-5°

Provincia-Emilia

Rimpasto: Fecci e la Barbieri assessori. Una nuova delega affidata a Porcari

Rimpasto: Fecci e la Barbieri assessori. Una nuova delega affidata a Porcari
0

Samuele Dallasta
A Noceto la giunta comunale cambia con un rimpasto voluto dal sindaco. Come assessori entrano ora in gioco Lara Barbieri e l'ex sindaco Fabio Fecci. Assume una delega in più, invece, il già assessore Valter Porcari. Escono dalla squadra di Pellegrini  Gian Luigi Verderi (Sanità e servizi sociali) e Dante Ferri (Verde pubblico e cimiteri), che  tornano a essere consiglieri.
Il rimpasto non è una bocciatura per i due ex assessori come lo stesso sindaco Pellegrini tiene a sottolineare. Verderi infatti, a gennaio, aveva espresso la volontà di dimettersi. Il sindaco ha tolto la delega a Ferri in accordo con lo stesso ex assessore. Una scelta non semplice: «Con Ferri ho avuto il piacere di condividere quasi vent’anni di attività amministrativa nel corso dei quali ho potuto apprezzare la serietà, l’integrità morale e la verace schiettezza». Per Verderi: «Dopo tanti anni di attività amministrativa svolta con professionalità e competenza, la sua scelta è comprensibile considerata la grande responsabilità e la tensione quotidiana che grava su chi si deve occupare di casi sociali particolarmente gravi, ancor più accentuati in un periodo di crisi  come questo. A lui vorrei ribadire tutta la mia stima e la gratitudine». Sanità, servizi sociali e verde passano a Fecci (che è capogruppo, oltre a essere delegato all’Attuazione del programma politico, alle grandi opere, ai rapporti con la frazione di Ponte Taro e con gli organi e le istituzioni statali, regionali e provinciali). La delega ai cimiteri va invece all’assessore Valter Porcari. Lara Barbieri da delegato diventa assessore di fatto mantenendo le competenze a gemellaggi e pubblica istruzione. «Colgo l’occasione per ringraziare gli altri consiglieri delegati che, nonostante i pressanti impegni lavorativi e personali, riescono a portare avanti i loro incarichi in modo esemplare», commenta Pellegrini. Lara Barbieri commenta: «E' un onore avere ricevuto la fiducia del sindaco, lo ringrazio. Rinnovo la mia disponibilità a lavorare con impegno e responsabilità a servizio della cittadinanza, come ho già cercato di fare negli anni in cui ho collaborato come consigliere delegato. Mi fa inoltre molto piacere che per la prima volta nella giunta comunale di Noceto siano state nominate assessori due donne». Per Fabio Fecci invece: «Le recenti dimissioni dell’assessore Verderi hanno dato avvio a quel rimpasto di giunta che il sindaco aveva annunciato come intenzione di medio termine già all’indomani della sua elezione. E’ noto quanto la mia attenzione per Noceto non sia mai venuta meno, anche negli anni in cui avevo la delega alla sicurezza a Parma, e la “chiamata” del sindaco a far parte della giunta non è stata una sorpresa. Ho accettato la delega di assessore alla Sanità ed ai servizi sociali, portata avanti con grande professionalità in questi anni da Verderi, con quello spirito di servizio che mi ha sempre contraddistinto. E sono contento di tornare ad occuparmi delle stesse deleghe che nel 1992 hanno segnato l’inizio della mia attività di amministratore a Noceto. Si riparte. Con qualche anno in più, ma con l’impegno di sempre».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto