22°

34°

Provincia-Emilia

Sissa: il Consiglio approva la fusione con Trecasali

Sissa: il Consiglio approva la fusione con Trecasali
0

Cristian Calestani

Anche Sissa ha detto sì. Ora l’iter per la fusione dei Comuni di Sissa e Trecasali può avere inizio. Quello sissese è stato un sì deciso, all’unanimità, che ha trovato la condivisione di tutti i consiglieri sia di maggioranza sia di opposizione. Davanti ad un buon numero di spettatori - tra loro amministratori di Trecasali e diversi cittadini soprattutto di Coltaro - è stato dato ufficialmente l’inizio ad un percorso che porterà alla nascita di un unico comune fondendo Sissa e Trecasali. 
«La legge ci ha imposto di fare tutto con molta fretta - le parole del sindaco Grazia Cavanna -, ma oggi compiano un passo fondamentale per evitare che i nostri comuni finiscano per non contare più nulla nell’Unione. Nascerà un unico ente che ci consentirà di continuare a prendere delle decisioni sul territorio e non a dipendere da Fidenza. Sissa e Trecasali hanno già condiviso la gestione della scuola media, della biblioteca, del centro diurno anziani, del sistema dei servizi sociali e educativi per cui sapranno agire insieme anche nella gestione dell’attività amministrativa». 
Sul tema fusione si sono espressi un po’ tutti i consiglieri e gli assessori. «Diamo pieno sostegno alla scelta di fusione - hanno detto Mauro Foglia e Licinio Mazzetta dell’opposizione -. In base a quello che prevede la legge è per noi la decisione più conveniente. Tutte le frazioni dovranno essere tenute in debita considerazione e bisognerà fare attenzione, specie in un periodo delicato come l’attuale, a non perdere posti di lavoro nella macchina comunale». In proposito il sindaco ha subito rassicurato: «I dipendenti di entrambi i Comuni resteranno al loro posto. Nessuno verrà lasciato a casa». Poi tanti consiglieri hanno preso la parola. «Due sindaci di Comuni piccoli come Sissa e Trecasali nell’Unione non conterebbero nulla - ha detto Fabio Bertoli -, meglio scegliere la fusione ed avere un sindaco unico di Sissa e Trecasali che conosce i problemi del territorio». Favorevole Sandro Bottarelli che ha sottolineato «le maggiori spese di personale e il maggior indebitamento di Trecasali rispetto a Sissa che, tra l’altro, ha un patrimonio maggiore di Trecasali». «Il nostro compito è preparare la traccia all’amministrazione che verrà dopo di noi» ha aggiunto il vicesindaco Marco Moreni mentre l’assessore Andrea Ragazzini ha rassicurato «non si perderanno le radici, anzi si allargheranno su un territorio omogeneo». Di valorizzazione congiunta del patrimonio artistico-culturale ha invece parlato l’assessore Silvia Ragazzini Martelli mentre da Danilo Ranieri è arrivato l’appunto, condiviso anche da Massimo Bolzoni, di «essere arrivati alla delibera in consiglio senza fornire elementi chiari ai cittadini in merito alla rosa dei nomi e alla sede del futuro ente». «Decidiamo con la testa e non solo con il cuore» il monito di Valerio Gambara prima dei sì espressi anche da Christian Maffini, Barbara Rivara e Margherita Storci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

vacanze

A1, traffico intenso tra Piacenza-Fidenza. Ad Aulla sull'Autocisa la coda ora è di 7 km

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...