15°

Provincia-Emilia

Fornovo, la riorganizzazione sanitaria porterà la Casa della salute

Fornovo, la riorganizzazione sanitaria porterà la Casa della salute
0

Donatella Canali
«Verso una nuova organizzazione sanitaria?». A questa domanda ha cercato risposte l’incontro, organizzato dall’associazione «Fornovo il tuo paese», «con l’obiettivo - come ha spiegato il presidente Daniele Varesi - di informare i cittadini sui criteri di funzionalità e di contenimento della spesa che animano il decreto sanità e sulle ricadute che l’applicazione di questa nuova normativa avrà sul nostro territorio». 
Tra gli ospiti della serata, il direttore sanitario dell’Azienda Usl di Parma, Ettore Brianti, che ha dapprima sintetizzato le linee guida del decreto Balduzzi: una normativa che ha il merito di voler «allontanare» il più possibile la politica dalle nomine di figure sanitarie e, dal lato opposto, obbliga a tagli trasversali anche le Regioni virtuose, come la nostra, che vanta numerose eccellenze, attrattive anche per pazienti di altre regioni. «L’organizzazione sanitaria dell ’Emilia Romagna - ha spiegato Brianti -, di fatto, ha anticipato i contenuti della legge Balduzzi, offrendo un elevato livello di servizi con un contenimento della spesa e la strutturazione di efficienti centri di cura territoriali. Anche le cure primarie garantite 24 ore su 24 sette giorni su sette, previste dal decreto, sono di fatto una realtà nella nostra regione.  Ai tagli già effettuati da quest’anno, dovremo recuperare, senza aumentare i ticket, puntando sulla riorganizzazione, perché entro il 2014 dovremo tagliare altri 400 posti letto».
Il 2014 sarà anche la data scadenza per dotarsi delle Case della salute, ultimo «passaggio» nella riorganizzazione dei distretti  che tende ad avvicinare sempre di più i servizi al cittadino e alleggerire le strutture ospedaliere. Un tema che tocca naturalmente Fornovo, in ritardo dispetto ad altri paesi. La struttura, che con il coordinamento tra gli operatori sanitari, metterà  in relazione i servizi  sanitari e socio-sanitari con quelli specialistici, ospedalieri, della sanità pubblica, della salute mentale e dei servizi sociali: decaduta l’ipotesi di collocarla nell’edificio ex Usl, troverà spazio in una sezione del poliambulatorio. Il direttore sanitario del Distretto Valli Taro e Ceno, Giuseppina Frattini ha illustrato in modo dettagliato i servizi attualmente offerti dal polo sanitario fornovese, che si integreranno o convoglieranno nella futura Casa della salute.  «Si tratta - ha detto la Frattini - di una realtà complessa che vanta numeri  importanti e servizi diagnostici sempre più mirati e innovativi. Il polo offre percorsi specialistici e riabilitativi, di integrazione ospedale-territorio e un’informatizzazione che permette ai medici di avere accesso ai referti».  Sostenitore del modello previsto dalle Case della salute si è dichiarato il medico fornovese Alberto Ferdenzi. «I primi ad avere resistenze verso la medicina di gruppo - ha detto - sono diversi miei colleghi. L'organizzazione da sola non basta: occorrono operatori motivati che, con la reciproca collaborazione, riescano a dare una risposta ai pazienti senza che questi debbano necessariamente accedere all’ospedale. E’ chiaro - ha proseguito lo stesso Ferdenzi - che in queste strutture ogni medico manterrà i suoi pazienti ma, grazie anche il servizio Sole, di sanità on line, che permette ai medici di accedere ai dati dei pazienti, sarà facilitata la collaborazione e l’uniformità delle risposte e delle prescrizioni, secondo i protocolli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv