-5°

Provincia-Emilia

Boretto: rogo nel kebab, grave il gestore

0

Un marocchino di 30 anni è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore dopo essere rimasto avvolto nelle fiamme sprigionatesi nel kebab di Boretto nel quale si trovava.
L'esplosione è avvenuta verso l'una e mezza della notte scorsa nel «Bar Doner Kebab» di Boretto potrebbe essere dovuta a un corto circuito, secondo i primi rilievi, ma le indagini dei carabinieri proseguono.
È stato un abitante della zona ad accorgersi dell'incendio e a chiamare i vigili del fuoco, che sono giunti nel locale di via Roma 20 a Boretto. Per domare le fiamme sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco di Reggio Emilia e di Guastalla. L'incendio è stato di vaste proporzioni: ha distrutto il kebab ma si è propagato anche all’esterno, distruggendo una Fiat Punto parcheggiata nelle vicinanze (l'auto è di un dominicano 23enne che abita in paese).
Il titolare del kebab, un trentenne nato a Casablanca e residente a Boretto, quando è divampato l'incendio stava dormendo all'interno del locale, secondo quanto appurato dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Guastalla. L'uomo è rimasto avvolto dalle fiamme ed è stato portato in ambulanza al centro ustionati dell’ospedale di Parma. Ora è in prognosi riservata.

Una volta domate le fiamme, che hanno causato danni per decine di migliaia di euro, i carabinieri della compagnia di Guastalla hanno effettuato un sopralluogo. Secondo le prime ipotesi, ancora al’esatto vaglio dei militari, potrebbe trattarsi di un rogo accidentale, scaturito da un corto circuito di una piccola stufa lasciata accesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto