Provincia-Emilia

"Un sindaco in mutande": confermata la protesta di Lucchi davanti al Quirinale

"Un sindaco in mutande": confermata la protesta di Lucchi davanti al Quirinale
Ricevi gratis le news
5

"Venerdì 22 marzo, alle 11,30, sarò in Piazza del Quirinale  in mutande con la fascia tricolore". Non ha cambiato idea il sindaco di Berceto Luigi Lucchi, nella sua battaglia anti-Tares. E annuncia così - ancora una volta - lo spirito della sua iniziativa, contando di poter "contagiare" altri colleghi in fascia tricolore.

"Sarà una scena triste, un momento triste, che dovrebbe far emergere, anche in modo figurato, la situazione in cui si trovano oggi gli amministratori pubblici che vogliono assolvere il compito dettato dalla Costituzione: difendere e tutelare i propri concittadini - scrive Lucchi -. E’ anche la dimostrazione del fallimento della politica, della rottura dei rapporti tra le esigenze del territorio e il Governo centrale visto che non si può trovare e non si trova uno “straccio” d’interlocutore che un tempo era rappresentato dai deputati e senatori eletti nella Provincia e che oggi sono nominati e non bisognosi del consenso dei cittadini.
C’è questa nuova tassa, la Tares (che sostituirà la Tarsu e la Tia), i cui effetti, per molti, saranno ben più gravi dell’IMU.
Una tassa apparentemente comunale che dovrebbe assolvere il compito di remunerare il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti e invece è un’altra odiosa tassa statale che il Governo neppure ha il coraggio di rivendicare come propria continuando questa “buffonata” anticostituzionale di usare i Sindaci come gabellieri ed aguzzini dei propri amministrati.
Questa mia protesta nasce dopo aver scritto al Presidente della Repubblica,  il 18 febbraio, e non aver ricevuto risposta (ovviamente, senza spirito polemico, il Presidente, soprattutto ora, ha ben altre preoccupazioni).
I motivi sono di principio visto che la Costituzione attribuisce ai Comuni il compito di organizzare, come ritengono opportuno, i propri servizi e non possono esserci ingerenze, dall’alto, per applicare tabelle e regolamenti che non tengono conto della realtà locale. Le tasse comunali, poi, debbono servire proprio per garantire i servizi alla comunità e non possono essere scippate dal Governo, dallo Stato, per altre finalità. Il Governo, insomma, dovrebbe avere il coraggio di metterci la sua faccia se vuole altri soldi dai cittadini e non nascondersi dietro ai Sindaci. C’è poi un motivo pratico e drammatico, soprattutto per la montagna: gli aumenti che derivano dall’applicazione della Tares porteranno alla chiusura di molti esercizi commerciali che al momento vivacchiano economicamente, ma svolgono una grande funzione sociale come può svolgere un bar, un’osteria, un negozio in una frazione. Per amministrare, soprattutto oggi, serve molta tenacia, passione, ma anche ottimismo. Sono sempre ottimista e fiducioso e non mi piace il catastrofismo che non porta da nessuna parte, ma ho ben chiaro che questa nuova tassa, con gli spropositati aumenti, diventerà la goccia che farà traboccare il vaso per molti operatori della montagna che abbasseranno, definitivamente, la saracinesca del loro esercizio commerciale aumentando la desolazione e la disoccupazione. Non sarà sufficiente, per questa battaglia per la sopravvivenza, l’aver imbastito questa pietosa scena, di un Sindaco in mutande, ma spero che almeno squarci questo muro di silenzio e connivenza di quanti a parole dicono e promettono cose e poi, nella pratica, con Leggi, regolamenti, decreti anticostituzionali, fanno e continuano a fare esattamente l’opposto perché ignorano la realtà." 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mima

    17 Marzo @ 04.46

    Batto le mani al sindaco Lucchi di Berceto. Per pagare pensioni e vitalizi da favola dei vari Amato non possiamo lasciarci massacrare in periferia; bisogna togliere queste gabelle per i cittadini. I territori vanno gestiti dai propri sindaci. Il PD non si rende conto di tutto questo. Il Sindaco Pizzarotti di Parma si rende conto che tanti non hanno più lo stipendio a fine mese e non possono più pagare IMU 2013 e tantomeno Tarsu. Licenzi chi ha stipendi d'oro e vedrà che la pubblica amministrazione va avanti ugualmente.

    Rispondi

  • Mario

    16 Marzo @ 21.29

    Daniele ha ragione. Un pò per la foto un pò per il clima..... Luigi almeno mettiti le mutande lunghe !!!!!!!!!!

    Rispondi

  • marco

    16 Marzo @ 14.07

    lucchi è proprio un uomo di spettacolo

    Rispondi

  • pedrelli mario

    16 Marzo @ 13.45

    CON LE CONSULTAZIONI IN CORSO SARA SUBITO STOPPATO

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    16 Marzo @ 13.28

    Beh, vista la foto, preferisco il Sindaco Lucchi in giacca e cravatta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Burian

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

2commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

GAZZAREPORTER

Caprioli vicino a ponte Caprazucca Foto

Foto di Federica Romanazzi

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

7commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

2commenti

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

AMARCORD

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

2commenti

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

METEO

Buran o Burian? Ecco qual è la versione giusta del nome della perturbazione artica

1commento

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day