Provincia-Emilia

Ponte di Ragazzola, tre incidenti mortali in meno di 8 anni

Ponte di Ragazzola, tre incidenti mortali in meno di 8 anni
4

Tre incidenti mortali in meno di otto anni. Il ponte «Giuseppe Verdi» di Ragazzola, con la tragedia di martedì sera, va a confermarsi come uno dei tratti più pericolosi della Bassa. Ai tre sinistri costati la vita ad altrettante persone (due automobilisti, e martedì sera, un cicloturista) si devono poi aggiungere diversi incidenti con feriti più o meno gravi. Mentre è di qualche anno fa la rovinosa caduta di un ciclista cremonese, rimasto gravemente ferito. I problemi sono di due tipi: l’elevata velocità delle auto e, soprattutto, la completa assenza di piste ciclabili ai lati della carreggiata. Nemmeno un anno fa, il gruppo «Vita in Campagna» di Zibello, facendo seguito alle segnalazioni di parecchi cicloturisti e cicloviaggiatori, aveva denunciato a mezzo stampa il pessimo stato in cui versano le passerelle che fiancheggiano il ponte. Ne era seguita una interrogazione del vicepresidente del consiglio provinciale di Parma Manfredo Pedroni a cui, la Provincia stessa, aveva replicato facendo notare che quelli in questione sono marciapiedi pedonali, e non piste ciclabili, e che gli stessi non possono quindi essere percorsi da chi fa uso della bicicletta. A quel punto il gruppo «Vita in campagna», attraverso il suo portavoce Beppe Galli, consigliere comunale di Zibello, cicloviaggiatore e presidente dell’Asd Run & Bike, aveva sottolineato che si andava così a palesare la pericolosità del viadotto, di conseguenza privo di piste ciclabili. Ripetutamente il gruppo ha chiesto interventi al fine di rendere ciclabili le due passerelle pedonali che sono chiuse da un anno a causa del pessimo stato in cui versa il fondo in cemento. «Ad un anno dalla nostra denuncia – ha detto Beppe Galli – nessuno ha fatto nulla. Se non saranno realizzati i necessari lavori non escludiamo l’organizzazione di manifestazioni di protesta». Ed oggi c’è anche chi chiede l’intervento della Procura della Repubblica al fine di valutare eventuali responsabilità in quanto accaduto martedì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Elena

    22 Marzo @ 10.35

    il ponte lo hanno costruito diversi decenni fà quando di piste ciclabile non si parlava neanche minimamente in ambito urbano e cittadino. figuriamoci in un ponte di collegamento extraurbano sul fiume Po. quindi non stiamo a criticare troppo le condizioni del ponte perchè quello è e quello rimarrà nei prossimi decenni !!!! per la verità quelle due striscie tipo "marciapiede" neanche merciapiedi sono perchè all'epoca non erano previsti nemmeno quelli. piuttosto cerchiamo di obbligare a mettere le luci sulle biciclette anche quelle da corsa che lo sono sempre sistematicamente prive e magari auspichiamo un richiamo di scuola guida oltre una certa età.

    Rispondi

  • Ivan

    22 Marzo @ 08.33

    Ridurre il limite ai 50 km/h. Alta velocita' soprattutto e poi pensare a ridurre la carreggiata per la pista ciclabile e non allargarla. In Nord Europa fanno cosi'. Ma temo che non ci sia la volonta' di un piano urbanistico di questo tipo. C'e' un argine maestro ad esempio in cui le auto e camion la fanno da padrone.

    Rispondi

  • pier luigi

    21 Marzo @ 19.27

    quindi quelli sono marciapiedi? chissà che traffico! sarà una processione continua! anche ponte Italia ha una pista ciclabile/pedonale. In certi casi è meglio offrire un servizio dimezzato che il nulla con gli effetti che vediamo!

    Rispondi

  • FraMec

    21 Marzo @ 19.20

    Io penso che invece di fare una ciclabile larga 80 cm per parte (troppo stretta) sarebbe piu' utile allargare la strada della larghezza corrispondente e fare una semplice striscia per delimitare la parte per i veicoli lenti.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery