14°

Provincia-Emilia

Omicidio Rombaldi, nuovi sopralluoghi della Scientifica a Reggio Emilia

Omicidio Rombaldi, nuovi sopralluoghi della Scientifica a Reggio Emilia
0

La polizia scientifica di Roma ha in corso da stamane ulteriori sopralluoghi in via Fabio Filzi a Reggio Emilia, nell’ambito delle indagini sul delitto del medico parmigiano Carlo Rombaldi, ucciso la notte fra 7 e 8 maggio 1992 nel garage della sua abitazione, in via Filzi. Un delitto rimasto irrisolto fino allo scorso anno, quando la Squadra mobile reggiana guidata da Domenico De Iesu e coordinata dal sostituto procuratore Maria Rita Pantani, ha riaperto il caso arrivando a indagare un ex vigile urbano, Pietro Fontanesi, 65 anni, vicino di casa di Rombaldi all’epoca del delitto.

Fontanesi è stato rinviato giudizio per omicidio volontario ed è in corso il processo davanti alla Corte d’assise di Reggio Emilia. Oggi la Scientifica è tornata sul luogo del delitto per eseguire ulteriori misurazioni e riprese video della zona, dei palazzi e delle strade che serviranno a realizzare un filmato in 3D con la ricostruzione del delitto che dovrà essere presentato in tribunale dalla Procura. I sopralluoghi sono ancora in corso.

Il 7 maggio 1992 Rombaldi era andato come ogni mattina al lavoro all’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Nel pomeriggio era stato visto giocare insieme al figlio più piccolo vicino a casa. Poi si era preparato ed era uscito per un convegno medico in programma alle Fiere di Mancasale. Al termine, con un gruppo di colleghi, era andato a mangiare una pizza. Verso mezzanotte aveva salutato gli amici per tornare a casa. Quaranta minuti dopo è stato soccorso davanti al suo garage, ferito da un proiettile che gli aveva trapassato un polmone. Altri due colpi si erano conficcati sul portone dell’autorimessa. Rombaldi morì poco dopo in ospedale.

Secondo l’ipotesi investigativa, il medico si sarebbe attardato in cortile a parlare con Fontanesi. Quella sera, in base a quanto ricostruito dagli inquirenti, i due avrebbero litigato, per motivi ancora da chiarire. Gli spari, provenienti da una P38 special, hanno colto il medico alle spalle, lasciandolo sotto casa in fin di vita. A distanza di anni, si è ricostruito che l’ex agente della municipale era in possesso di una P38 sulla cui disponibilità avrebbe dato agli inquirenti versioni discordanti. Quando l’arma è stata venduta, gli inquirenti sono risaliti a lui. Rimane da verificare se quella pistola sia l’arma del delitto. Fontanesi si è sempre dichiarato innocente e la difesa ha chiesto di sentire in Corte d’assise alcuni testimoni che indicherebbero altre piste investigative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv