Provincia-Emilia

Frane, Lega e Pdl: "La Regione chieda lo stato di emergenza"

Frane, Lega e Pdl: "La Regione chieda lo stato di emergenza"
Ricevi gratis le news
0

«Sono oltre tremila i chilometri di strade danneggiate dal dissesto in Emilia-Romagna. La Regione chieda lo stato di emergenza». È l'appello dei consiglieri regionali della Lega nord (Manfredini, Bernardini, Cavalli e Corradi) che hanno presentato un’interrogazione sollecitando alla Giunta la richiesta di «un aiuto straordinario da parte dello Stato per fronteggiare l’emergenza maltempo, la più grave degli ultimi anni».
Anche il consigliere regionale Fabio Filippi (Pdl) fa sapere di aver interpellato la Giunta per chiedere «lo stato di calamità naturale» e «un impegno al fine di garantire maggiori incentivi per le aree montane, sviluppando una corsia preferenziale per i finanziamenti nel settore agricolo».
La Lega nord fa presente che «il primo trimestre del 2013 è stato il più piovoso dal 1904» e «piogge e disgelo hanno funestato l’Appennino: ora alle magre casse pubbliche è richiesto un esborso straordinario». «Gli episodi – prosegue - sono allarmanti: nel parmense sono coinvolti 900 chilometri di strade. È di oggi la notizia che il ponte sul Mozzola è compromesso da infiltrazioni d’acqua, mentre la frana di Signatico ha ripreso l’attività e minaccia la Provinciale. Nel modenese, a Marano, le cronache parlano oggi di una famiglia evacuata dopo che un 'marè di fango si è abbattuto contro la loro casa, in via Rio Faellano. Nel piacentino continua l’incubo della SS45, ceduta alla vigilia di Pasqua nel tratto fra Marsaglia e Bobbio. Nel reggiano, nella notte tra sabato e domenica, è stato necessario chiudere la strada provinciale della val d’Enza per rimuovere alberi, fango e sassi che erano scivolati sulla strada. Chiusa anche la strada Gatta-Pianello, a Villa Minozzo, minacciata dalla piena del Secchia. Nel bolognese meno di una settimana fa una frana ha spezzato i cavi in fibra ottica, provocando il black out in buona parte dell’Alto Reno. Disagi e problemi anche in Romagna».
«Quest’anno i danni registrati, in particolare nel reggiano, sono di maggiore entità», rincara la dose Filippi, aggiungendo che «dobbiamo incentivare l’agricoltura di montagna, impegnarci affiche i montanari non abbandonino il loro territorio. In montagna i costi di produzione del formaggio Parmigiano-Reggiano sono mediamente superiori del 30% rispetto a quelli di pianura. Diverse aziende produttrici, prive di incentivi hanno trasferito la produzione in aree più favorevoli. E il territorio, abbandonato, degrada e frana a valle».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS