Provincia-Emilia

Morta in una clinica di Zurigo la storica dell'arte Elena La Spina

Morta in una clinica di Zurigo la storica dell'arte Elena La Spina
0

Stefania Provinciali

All’alba del 9 marzo scorso, nella Clinica Universitaria di Zurigo, dopo aver lottato con tutte le sue forze, si è spenta la giovane vita di Elena La Spina, storica dell’arte tra le più promettenti.  Nata a Bonn, finissima e dolcissima moglie di Claudio Parmiggiani, artista tra i maggiori protagonisti nel panorama internazionale, si era formata laureandosi presso la Facoltà di Storia dell’Arte all’Università di Siena seguendo poi il corso di perfezionamento sotto la guida di Enrico Crispolti. 
Sposati da dieci anni Elena La Spina e Claudio Parmiggiani hanno trascorso la vita in un profondo e fortissimo legame, congiunto ad una pratica di vita di estrema riservatezza, in quello che, nel mondo dell’arte, è definito “l’eremo di Torrechiara”: una casa e uno studio fatti costruire da Parmiggiani in una lenta e sensibile opera di trasformazione di un luogo abbandonato sulla collina di Torrechiara.
Grande è oggi l’emozione nel mondo dell’arte per la prematura scomparsa di Elena La Spina.  Claudio Parmiggiani non ha voluto rilasciare  commenti, chiuso in un muto e profondo dolore. Le esequie si terranno in forma privata.  Il filosofo ed amico Gianni Vattimo ricorderà la figura della storica dell’arte nel corso della cerimonia. A ricordare il suo lavoro sono e saranno nel tempo i libri e l’attività svolta. Elena La Spina ha collaborato, infatti, con istituzioni pubbliche e private per la realizzazione di progetti espositivi, l’organizzazione di eventi culturali e la catalogazione di beni artistici. 
Si è occupata particolarmente di alcuni aspetti della cultura figurativa: la grafica, l’arte dei giardini, il paesaggio, la topografia urbana. Ha dato il suo contributo critico in diverse mostre organizzate presso Santa Maria della Scala a Siena e ha collaborato con Jean-Luc Nancy, il celebre filosofo e Jean Clair, il grande storico dell’arte, tra i suoi principali sostenitori, in diverse pubblicazioni e cataloghi. 
Tra i suoi libri si possono ricordare, edito da Maschietto, nel 1998, «Maccari a Siena. Cent’anni di cattivi pensieri», catalogo della mostra dedicata all’artista toscano e, edito da Diabasis, «La parola e la forma Scritti di Tony Cragg» del 2008, una monografia sulla scultura dell’artista con una significativa antologia di testi. Ha studiato alcune personalità artistiche del mondo contemporaneo e ha indagato nel corso della sua attività l’arte e il pensiero di nomi quali Anselm Kiefer, Daniel Spoerri, Cesare Brandi, Claudio Parmiggiani, Emilio Villa.
Per Claudio Parmiggiani ha collaborato al testo di «L’isola del silenzio», operazione artistica nella Chapelle des Brigittines, fondata nel 1663 dall’ordine di Saint Sauveur, oggi uno dei luoghi più prestigiosi di Bruxelles dedicati all’arte contemporanea. Qui è stata collocata «L'Isola del Silenzio», un’installazione consistente in una maestosa campana in bronzo, posta davanti ad una torre di libri bruciati, espressione della qualità e profondità del lavoro dell’artista. 
A Parma ha coordinato la grande mostra dedicata all’opera di Parmiggiani che due anni fa ha «riempito» le stanze del Palazzo del Governatore e la chiesa di San Marcellino, dal titolo «Naufragio con spettatore», espressione dell’opera complessiva di un artista alla ricerca dell’assoluto e del suo viaggio nel profondo dell’essere umano. In contemporanea ha organizzato gli incontri con Severino, Bologna, Magrelli ed altre personalità del mondo culturale, italiano ed europeo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video