21°

33°

Provincia-Emilia

Collecchio - L'oasi delle Chiesuole, un paradiso della natura

Collecchio - L'oasi delle Chiesuole, un paradiso della natura
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca

COLLECCHIO - Oggi e domani è possibile visitare l’area naturalistica «Le Chiesuole» nel parco del Taro. Sarà aperta tutti i sabati e le domeniche dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, escluse le festività nazionali.
L’oasi naturalistica delle Chiesuole rappresenta una risorsa unica per il territorio. «L'area – spiega il guardia parco Renato Carini - è dedicata alla natura e il visitatore è un ospite temporaneo che può entrare solo a piedi».
Costituisce un piccolo paradiso «dove è bello spostarsi lentamente e godersi il panorama, la flora e la fauna. Profumi, suoni, colori sono i protagonisti».
 Le Chiesuole sono una ex cava di ghiaia dimessa dal 1998 dove si è sviluppato un habitat unico nel suo genere: un grande lago ha riempito le voragini che un tempo contraddistinguevano l’area prospiciente il greto del fiume Taro, inclusa all’interno del Parco del Taro, oggi parte del'Ente di Gestione per i Parchi e la biodiversità dell’Emilia Occidentale.
Dove un tempo le ruspe la facevano da padrone oggi si può osservare un ampio specchio d’acqua circondato da un vegetazione folta e rigogliosa. E, in mezzo al grande lago, tante zattere posizionate dal Parco per favorire la presenza e la nidificazione degli uccelli migratori e non.
«In questi giorni – spiega Carini - possiamo osservare il risveglio della natura e il ritorno dei migratori che hanno passato l’inverno in Africa, come  rondini, topini, balestrucci. Inoltre, presto, arriveranno le sterne comuni, pronte a posizionarsi sulle zattere galleggianti che da oltre 10 anni ospitano una delle più grandi colonie della provincia di Parma». 
  L’oasi è attrezzato con la presenza di una torretta di avvistamento dei volatili e con una bella cabina di osservazione a livello del terreno dove è possibile effettuare osservazioni ancora più accurate sia con il binocolo che senza.
«L’oasi riveste un’importanza speciale. Qui ogni anno il Parco del Taro mette in atto alcune iniziative particolarmente importanti come il censimento dei volatili presenti e l’inanellamento dei migratori».
Il Parco del Taro ha previsto una serie di appuntamenti proprio nell’oasi naturalistica delle Chiesuole: domenica 14 aprile, alle 9, «Migratori in movimento», visita guidata alla stazione di inanellamento delle Chiesuole. Costo 2 euro. Per informazioni contattare Renato Carini al 329-2105934.
Domenica 28 aprile, alle 15.30, giochi a tema per bambini con più di 5 anni e laboratori creativi. Costo 5 euro a bambino, adulti gratuito, per informazioni e prenotazioni: Esperta srl: tel. 0521 803017 oppure 347 4018157.
 Mercoledì 22 maggio, alle 19.30, in occasione della giornata mondiale della biodiversità, «Tramonto e cena sul lago», rilassante passeggiata con cena al sacco lungo i laghi delle Chiesuole, per informazioni: Renato Carini 329-2105934.
Domenica 22 settembre «Migratori in movimento», alle 9, sempre alle chiesuole: info: 329-2105934.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

1commento

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

Versamenti in banca, tabaccai, poste, web o sportelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori