15°

Provincia-Emilia

Collecchio - Lo sportello stranieri punto di riferimento per gli immigrati

Collecchio - Lo sportello stranieri punto di riferimento per gli immigrati
1

Gian Carlo Zanacca

Continua l’attività dello sportello stranieri situato all’interno dell’ufficio relazioni con il pubblico al piano terra della sede storica del municipio in viale Libertà 3, aperto tutti i giovedì dalle 14.30 alle 17. Lo sportello è un punto di riferimento soprattutto in materia di diritti degli stranieri e svolge attività di consulenza in merito a rilascio della carta di soggiorno, test di lingua italiana, ricongiungimento familiare, iscrizione anagrafica. Gazmir Cela, esperto di diritto sugli immigrati, di origini albanesi, è l’operatore del Ciac – Centro immigrazione asilo e cooperazione di Parma e provincia – addetto allo sportello immigrati del Comune.
Ogni giovedì in municipio c’è sempre la fila di persone che attendono di avere una consulenza. Vengono un po’ da tutto il mondo: Moldavia, Ucraina, Albania, Africa e Asia. «A questo ufficio si rivolgono – spiega Gazmir – coppie formate da uno straniero e da un italiano che, per esempio, intendono contrarre matrimonio. Vogliono sapere quali sono i loro diritti e doveri». Matrimonio, diritti di cittadinanza e doveri, infatti, sono solo alcuni degli argomenti che vengono affrontati. «Faccio un altro esempio – prosegue Gazmir - spesso anche cittadini italiani si rivolgono a me per sapere come e dove rinnovare il permesso di soggiorno in scadenza di una badante». Per informazioni su questo importante servizio basta contattare l’Urp – ufficio relazioni con il pubblico del comune allo 052130111. Lo sportello stranieri organizza anche incontri periodici sulle novità in ambito normativo aperto a tutta la cittadinanza. «Esistono – spiega Gazmir - doveri legali e doveri morali che riguardano la partecipazione attiva degli stranieri alla vita della comunità come, per esempio, donare il sangue ed altre attività, organizzate a livello territoriale, per favorire l’integrazione e la partecipazione». La presenza di stranieri sul territorio ha conosciuto negli ultimi anni un costante incremento, oggi sono 1421, pari al 9,9 % della popolazione. Attualmente la comunità di stranieri non appartenenti all’Unione Europea più numerosa è quella albanese, seguita da quella moldava, da quella marocchina e da quella tunisina. «L’Amministrazione comunale di Collecchio – spiega il sindaco Paolo Bianchi – ha posto una particolare attenzione per quanto riguarda l’informazione dei cittadini stranieri residenti. L’integrazione passa anche attraverso la possibilità di fornire risposte esaustive ai tanti problemi che si pongono non solo a livello normativo ma anche sociale,  come la ricerca di un’abitazione o l’approccio con il nostro sistema sanitario». Per l’assessore agli affari sociali Marco Boselli, «è  necessario che gli stranieri siano istruiti in modo che prendano coscienza dei loro diritti e dei doveri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    02 Aprile @ 08.46

    PREGO prima i doveri si deve scrivere dopo i diritti se non impariamo questo si và nella cacca, ecco perchè siamo messi male ,scantarsi non è mai troppo tardi

    Rispondi

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti