Provincia-Emilia

Collecchio - L'oasi delle Chiesuole, un paradiso della natura

Collecchio - L'oasi delle Chiesuole, un paradiso della natura
0

Gian Carlo Zanacca

COLLECCHIO - Oggi e domani è possibile visitare l’area naturalistica «Le Chiesuole» nel parco del Taro. Sarà aperta tutti i sabati e le domeniche dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, escluse le festività nazionali.
L’oasi naturalistica delle Chiesuole rappresenta una risorsa unica per il territorio. «L'area – spiega il guardia parco Renato Carini - è dedicata alla natura e il visitatore è un ospite temporaneo che può entrare solo a piedi».
Costituisce un piccolo paradiso «dove è bello spostarsi lentamente e godersi il panorama, la flora e la fauna. Profumi, suoni, colori sono i protagonisti».
 Le Chiesuole sono una ex cava di ghiaia dimessa dal 1998 dove si è sviluppato un habitat unico nel suo genere: un grande lago ha riempito le voragini che un tempo contraddistinguevano l’area prospiciente il greto del fiume Taro, inclusa all’interno del Parco del Taro, oggi parte del'Ente di Gestione per i Parchi e la biodiversità dell’Emilia Occidentale.
Dove un tempo le ruspe la facevano da padrone oggi si può osservare un ampio specchio d’acqua circondato da un vegetazione folta e rigogliosa. E, in mezzo al grande lago, tante zattere posizionate dal Parco per favorire la presenza e la nidificazione degli uccelli migratori e non.
«In questi giorni – spiega Carini - possiamo osservare il risveglio della natura e il ritorno dei migratori che hanno passato l’inverno in Africa, come  rondini, topini, balestrucci. Inoltre, presto, arriveranno le sterne comuni, pronte a posizionarsi sulle zattere galleggianti che da oltre 10 anni ospitano una delle più grandi colonie della provincia di Parma». 
  L’oasi è attrezzato con la presenza di una torretta di avvistamento dei volatili e con una bella cabina di osservazione a livello del terreno dove è possibile effettuare osservazioni ancora più accurate sia con il binocolo che senza.
«L’oasi riveste un’importanza speciale. Qui ogni anno il Parco del Taro mette in atto alcune iniziative particolarmente importanti come il censimento dei volatili presenti e l’inanellamento dei migratori».
Il Parco del Taro ha previsto una serie di appuntamenti proprio nell’oasi naturalistica delle Chiesuole: domenica 14 aprile, alle 9, «Migratori in movimento», visita guidata alla stazione di inanellamento delle Chiesuole. Costo 2 euro. Per informazioni contattare Renato Carini al 329-2105934.
Domenica 28 aprile, alle 15.30, giochi a tema per bambini con più di 5 anni e laboratori creativi. Costo 5 euro a bambino, adulti gratuito, per informazioni e prenotazioni: Esperta srl: tel. 0521 803017 oppure 347 4018157.
 Mercoledì 22 maggio, alle 19.30, in occasione della giornata mondiale della biodiversità, «Tramonto e cena sul lago», rilassante passeggiata con cena al sacco lungo i laghi delle Chiesuole, per informazioni: Renato Carini 329-2105934.
Domenica 22 settembre «Migratori in movimento», alle 9, sempre alle chiesuole: info: 329-2105934.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)