-1°

Provincia-Emilia

Collecchio, diminuiscono le richieste per accedere ai nidi comunali

Collecchio, diminuiscono le richieste per accedere ai nidi comunali
0

Gian Carlo Zanacca

Si sono concluse in questi giorni le iscrizioni ai nidi comunali per l’anno scolastico 2013–2014. I nidi comunali nel territorio di Collecchio sono l’Allende,  con 4 sezioni per una capienza di 86 posti, e il nido Montessori,  con 2 sezioni ed una capienza di 40 posti. A questi si aggiunge il nido privato San Martino dove, grazie a una convenzione con il Comune di Collecchio, sono disponibili altri 10 posti. Quest'anno, per i 136 posti totali,  sono state presentate 104 domande di iscrizione. Di queste,  70 riguardano per le sezioni miste per bambini dai 15 ai 36 mesi;  34 quelle per la sezione piccoli dai 6 ai 15 mesi. La priorità è stata data ai residenti, in base al regolamento di accesso ai nidi. I residenti son 59 nelle sezioni miste, su 61 posti disponibili. «Per il prossimo anno scolastico – precisa l’assessore alle politiche scolastiche Giovanni Brunazzi – per le sezioni miste che accolgono i bambini fra i 15 ed i 36 mesi vi è la piena copertura per i bambini residenti nel Comune di Collecchio». Per la sezione piccoli, riservata ai bambini tra i 6 ed i 15 mesi, su 16 posti disponibili, le domande dei residenti sono state 22. Per cui la previsione è di una lista di attesa sui residenti di poche unità (pari a sei bambini). «Nel corso dell’anno il surplus di domande troverà un assorbimento fisiologico – spiega Brunazzi – così come è confermato dai dati storici in nostro possesso: le dinamiche sono diverse se si considera che si verificano sempre delle rinunce anche in corso d’anno per varie dinamiche familiari come i trasferimenti». Rispetto all’anno scolastico 2012 – 2013 il numero di domande è sceso di 22 unità: da 126 ai 104 di quest’anno. Il dato fa riflettere in quanto, a fronte dello stesso numero di nati rispetto al 2012, la diminuzione delle iscrizioni è legata principalmente al difficile momento economico che sta attraversano l’Italia e che ha un riscontro anche a Collecchio.  La retta massima mensile ai nidi è di 430 euro per i redditi oltre ai 22 mila euro Isee – indicatore situazione economico equivalente del nucleo familiare. Sotto i 22 mila euro si applica l’Isee lineare per cui la tariffa viene commisurata al reale reddito della famiglia stessa con riduzioni progressive. Sotto i 7 mila euro Isee è prevista la gratuità. «Il costo mensile per ogni bambino che frequenta il nido è per il Comune pari a 1.200 euro – spiega Brunazzi -. Le famiglie partecipano al massimo per circa un terzo». Su 1 milione e 200 mila euro annui sborsati dal Comune, ne rientrano con le tariffe circa 470 mila, il resto è a carico dell’ente. «Come Amministrazione – conclude l’assessore – si stanno valutando tipologie di servizi alternativi a quello attuale con la previsione di posti part time ed un contestuale adeguamento tariffario, in presenza di eventuali posti vuoti. Il dato delle iscrizioni è indicativo delle difficoltà di alcune famiglie a sostenere i costi per motivi di reddito familiare: la riduzione delle iscrizioni testimonia il fatto che c’è maggiore attenzione anche in questo ambito».
Entro il mese di aprile verrà pubblicata la graduatoria sul sito del comune: www.comune.collecchio.pr.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria