21°

Provincia-Emilia

Nella parrocchia collecchiese una sala per tutta la comunità

Nella parrocchia collecchiese una sala per tutta la comunità
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca
 E’ stata inaugurata al termine della Messa della domenica delle Palme la nuova aula polivalente situata a ridosso della canonica della chiesa di San Prospero e realizzata grazie al lascito della maestra Mina Boccaccio, scomparsa nel 2008. All’ingresso dello spazio una targa riporta la dicitura: «Donazione in memoria di Giacomo, Paola e Mina Boccaccio». Giacomo e Paola erano i genitori di Mina.
La sala potrà essere utilizzata, come ha spiegato il parroco don Guido Brizzi Albertelli, come spazio polivalente adatto ad ospitare incontri con i giovani, le famiglie, incontri di catechesi, Sante Messe.
Insomma una risorsa per la parrocchia, uno spazio utile e dotato dei servizi accessori realizzato grazie all’opera dello studio di architettura Bordi, Rossi e Zarotti di Parma. L’esterno dell’aula è in sassi, l’interno si presenta accogliente: il soffitto è in travetti di legno con applicate le lampade per l’illuminazione ed un intero lato del grande spazio è a vetri direttamente sul giardino.
Lo spazio è stato ricavato in un'antica struttura adibita a ricovero di attrezzi e mezzi.
Per l’occasione, oltre al parroco don Guido Brizzi Albertelli, erano presenti anche l’ex parroco di Collecchio don Matteo Visioli, il sindaco Paolo Bianchi e molti amministratori locali, accanto a Augusto Dondi, marito di Mina Boccaccio,  e al figlio Simone.
Mina Boccaccio è molto conosciuta in paese per aver svolto l’attività di insegnante elementare per moltissimi anni nelle scuole del capoluogo. Una persona particolarmente sensibile ed altruista che al momento della morte ha pensato anche agli altri donando un lascito alla chiesa di Collecchio, quando era parroco don Matteo Visioli, e anche contributi all'Avis e alla Volontaria.
Particolarmente toccante il ricordo di don Matteo Visioli: «E’ per me un piacere essere qui oggi. E’ bello pensare oggi che proprio grazie alla sensibilità di Mina Boccaccio è stata realizzata questa sala che sarà anche a disposizione dei giovani,  e diventerà quindi un luogo educativo».
Anche don Guido Brizzi Albertelli, dopo la benedizione, ha espresso la riconoscenza della comunità a Mina «per averci dato l’opportunità di realizzare questo punto di incontro».
Il figlio di Mina, Simone Dondi, ha espresso la propria soddisfazione «per essere presente al compimento di un progetto nel ricordo di mia madre. Un momento particolarmente significativo anche perchè l’inaugurazione è avvenuta nel giorno della domenica delle Palme: un messaggio di speranza e di vita in nome di chi non c’è più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY SERIE B LA VITTORIA CONTRO IL FLORENTIA FUNESTATA DA UN GRAVISSIMO EPISODIO

Amatori, Belli colpito da un pugno:

Il terza linea è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

14commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

39commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

1commento

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

SOCIAL NETWORK

Motocross: impressionanti acrobazie Video

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro