22°

Provincia-Emilia

Le imprese possono chiedere un anticipo del 20% sui fondi per la ricostruzione post-terremoto

Le imprese possono chiedere un anticipo del 20% sui fondi per la ricostruzione post-terremoto
0

Le imprese colpite dai terremoti del 2012 in Emilia-Romagna potranno presentare, insieme alla domanda per i fondi della ricostruzione, anche la richiesta di un anticipo fino al 20% dell’importo totale (presentando una fidejussione bancaria) e, attestando un eventuale primo stato di avanzamento lavori, anche la richiesta dell’assegno relativo. Sono due novità dell’ordinanza n.42 firmata oggi dal commissario Vasco Errani e disponibile sul sito regione.emilia-romagna.it/terremoto (sezione Atti per la ricostruzione).
L'ordinanza definisce anche i termini massimi per la liquidazione dei contributi alle imprese che presentano gli stati di avanzamento lavori o i saldi finali (45 e 60 giorni).
Sono state così introdotte modifiche già presentate alle parti sociali e agli ordini professionali per accelerare l’iter di erogazione dei contributi, per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo e per la riparazione e il riacquisto di beni strumentali.
Tra le altre novità, c'è la possibilità di chiedere un parere preventivo sulla congruità dei costi se l’intervento necessario non è descritto nelle tabelle disponibili (indicano i costi convenzionali delle tipologie di danneggiamento ammesse a contributo): il via libera verrà dato entro 30 giorni dal nucleo di valutazione e dal comitato tecnico-scientifico regionale, vista la documentazione e dopo un eventuale sopralluogo. Previsto anche l’ampliamento dei costi ammissibili, aggiungendo lo smaltimento di scorte e beni strumentali danneggiati, e le spese di elettricità, acqua e gas per la ricostituzione delle scorte.

SLITTA LA SCADENZA PER LE CASE. Slitta dal 2 aprile al 30 giugno la scadenza per presentare in Comune le domande dei fondi della ricostruzione in caso di interventi già avviati per edifici e abitazioni danneggiate dai terremoti del 2012. E viene introdotta la possibilità di richiedere, all’atto di approvazione della domanda di contributo, un’anticipazione del 15% o del 20% del finanziamento. Lo stabiliscono le ordinanze numero 43, 44 e 45 firmate oggi dal commissario Vasco Errani, dopo continui confronti con le istituzioni locali, i cittadini e gli ordini professionali, per apportare miglioramenti a ordinanze precedenti e agevolare l’opera di ricostruzione.
Le ordinanze sono su www.regione.emilia-romagna.it/terremoto (sezione Atti per la ricostruzione).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon