16°

Provincia-Emilia

Rimpasto: Fecci e la Barbieri assessori. Una nuova delega affidata a Porcari

Rimpasto: Fecci e la Barbieri assessori. Una nuova delega affidata a Porcari
0

Samuele Dallasta
A Noceto la giunta comunale cambia con un rimpasto voluto dal sindaco. Come assessori entrano ora in gioco Lara Barbieri e l'ex sindaco Fabio Fecci. Assume una delega in più, invece, il già assessore Valter Porcari. Escono dalla squadra di Pellegrini  Gian Luigi Verderi (Sanità e servizi sociali) e Dante Ferri (Verde pubblico e cimiteri), che  tornano a essere consiglieri.
Il rimpasto non è una bocciatura per i due ex assessori come lo stesso sindaco Pellegrini tiene a sottolineare. Verderi infatti, a gennaio, aveva espresso la volontà di dimettersi. Il sindaco ha tolto la delega a Ferri in accordo con lo stesso ex assessore. Una scelta non semplice: «Con Ferri ho avuto il piacere di condividere quasi vent’anni di attività amministrativa nel corso dei quali ho potuto apprezzare la serietà, l’integrità morale e la verace schiettezza». Per Verderi: «Dopo tanti anni di attività amministrativa svolta con professionalità e competenza, la sua scelta è comprensibile considerata la grande responsabilità e la tensione quotidiana che grava su chi si deve occupare di casi sociali particolarmente gravi, ancor più accentuati in un periodo di crisi  come questo. A lui vorrei ribadire tutta la mia stima e la gratitudine». Sanità, servizi sociali e verde passano a Fecci (che è capogruppo, oltre a essere delegato all’Attuazione del programma politico, alle grandi opere, ai rapporti con la frazione di Ponte Taro e con gli organi e le istituzioni statali, regionali e provinciali). La delega ai cimiteri va invece all’assessore Valter Porcari. Lara Barbieri da delegato diventa assessore di fatto mantenendo le competenze a gemellaggi e pubblica istruzione. «Colgo l’occasione per ringraziare gli altri consiglieri delegati che, nonostante i pressanti impegni lavorativi e personali, riescono a portare avanti i loro incarichi in modo esemplare», commenta Pellegrini. Lara Barbieri commenta: «E' un onore avere ricevuto la fiducia del sindaco, lo ringrazio. Rinnovo la mia disponibilità a lavorare con impegno e responsabilità a servizio della cittadinanza, come ho già cercato di fare negli anni in cui ho collaborato come consigliere delegato. Mi fa inoltre molto piacere che per la prima volta nella giunta comunale di Noceto siano state nominate assessori due donne». Per Fabio Fecci invece: «Le recenti dimissioni dell’assessore Verderi hanno dato avvio a quel rimpasto di giunta che il sindaco aveva annunciato come intenzione di medio termine già all’indomani della sua elezione. E’ noto quanto la mia attenzione per Noceto non sia mai venuta meno, anche negli anni in cui avevo la delega alla sicurezza a Parma, e la “chiamata” del sindaco a far parte della giunta non è stata una sorpresa. Ho accettato la delega di assessore alla Sanità ed ai servizi sociali, portata avanti con grande professionalità in questi anni da Verderi, con quello spirito di servizio che mi ha sempre contraddistinto. E sono contento di tornare ad occuparmi delle stesse deleghe che nel 1992 hanno segnato l’inizio della mia attività di amministratore a Noceto. Si riparte. Con qualche anno in più, ma con l’impegno di sempre».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

1commento

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

1commento

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

2commenti

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

nepal

Intrappolato in un burrone nell' Himalaya, trovato vivo dopo 47 giorni

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling