22°

Provincia-Emilia

Collecchio - Lo sportello stranieri punto di riferimento per gli immigrati

Collecchio - Lo sportello stranieri punto di riferimento per gli immigrati
1

Gian Carlo Zanacca

Continua l’attività dello sportello stranieri situato all’interno dell’ufficio relazioni con il pubblico al piano terra della sede storica del municipio in viale Libertà 3, aperto tutti i giovedì dalle 14.30 alle 17. Lo sportello è un punto di riferimento soprattutto in materia di diritti degli stranieri e svolge attività di consulenza in merito a rilascio della carta di soggiorno, test di lingua italiana, ricongiungimento familiare, iscrizione anagrafica. Gazmir Cela, esperto di diritto sugli immigrati, di origini albanesi, è l’operatore del Ciac – Centro immigrazione asilo e cooperazione di Parma e provincia – addetto allo sportello immigrati del Comune.
Ogni giovedì in municipio c’è sempre la fila di persone che attendono di avere una consulenza. Vengono un po’ da tutto il mondo: Moldavia, Ucraina, Albania, Africa e Asia. «A questo ufficio si rivolgono – spiega Gazmir – coppie formate da uno straniero e da un italiano che, per esempio, intendono contrarre matrimonio. Vogliono sapere quali sono i loro diritti e doveri». Matrimonio, diritti di cittadinanza e doveri, infatti, sono solo alcuni degli argomenti che vengono affrontati. «Faccio un altro esempio – prosegue Gazmir - spesso anche cittadini italiani si rivolgono a me per sapere come e dove rinnovare il permesso di soggiorno in scadenza di una badante». Per informazioni su questo importante servizio basta contattare l’Urp – ufficio relazioni con il pubblico del comune allo 052130111. Lo sportello stranieri organizza anche incontri periodici sulle novità in ambito normativo aperto a tutta la cittadinanza. «Esistono – spiega Gazmir - doveri legali e doveri morali che riguardano la partecipazione attiva degli stranieri alla vita della comunità come, per esempio, donare il sangue ed altre attività, organizzate a livello territoriale, per favorire l’integrazione e la partecipazione». La presenza di stranieri sul territorio ha conosciuto negli ultimi anni un costante incremento, oggi sono 1421, pari al 9,9 % della popolazione. Attualmente la comunità di stranieri non appartenenti all’Unione Europea più numerosa è quella albanese, seguita da quella moldava, da quella marocchina e da quella tunisina. «L’Amministrazione comunale di Collecchio – spiega il sindaco Paolo Bianchi – ha posto una particolare attenzione per quanto riguarda l’informazione dei cittadini stranieri residenti. L’integrazione passa anche attraverso la possibilità di fornire risposte esaustive ai tanti problemi che si pongono non solo a livello normativo ma anche sociale,  come la ricerca di un’abitazione o l’approccio con il nostro sistema sanitario». Per l’assessore agli affari sociali Marco Boselli, «è  necessario che gli stranieri siano istruiti in modo che prendano coscienza dei loro diritti e dei doveri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    02 Aprile @ 08.46

    PREGO prima i doveri si deve scrivere dopo i diritti se non impariamo questo si và nella cacca, ecco perchè siamo messi male ,scantarsi non è mai troppo tardi

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

xxx

notizia 4

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara