12°

23°

Provincia-Emilia

Felegara: via libera alla ciclopedonale

Felegara: via libera alla ciclopedonale
Ricevi gratis le news
1

Giuseppe Labellarte
Con il parere finale favorevole della Provincia, si è concluso l’iter legato al progetto di realizzazione del tratto di pista ciclabile tra località La Carnevala e la frazione di Felegara. Durante l’ultimo consiglio comunale sono state dunque approvate, con i voti favorevoli della sola maggioranza, le varianti al Psc e al Poc per la realizzazione del tracciato. «E’ questo l’atto conclusivo che pone fine all’iter urbanistico del progetto - ha spiegato l’assessore al Patrimonio comunale, Nicola Fontana - tutti gli enti hanno dato parere favorevole e da questo momento in poi si potrà procedere con gli atti di esproprio e quindi con i lavori». Il tratto di pista ciclabile, dal costo complessivo di circa 230 mila euro, che andrà a collegare La Carnevala e Felegara, completerà il sistema di piste ciclopedonali volute dal Comune con l’obbiettivo di valorizzare il territorio. L’idea di partenza era quella di collegare i paesi all’interno del territorio comunale con una rete di percorsi in sicurezza per pedoni e ciclisti.
«Si conclude, con questo tratto di pista ciclopedonale, il percorso intrapreso alcuni anni fa, al fine di creare una rete di tracciati percorribili a piedi o in bicicletta che permettano un collegamento tra il capoluogo e le sue frazioni» ha spiegato il sindaco Roberto Bianchi. Il tratto di pista ciclabile prossimo alla realizzazione proseguirà il percorso ciclopedonale che da Medesano si snoda lungo la provinciale 357 fino alla rotatoria «Gandolfi». Da lì la pista proseguirà seguendo via Marchi sino a Felegara.
 Secondo il primo cittadino queste opere sono «volte non solo alla valorizzazione dell’ambiente, ma anche a favorire il miglioramento del rapporto fra l’uomo e ciò che lo circonda. Con il tratto di pista ciclopedonale compreso tra la Carnevala e Felegara va a completarsi quel progetto che avevamo intrapreso già nel 2004 all’inizio del nostro mandato. La conclusione di questo progetto - ha aggiunto -, che da anni stiamo perseguendo e per il quale abbiamo attuato numerosi investimenti, è sicuramente un’operazione ambientale importante che valorizza il nostro territorio e favorisce anche quel turismo di pedoni, ciclisti e pellegrini che quotidianamente lo attraversano».
A conclusione del suo intervento Bianchi ha inoltre sottolineato: «Questo tratto di pista ciclabile va a completare un altro importante tassello del nostro programma elettorale».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • arnaldo

    19 Settembre @ 19.04

    tante belle parole, come sempre, ma i fatti sono che via marchi è un'autocamionale pericolosissima, sia per l'alta velocita' tenuta dai mezziche la percorrono, e l'indisciplina degli stessi....probabilmente qualche santo vigila, ma dobbiamoaspettare il morto, per porre rimediosa questi disagi? le proteste sono state vane, forse , perchè i voti non sono numerosi, ed allora ,democraticamente, tutti se ne fottono allegramente...perlomeno non prendeteci in giro blaterandoparoloni come state facendo.....prostrandomi ...arnaldo besia...via lino marchi n. 67!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel