17°

Provincia-Emilia

Busseto - Così la lirica viene fatta a strisce

Busseto - Così la lirica viene fatta a strisce
0

Un folto pubblico, in una speciale cornice, ha decretato il successo dell’inaugurazione della mostra «Lirica a strisce»: esposizione di trasposizioni in fumetto di opere verdiane. Ad aprire l’inaugurazione è stato l’intervento del professor Corrado Mingardi, grande esperto verdiano e direttore del Museo di Casa Barezzi di Busseto. Contemporaneamente si è aperto il programma annuale dell’associazione di aziende agricole «Le Terre Traverse», quest’anno dedicato al Maestro in occasione del bicentenario della nascita. La mostra, allestita in modo da rendere ben visibili i diversi passaggi della sceneggiatura e del disegno fino alla stampa, ha destato molto interesse e curiosità. Fabio Ceppelli, dell’ufficio promozione della Fondazione Teatro Comunale di Modena, ha rivolto i complimenti al programma di «Terre Traverse» e si è detto contento della collaborazione, presentando il progetto ed i suoi intenti di avvicinare la lirica ad un pubblico più vasto. Prerogativa del fumetto è quella di raccontare, sfruttando le potenzialità del connubio tra parola e immagine. Senza mai perdere la vena schiettamente popolare e divulgativa che accompagna il fumetto fino dalle origini. Dalle sale del pianoterra del castello di San Pietro in Cerro (Piacenza), dove la mostra di fumetti è allestita e sarà visitabile fino al 7 aprile, ci si è trasferiti nel salone del camino, dove il presidente di «Le Terre Traverse», Gianpietro Bisagni, ha ringraziato il proprietario Franco Spaggiari dell’ospitalità e Roberta Castellani della Fondazione d’Ars per la collaborazione, per dare poi la parola al professor Corrado Mingardi, che ha intrattenuto i molti intervenuti raccontando di Giuseppe Verdi da una prospettiva del tutto inedita: il «brutto carattere» del Maestro, a volte scontroso, a volte ruvido, sempre puntiglioso e determinato. Grazie anche al riferimento a un epistolario interessantissimo, da cui Mingardi ha tratto riflessioni, testimonianze, aneddoti, si è venuta raffigurando l’immagine di quel «brutto carattere» che, tuttavia, ha detto sempre Mingardi, va sempre considerato come il «grande temperamento di un uomo geniale». Verdi il proprio carattere «tosto» lo ha rivelato fin da ragazzino, nel suo rapporto con le persone e con gli oggetti: mal sopportava sia di non riuscire a fare le cose come intendeva, cioè alla perfezione, sia di essere rimproverato. Artista ormai maturo ed affermatissimo, non dimenticava quelle che considerava «indelicatezze». Reagiva sempre con forza ed energia. All’affascinante discorso di Mingardi, che ha reso a tutti più «umano» Verdi, ha dato un contributo prezioso il professor Dino Rizzo, consigliere comunale di Busseto, che ha precisato che la spinetta dell’infanzia di Verdi non era una semplice spinetta, ma un «virginale», strumento piccolo e allungato,  che va appoggiato ed è anch’esso uno strumento a  corde pizzicate. All’interno della spinetta/virginale di Verdi, che in un moto di rabbia il ragazzino aveva danneggiato, si è ritrovato un foglietto messo dal restauratore, che Mingardi ha letto e ben dice del talento che già da piccolo il Maestro mostrava: «Da me Stefano Cavaletti fu fatto di nuovo questi saltarelli e impenati a corame e vi adatta la pedaliera che ci ho regalato; come anche gratuitamente ci ho fatto di nuovo li detti saltarelli, vedendo la buona disposizione che ha il giovinetto Giuseppe Verdi d’imparare suonare questo istrumento, che questo mi basta per essere del tutto pagato. Anno Domini 1821». 

Alla giornata sono intervenuti anche l’amministratore di Villa Verdi Carlo Ambrogi, Angelo Dotti del «Comitato Roncole Verdi 1813-2013» (che ospiterà il prossimo evento delle «Terre Traverse» il 13 aprile a Roncole Verdi), ed il sindaco di Villanova sull'Arda, Romano Freddi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 55enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 55enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche