10°

22°

Provincia-Emilia

Sissa: il Consiglio approva la fusione con Trecasali

Sissa: il Consiglio approva la fusione con Trecasali
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Anche Sissa ha detto sì. Ora l’iter per la fusione dei Comuni di Sissa e Trecasali può avere inizio. Quello sissese è stato un sì deciso, all’unanimità, che ha trovato la condivisione di tutti i consiglieri sia di maggioranza sia di opposizione. Davanti ad un buon numero di spettatori - tra loro amministratori di Trecasali e diversi cittadini soprattutto di Coltaro - è stato dato ufficialmente l’inizio ad un percorso che porterà alla nascita di un unico comune fondendo Sissa e Trecasali. 
«La legge ci ha imposto di fare tutto con molta fretta - le parole del sindaco Grazia Cavanna -, ma oggi compiano un passo fondamentale per evitare che i nostri comuni finiscano per non contare più nulla nell’Unione. Nascerà un unico ente che ci consentirà di continuare a prendere delle decisioni sul territorio e non a dipendere da Fidenza. Sissa e Trecasali hanno già condiviso la gestione della scuola media, della biblioteca, del centro diurno anziani, del sistema dei servizi sociali e educativi per cui sapranno agire insieme anche nella gestione dell’attività amministrativa». 
Sul tema fusione si sono espressi un po’ tutti i consiglieri e gli assessori. «Diamo pieno sostegno alla scelta di fusione - hanno detto Mauro Foglia e Licinio Mazzetta dell’opposizione -. In base a quello che prevede la legge è per noi la decisione più conveniente. Tutte le frazioni dovranno essere tenute in debita considerazione e bisognerà fare attenzione, specie in un periodo delicato come l’attuale, a non perdere posti di lavoro nella macchina comunale». In proposito il sindaco ha subito rassicurato: «I dipendenti di entrambi i Comuni resteranno al loro posto. Nessuno verrà lasciato a casa». Poi tanti consiglieri hanno preso la parola. «Due sindaci di Comuni piccoli come Sissa e Trecasali nell’Unione non conterebbero nulla - ha detto Fabio Bertoli -, meglio scegliere la fusione ed avere un sindaco unico di Sissa e Trecasali che conosce i problemi del territorio». Favorevole Sandro Bottarelli che ha sottolineato «le maggiori spese di personale e il maggior indebitamento di Trecasali rispetto a Sissa che, tra l’altro, ha un patrimonio maggiore di Trecasali». «Il nostro compito è preparare la traccia all’amministrazione che verrà dopo di noi» ha aggiunto il vicesindaco Marco Moreni mentre l’assessore Andrea Ragazzini ha rassicurato «non si perderanno le radici, anzi si allargheranno su un territorio omogeneo». Di valorizzazione congiunta del patrimonio artistico-culturale ha invece parlato l’assessore Silvia Ragazzini Martelli mentre da Danilo Ranieri è arrivato l’appunto, condiviso anche da Massimo Bolzoni, di «essere arrivati alla delibera in consiglio senza fornire elementi chiari ai cittadini in merito alla rosa dei nomi e alla sede del futuro ente». «Decidiamo con la testa e non solo con il cuore» il monito di Valerio Gambara prima dei sì espressi anche da Christian Maffini, Barbara Rivara e Margherita Storci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»