-5°

Provincia-Emilia

La protesta quasi in mutande di Lucchi su RaiTre

La protesta quasi in mutande di Lucchi su RaiTre
4

Il sindaco (non) in mutande è finito anche su Raitre. La trasmissione "Codice a barre" ha mostrato oggi un servizio dedicato alla battaglia anti-Tares di Luigi Lucchi, primo cittadino di Berceto. Ripreso mentre arriva davanti al Quirinale scortato dai carabinieri - che si sono occupati di far rispettare l'ordinanza anti-mutande firmata dal questore della Capitale -, Lucchi è stato poi intervistato ed ha rifiutato ancora una volta il ruolo di "gabelliere" che gli imporrebbe lo Stato nei confronti dei cittadini, "che sarebbero convinti di pagare una tassa comunale, mentre invece non sanno che i loro soldi finirebbero in gran parte allo Stato".

  

(Dal minuto 2.30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LUIGI LUCCHI

    26 Marzo @ 20.41

    Ne parlano tutti i giornali e le TV. In mutande mi ci sono messo. Guarda su facebook LUIGI LUCCHI

    Rispondi

  • Puzzi

    26 Marzo @ 20.00

    Nessuna prevenzione. Nessun rancore. Non ero io a promettere ai cittadini di Berceto e non solo, di porsi in mutande davanti al Quirinale. Una volta si diceva promessa da marinaio. Adesso si dovrebbe dire promessa da politico. Cos è che le fa decidere la differenza fra avere rispetto per la nazione e la bandiera (lo dice lei nel giustificarsi per non aver mantenuto la promessa) e il diritto di critica, anche aspra, verso quella stessa nazione e quella stessa bandiera (che le chiede di applicare la nuova TARES)? Evidentemente la poltrona. Purtroppo. Detto questo, continuo e continuerò a ribadire che lei, sulla TARES, ha pienamente ragione: è una tassa sbagliata, iniqua, oppressiva, e persino ipocrita (in quanto non è comunale, ma statale), molto più ipocrita di quanto non possa esserlo stato lei.

    Rispondi

  • LUIGI LUCCHI

    26 Marzo @ 16.19

    HA CHE BRUTTO ESSERE SEMPRE PREVENUTI!!!!!!!!!!!!!! RANCOROSI A PRESCINDERE. http://www.youtube.com/watch?v=Xmp6W-eMlWU&feature=player_embedded

    Rispondi

  • Puzzi

    26 Marzo @ 00.16

    Lo temevo. Il sig. Lucchi, proclamatosi paladino dei Bercetesi, nonché di tutti i piccoli Comuni, ha fatto una clamorosa figura da ipocrita. Se si toglieva la camicia, ha dichiarato, lo avrebbero destituito da Sindaco. Ecco l\\\'occasione di una vita. Ecco la possibilità di fare vedere che teneva veramente ai suoi ideali e che non gli interessava la poltrona come a tanti politicanti stantii di cui l\\\'Italia è stracolma e di cui nessuno ne può più. Ed invece.... non appena LA POLTRONA SOTTO AL SEDERE ha cominciato a tremare, la protesta è finita in una bolla di sapone. Lucchi, speravo non fosse un bluff ma una persona che era disposta a pagare per difendere i propri ideali. Ed invece TANTO FUMO E NIENTE ARROSTO. COME SEMPRE I POLITICI SI DIMOSTRANO FORTI A CHIACCHIERE E DEBOLI QUANDO DEVONO PAGARE DI PERSONA per difendere le proprie idee. Non parliamo poi dell\\\'abbaglio che ha preso sull\\\'unione dei Comuni, rinunciando alla quale rinuncerebbe a milioni di € a favore dei suoi concittadini. Ma almeno sulla TARES aveva ragione. Eppure purtroppo la poltrona, per gli attuali politici, vale più del proprio onore. Pluff

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

1commento

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

3commenti

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

EMERGENZA

Parma si mobilita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

1commento

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta