10°

20°

Provincia-Emilia

Fontevivo, è morto il consigliere Cristian Mori

Fontevivo, è morto il consigliere Cristian Mori
20

È morto Cristian Mori, consigliere comunale di Fontevivo. La notizia si è diffusa rapidamente questa mattina in paese e a Pontetaro.
Mori aveva soltanto 30 anni. Da un po' di tempo aveva problemi di salute e le sue condizioni si sono aggravate nelle ultime settimane. Sono già stati fissati i funerali: si svolgeranno domani  nella chiesa di Pontetaro, alle 13,45.
Mori era costretto su una sedia a rotelle, a causa delle conseguenze di un incidente stradale avvenuto 11 anni fa a Madregolo di Collecchio. Lavorava al Consorzio agrario ed era iscritto alla facoltà di Scienze politiche di Parma. Gli mancava soltanto la tesi.
E la passione per la politica Cristian Mori l'ha tradotta nella pratica, candidandosi nel 2004 con la «Lista Civica per Fontevivo», che appoggiava il candidato sindaco Roberto Guareschi. La lista è all'opposizione. Lo scorso giugno però il consigliere Mori era uscito dal gruppo, per avvicinarsi alle posizioni del Pd e del sindaco Massimiliano Grassi.

Un ampio servizio sulla Gazzetta di Parma in edicola. - Se volete lasciare una vostra testimonianza o un ricordo, utilizzate lo spazio commenti di questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    16 Dicembre @ 14.53

    Sei sempre stato un amico sincero e leale, non ci frequentevamo molto ma non è la quantità che conta nella vita ma la qualità dote che uno non può costruire o ce l'hai o non ce l'hai. E' SEMPRE COSI': I MIGLIORI SE NE VANNO VIA PRIMA è un peccato ma a volte il destino è crudele. Ciao Cristian ciao.................

    Rispondi

  • andrea

    03 Dicembre @ 14.44

    Un commosso abbraccio ad un grande avversario,in campo e da mister.Ci mancherai. off.maestri c.s.i.

    Rispondi

  • matteo

    02 Dicembre @ 22.42

    ciao moss,ti ricordo nelle partite di calcetto durante le ore di ed.fisica che svolgevamo insieme all'itis di fidenza..ti ricordo nei campi di fraore...ti ricordo nelle partite porta contro porta nel campetto di cemento della parrocchia di Pontetaro.Mi ricordo...che indossavi quella catena su cui avevi attaccato un ciondolo raffigurante un pallone,quella passione che hai sempre avuto...mi ricordo i tuoi libri di testo di chimica che mi hai passato,sembravano quasi nuovi..ammetti che li hai usati poco come me!Ultimamente ci siamo persi un po'di vista per vari motivi ma nn mi scordero'mai del tuo sorriso che regalavi alle persone quando parlavano con te e della tua voglia di essere felice dopo avere sopportato brutti momenti.mi ricordo..di te.ciao,Botta

    Rispondi

  • Fabio Riario

    02 Dicembre @ 00.41

    Ciao Mos! Vorrei lasciarti qualcosa di mio per fartelo portare sempre con te, ma non so cosa darti. Allora mi è venuto in mente di darti la mia felicità, che ho avuto nel poterti conoscere, e che avrò continuando a portarti nel mio cuore e nei miei pensieri. Mio compagno di discussioni e litigate, di prese in giro e di abbuffate e bevute! Non smetterò mai di divertirmi come ho sempre fatto! Ogni volta che sarò in compagnia, nei posti in cui andavamo non potrò mai fare a meno di pensarti e di ricordarmi le tue risate e battute che tanto ci facevano divertire. Ti scrivo e stò piangendo e tu sai che è raro che io pianga! Mi hai fatto incavolare ancora una volta, ma ti voglio regalare ugualmente, come quando parlavamo soli io e te, un mio pensiero.....solo che adesso è tutto per te! Caro amico che sei, voglio che tu sappia che sono stato Fortunato ad aver ascoltato la tua voce, Fortunato ad averti stretto le mani, Fortunato ad aver camminato con te, Fortunato a ridere insieme a te, Fortunato nel poterti vedere. Caro amico che sei, sono felice di aver fatto parte della tua vita e di aver potuto confondere qualcosa di mio con te. Privilegiato, grazie a te, lo sarò sempre! Allora......ci vediamo per la prossima, e stai attento quando hai il cocktail in mano!!!!!!!! Ciao amico!

    Rispondi

  • stefano vitali

    01 Dicembre @ 22.54

    ciao amico mio, mi mancano già le nostre telefonate post lavoro per quelli che avevamo definito i \"commenti a caldo\". La tua forza e la tua voglia di vivere saranno sempre con me. Al mio piccolo \"bomber\" Francesco (come tu lo definivi e di cui aspirarvi esserne il procuratore calcistico) parlerò sempre di te. Mi manchi tanto!!! Stefano

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport