella che viene sempre più vissuta come una festa «commerciale», il tema centrale dei diritti della donna.
Era il fine che l’associazione La Locomotiva aveva in mente quando ha deciso di organizzare la serata in Rocca Sanvitale e l’obiettivo, grazie al gruppo giovani di Amnesty International di Parma, è stato centrato: non mimose ma diritti, non gruppi di donne a guardare spogliarellisti unti ma un notevole «scuotimento delle coscienze».
 Durante la serata, dai ragazzi del gruppo giovani di Amnesty International, sono state infatti affrontate varie tematiche legate alla condizione femminile nel mondo per cercare di dare una panoramica della situazione della donna in alcune delle aree del mondo dove essa è più difficile, o in evoluzione. Di evoluzione, più sperata che reale, si è trattato infatti parlando della situazione della donna in Egitto e nel Medio Oriente, con particolare riferimento agli eventi della «primavera araba».
 Riccardo Gandini ha illustrato date e temi della rivoluzione dei gelsomini, della rivoluzione del Nilo e della guerra civile libica, analizzando gli effetti che esse hanno avuto, mentre le «colleghe» Giulia Salomoni e Patrizia Ciurlia, ne hanno appronfondito i limiti, che a distanza di un anno, appaiono ormai nella loro chiarezza. Particolare attenzione è stata dedicata alla situazione egiziana.
«Nel nuovo Egitto c’è un doppio ostacolo per le donne - ha spiegato Giovanna Rainò di amnesty Parma - non solo il nuovo regime, con solo 8 donne in Parlamento, delle quali due già presenti nel governo Mubarak, non è favorevole alle donne, ma c’è anche il problema che si stanno rinnegando tutti i diritti già riconosciuti, perché concessi durante il governo Mubarak. Ma non erano regalie di Mubarak, erano diritti che derivavano da lotte di anni delle donne egiziane. Inoltre il terrorismo sessuale si è inasprito dopo la rivoluzione. Le donne, ai tempi di Mubarak, venivano aggredite in pubblico, perché dovevano sentirsi deboli e bisognose di protezione, da uomini pagati dal regime. Ora succede lo stesso, le donne durante le manifestazioni vengono palpeggiate, e stuprate, l’unica differenza è che non si sa chi paga gli aggressori e che prima si parlava di stupro, oggi di «fastidio».
L’appello di Amnesty dell’8 marzo invita il governo egiziano a non essere connivente, si chiede al governo egiziano di applicare alle donne i diritti validi per gli altri, non in quanto donne, ma in quanto persone. La situazione sta degenerando perché lo stato guarda e la comunità internazionale non fa nulla, evidentemente le donne e quindi le persone, non sono al primo posto».
Durante la serata sono stati affrontati anche i temi dell’alto tasso di mortalità materna dovuta al parto, e di mutilazioni genitali femminili, in forte aumento, nonostante le tante campagne promosse per dissuaderne la pratica, in particolare, grazie al reportage «Infibulazione a km zero» di Francesca Lombardi, sono stati presentati alcuni casi che si sono verificati anche nella Provincia di Parma.
«Stiamo vivendo un periodo di violenza incredibile - ha commentato il sindaco Cristina Merusi - occorre un cambiamento culturale; sarà un giorno felice quando tutto ciò sarà superato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro