16°

Provincia-Emilia

Evade dai domiciliari "per andare dal dentista" ma il giudice non gli crede: tunisino in carcere

5

E' evaso dai domiciliari perché aveva mal di denti e doveva andare dal dentista. O, almeno è quanto ha sostenuto lui, un tunisino 30enne domiciliato a Colorno. Pizzicato ieri dai carabinieri mentre si aggirava indisturbato per le strade di Parma, oggi è stato processato per direttissima davanti al giudice Gennaro Mastroberardino, che a quanto pare non ha creduto molto alla sua giustificazione. Accogliendo infatti la richiesta della pm Laila Papotti, ne ha disposto il trasferimento in carcere, in attesa della sentenza, che è stata rinviata. Il tunisino era ai domiciliari in seguito a due patteggiamenti per spaccio di droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    22 Marzo @ 20.59

    Puzzi purtroppo è semplice, i patteggiamenti vengono fatti perché altrimenti con i tempi della giustizia il personaggio in questione sarebbe a quest'ora uccel di bosco e spiego il motivo, tu poliziotto mi arresti e mi porti in carcere, io sono senza soldi (che importa se li ho, basta tenerli ben nascosti), lo stato mi da l'avvocato d'ufficio che voi contribuenti pagherete, inizia il processo e dopo un po' di tempo io vengo scarcerato per decorrenza dei termini, tra qualche anno ci sarà la sentenza, vengo condannato a qualche mese, mi vengono a prendere a casa ma, perdincibacco, io non ci son.... Risultato, voi contribuenti avrete pagato il mio avvocato, il giudice e tutto ciò che ruota attorno ad un processo e io non mi faccio un giorno di galera

    Rispondi

  • massimo

    22 Marzo @ 19.20

    Il problema è che tribunali e carceri sono intasati da queste persone...I RISPETTIVI PAESI DOVREBBERO PRENDERSI CARICO DEGLI ONERI CAUSATI DAI LORO CITTADINI, SE LA TUNISIA PAGASSE PERSONALMENTE LE SPESE CARCERARIE E GIUDIZIALI, CI SAREBBERO MENO DELINQUENTI TUNISINI IN GIRO.

    Rispondi

  • Puzzi

    22 Marzo @ 18.16

    La tesi di clansman è corretta. Sei un distributore di morte. Patteggi 2 volte (perché patteggiare? cosa ci guadagna lo Stato a patteggiare con questi distributori di morte?). E in più, malgrado la immensa indulgenza dello Stato Italiano, ti prendi gioco del Giudice e te ne vai per i fatti tuoi a spacciare nuovamente? CARCERE A VITA

    Rispondi

  • the clansman

    22 Marzo @ 17.20

    ecco dimostrato la mia tesi...condizionale e patteggiamenti a parma, e solo a parma, non si concedono 1 volta..ma 2, 3,4,5,6, et e e se si è stranieri scatta anche il caffè al bar

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

tg parma

Sequestrati 55 chili di cibo senza etichettatura in un ristorante giapponese Video

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIAL NETWORK

La famiglia posta un video su Youtube: arrestato latitante

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017