22°

Provincia-Emilia

Salso, gli utenti protestano: "Stazione in stato di semi-abbandono"

Salso, gli utenti protestano: "Stazione in stato di semi-abbandono"
6

Gli orari della biglietteria molto ridotti, nessun servizio di informazioni quando è chiusa; la biglietteria automatica che funziona a singhiozzo, pulizia e decoro dell’immobile insufficiente e atti vandalici. Tutto questo succede alla stazione ferroviaria, da quando, dall’inizio dell’anno, è accaduta una «rivoluzione»,  a quanto pare in negativo, viste le tante lamentele da parte degli utenti, nell’erogazione dei servizi.
 Fino a dicembre infatti il servizio biglietteria era in carico alla Cse di Salso (e che lo aveva gestito fin dal lontano 1939) come pure l’apertura e chiusura dell’immobile, la pulizia, le piccole manutenzioni e il giardino, garantendo inoltre una presenza costante tutto il giorno all’interno della struttura, quale deterrente contro eventuali atti vandalici.
Da gennaio invece la biglietteria è gestita direttamente da Trenitalia con proprio personale, ma con orari di apertura più ridotti rispetto prima, solo alla mattina dal lunedì al venerdì, dalle 6,30 alle 14, e con chiusura invece nei festivi. Prima invece era aperta tutto il giorno. E quando la biglietteria è chiusa, il servizio viene sopperito da un macchinetta self service, di difficile utilizzo soprattutto per gli anziani. Per quanto riguarda invece l’apertura dell’impianto è stata affidata alla Ivri mentre le pulizie al Consorzio nazionale servizi. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo

    04 Aprile @ 12.57

    Ma dopo tutti questi piagnistei , state aspettando il Comune fallito e la Sua politica che ha contribuito allo sfascio , salvo riempire tasche per lustri di qualcuno che ingrassava, oppure qualcuno ha preso in mano la ramazza....il paese s'è convertito al sud icio? Forse la maggioranza non è + salsese visto le politiche fatte....quindi ....se votate compatti e bene magari fra 30 anni i Vs nipoti potran godere quello che a Salso nessuno delle generazioni attuali vedrà mai +! Questo ad esser positivi e sperando arrivino cervelli e non solo soldi da dove non si capisce!

    Rispondi

  • beppe

    04 Aprile @ 11.31

    In effetti tutta Salso è in abbandono, dalle strade, alla pulizia alla sporcizia che regna sulla pagoda del chiosco nel parco, al piano neve, tornando alla stazione F.S. il Mimuetto dove è andato a finire ?? Molto importante sarebbe che il treno fermasse tutte le corse giornaliere sia andata e ritorno a Vaio. Cadiamo sempre più in basso.

    Rispondi

  • franco

    04 Aprile @ 10.42

    3 anni fa quando la mia bambina era piccola, la portavo in stazione a Salsomaggiore Terme per vedere il treno, raccoglieva qualche pigna, passeggiava tranquilla nel meraviglioso giardino e poi (si sa i bambini..)quando scappava la pipì potevo con molta serenità portarla nei bagni ...BAGNI PULITI COME QUELLI DI CASA. Siete mai stati nelle stazioni d'Italia???io ho fatto la pendolare per tanti anni...e vi assicuro..la pipì è meglio portarsela a casa!!Mi chiedo...ma perchè quando c'è un fiore all'occhiello bisogna distruggerlo. Purtroppo non potrò portare il fratellino di mia figlia a vedere il treno(perchè è sempre soppresso) non potrò portarlo a raccogliere le pigne perchè i muri sono imbrattati di parolacce...e non potrà fare la pipì nei w.c.perchè allo stato attuale sono paragonabili ai bagni della stazione di Bologna!!!

    Rispondi

  • stefano

    04 Aprile @ 10.11

    La maggior parte dei Salsesi se lo merita. Vivono di rendita da quando il cattivissimo Mussolini ha dato splendore al paese ricostruendolo e facendogli pubblicità, basta guardare l'architettura per capire che l'ha costruito quasi per intero. Poi però i salsesi hanno sempre votato a sinistra, la sinistra che non ha fatto assolutamente nulla per il paese, hanno lasciato che il paese si spopolasse degli utenti danarosi delle terme, che si riempisse di gentaglia, che il degrado urbano avanzasse a livelli intollerabili. Turisti a salso non ci sono più, io stesso non ci vado più in un paese che ora sembra abbandonato. Soldi non girano più. Negozi e locali chiudono, miss Italia giustamente non c'e' più. Ma continuate pure a votare sempre la stessa gente. Poi però non lamentiamoci.

    Rispondi

  • GIORGIO

    04 Aprile @ 09.40

    Sono pienamente d'accordo con Bifani.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

xxx

notizia 4

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara