Provincia-Emilia

Elezioni Salso -Gianluigi Zanardi si candida a sindaco per Scelta Civica

Elezioni Salso -Gianluigi Zanardi si candida a sindaco per Scelta Civica
Ricevi gratis le news
0

 Elezioni amministrative: scende in campo la lista «Scelta Civica per il futuro di Salsomaggiore»  che si candida al governo della città rappresentando un gruppo di salsesi, non esponenti di partiti politici, che hanno già acquisito qualificate esperienze professionali, imprenditoriali, sociali, culturali e umane riconosciute dall’opinione pubblica cittadina, e che intendono mobilitarsi, come si spiega in una nota, «non per fare carriera politica, come spesso è avvenuto in passato, ma per contribuire attivamente ad arrestare il degrado della città e per operare al suo rilancio».

 Il candidato sindaco di Scelta Civica è Gianluigi Zanardi, nato a Salso 61 anni fa, dove risiede e lavora come ingegnere libero professionista, «che rappresenta validamente per la sua lunga esperienza di contatti con l’attività pubblica istituzionale e per la diffusa considerazione professionale acquisita, la personalità più idonea per intraprendere, da subito, un nuovo modo di gestire la cosa pubblica a Salso». 
«Occorre far uscire Salso dall’emergenza politica, economica, sociale e culturale senza aspettare interventi ed aiuti esterni  - prosegue la nota - ma facendo leva sulle energie personali dei salsesi, senza alcuna distinzione politica e ideologica, disponibili a dare una mano per far rinascere la loro città». 
E’ lo stesso Zanardi a spiegare le motivazioni della sua decisione di candidarsi a sindaco. «Salso è una città in evidente declino, la sua principale attività, quella turistico-termale, è in forte degrado per il notevole calo della tradizionale clientela, con la conseguente chiusura di tanti alberghi, e da tempo ha perso il ruolo di primo centro termale italiano  - rileva -. La gestione termale è deficitaria da molti anni, così come lo è quella dei suoi alberghi che da tempo non sono più il volano del termalismo e questo ha comportato la crisi dell’economia della nostra città e non la si può ora giustificare con la ''crisi generale attuale'', come qualcuno vorrebbe far intendere. E’ invece una crisi da imputarsi proprio alla protratta direzione inefficiente delle strutture pubbliche termali e dalla mancanza di una politica di rinnovamento e di sviluppo che altri centri termali italiani hanno saputo attuare in questi anni».
Secondo Zanardi «per dare un futuro a Salso e Tabiano è necessario intraprendere un piano di privatizzazioni che induca, con forme societarie adeguate, soprattutto le forze imprenditoriali, sociali e culturali salsesi ad impegnarsi. Solo con l’impegno diretto dei salsesi si può ottenere un rilancio dei settori termali di Salso e Tabiano, condizione basilare per il rilancio dell’intera città e non demandando ad improbabili ''investitori stranieri'' che, qualora intervenissero, sarebbe solo per guadagnare. Il progetto di rilancio, poi, non può ridursi al solo miglioramento dell’esistente, comunque necessario, perché sarebbe una posizione difensiva e come tale generatrice di divisioni più che di consenso, di appetiti personali più che di impegno solidale».
«Salso deve superare l’attuale connotazione di ''centro termale'' e deve diventare invece la "città del benessere e vacanza termale", luogo dove recarsi sia per cura che per vacanza e dove soddisfare, a tutti i livelli di ceto sociale, le esigenze culturali, artistiche, sportive, ambientali di turismo storico-artistico ed eno-gastronomico che la città ed il territorio offrono in ampia misura», conclude.
Per le considerazioni e gli obiettivi esposti, Scelta Civica ha deciso di presentarsi a questa consultazione elettorale «e chiede a tutta la cittadinanza più attiva, senza distinzione, un consenso per assumere la responsabilità di amministrare la città senza più delegare questo compito alle forze politiche tradizionali che si sono dimostrate non all’altezza. Scelta civica si propone per amministrare la cosa pubblica ed evitare un ulteriore degrado della città, con metodologie di gestione e di trasparenza che consentano alla cittadinanza di esprimersi direttamente sulle scelte importanti del governo. La cosa pubblica non dovrà più essere e percepita dalla cittadinanza come entità distante: il ''palazzo'' sarà, invece, una ''casa di vetro'' aperta alle idee e ai suggerimenti che consentano di definire meglio programmi e progetti nell’interesse di tutti». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day