-2°

Provincia-Emilia

Il Comitato anti pale eoliche: "Pronti a tutto per difenderci"

Il Comitato anti pale eoliche: "Pronti a tutto per difenderci"
1

Erika Martorana

Gli abitanti della Val Noveglia e di alcune frazioni della Valtaro continuano senza sosta la loro guerra contro la realizzazione di nove pale eoliche sul passo Santa Donna. Onde evitare che quello che tanti residenti definiscono un progetto «terribile e meramente speculativo» diventi realtà, i membri del «Comitato Santa Donna per la tutela delle valli Noveglia, Varaccola, Vona, Ceno, Taro e delle Genti che vi abitano» si sono incontrati nei giorni scorsi. L’intenzione della multinazionale «Eolica Parmense» è quella di erigere sul crinale che va dal Passo Santa Donna alla Val Vona, nove torri  di 150 metri ciascuna che, a dire dei residenti delle zone interessate ma anche del sindaco di Bardi Giuseppe Conti che fin da subito si è opposto con forza alla proposta, comporterebbero imponenti ed irrecuperabili danni a tutto il territorio. «Sono pale di dimensioni assurde - ha commentato il presidente del comitato, Ivano Vignali - ; siamo di fronte ad un’opera idrogeologicamente devastante. Proprio per questo il clima che si è respirato durante la riunione è stato un misto di stupore e disperazione: ci rendiamo perfettamente conto che la realizzazione di un simile disegno rappresenterebbe la morte economica e sociale di intere frazioni sottostanti gli ecomostri, ed anche, alla luce dei più recenti studi scientifici sull'impatto degli infrasuoni prodotti da tali macchine sulle persone, un possibile pregiudizio alla salute, soprattutto dei bambini al di sotto dell’età puberale e degli adulti sopra i cinquant'anni». I numerosi abitanti presenti all’incontro hanno così deciso di scrivere una lettera rivolta a tutti i membri del consiglio comunale di Borgotaro che - come ha sostenuto Vignali- «assieme ai vertici della Provincia rappresentano i principali sponsor di questa  calamità innaturale».  «Useremo - ha dichiarato con convinzione il presidente - tutti i mezzi legali e tutti gli strumenti che la Costituzione ci mette a disposizione per difenderci da questo attacco alla nostra salute ed al nostro diritto di non vedere distrutto il lavoro di anni di duri sacrifici. L’intento della lettera - ha spiegato poi - è quello di mettere ogni consigliere comunale di fronte alle proprie responsabilità». «Stiamo organizzando anche un piano di “auto protezione civile“ che prevede l’eventualità di sfollare in massa, come succede quando avvengono calamità naturali, nel caso in cui, dopo la realizzazione di questo straordinario impianto eolico, dovessimo avere qualunque tipo di danno. Ci recheremmo allora presso edifici di civica rappresentanza come la sede del consiglio comunale di Borgotaro o la sede della Provincia, chiedendo ospitalità nelle abitazioni private dei consiglieri che con il loro appoggio politico avessero favorito la realizzazione dell’opera. Sarà un loro obbligo morale ospitare i profughi creati dalle loro scelte sbagliate di gestione del territorio. Se poi dovessero rifiutare di aiutarci - ha rimarcato Vignali - sarà un ulteriore segno del disprezzo che una certa politica affaristica ha nei confronti delle persone che lavorano e vivono ancora sulle nostre montagne, e rimarcherà, una volta in più, il distacco della casta politica dai cittadini che pretende di rappresentare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • il tarlo

    22 Marzo @ 08.30

    Ma i vertici della provincia non sono in mano al quella forza politica che si definisce antifascista e democratica della sinistra? sono forse dei ciarlatani ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti