23°

Provincia-Emilia

Noceto, patto di stabilità non rispettato: scintille in consiglio comunale

Noceto, patto di stabilità non rispettato: scintille in consiglio comunale
0

Samuele Dallasta
L'ultima seduta del consiglio comunale è stata  particolarmente accesa. Diversi gli argomenti che hanno permesso a maggioranza e minoranza di confrontarsi e scontrarsi. Tra i più importanti vi era la presa d’atto della deliberazione della sezione regionale di controllo per l’Emilia Romagna della Corte dei Conti, in merito al mancato rispetto, da parte dell’ente nocetano, del patto di stabilità nel 2010.
La discussione è stata aperta dall’assessore al bilancio, nonché vicesindaco, Lorenzo Ghirarduzzi che ha prima di tutto sottolineato: «La deliberazione è arrivata a dicembre. Non è possibile che la Corte dei Conti arrivi a darmi delle indicazioni su quello che dovevo fare 2 anni fa. È un sistema che è indietro rispetto all’economia e intanto  le aziende chiudono. C’è inoltre da dire che nel 2010 non abbiamo rispettato il patto perché le norme sullo stesso sono cambiate in corso d’opera facendoci sforare i parametri. Tuttavia, grazie ai pareri della Corte dei Conti, ma anche grazie al lavoro dell’amministrazione, siamo riusciti a dare stabilità al nostro bilancio, abbiamo trovato una soluzione ai problemi e, nel bilancio 2012, rispetteremo il Patto di Stabilità e avremo anche un buon avanzo».
A rispondergli ha pensato il capogruppo della lista di minoranza «Noceto Civica» Giorgio Sartor: «Oltre al 2010 abbiamo visto come anche nel 2011 sia stato sforato il Patto di Stabilità. Questo, è  dovuto  al pagamento di debiti verso quelle imprese che hanno costruito il Centro Polivalente che, costato 3 milioni di euro, è ancora chiuso. Detto questo, quello che la Corte dei Conti suggerisce è che si dovrebbe avere un'economia più attenta al rispetto delle norme cercando di avere una spesa più controllata. Infine, per varie cause, i nostri bilanci rimarranno inchiodati fino al 2040».
La parola è poi passata al capogruppo di maggioranza e assessore alle grandi opere Fabio Fecci, che ha spiegato: «Se non ci fosse la struttura polifunzionale la minoranza non saprebbe dove attaccarci. Sembra che qui abbiamo solo sperperato i soldi dei cittadini ma noi siamo consapevoli di avere lavorato bene. Per 2 anni non abbiamo rispettato il patto ma ora viene fuori che molti comuni non sono in grado di rispettarlo mentre noi, per il 2012, avremo un avanzo».
Per il consigliere di minoranza Franco Colla: «Si è esagerato troppo nei bilanci, facendo economia solo con la spesa, non c’è stata linearità ed ora che c’è la crisi non c’è più liquidità. Per noi, il centro polivalente è stata una spesa inutile».
Durante il consiglio si è poi passati all’interrogazione del consigliere di «Noceto Civica» Margherita Cantoni.
Il consigliere di minoranza ha detto: «Alcuni cittadini hanno segnalato che nell’area Conad di piazzale Calipari sono stati compiuti alcuni furti, in particolare a bordo di auto. L’area è controllata? Con il bilancio 2013 si potrà aumentare la sicurezza della zona? Si pensa di riattivare la convenzione con l’Ivri? E i fondi reperiti dalle sanzioni come verranno utilizzati?».
A rispondere   ha pensato il sindaco Giuseppe Pellegrini che ha spiegato: «L'area del Conad non è sorvegliata da telecamere. Con il bilancio 2013 vedremo se implementare il servizio. Con l’Ivri non pensiamo di riattivare la convenzione perché pensiamo che l’utilità del servizio sia relativa».
Per quanto riguarda le sanzioni ha poi risposto il vicesindaco Ghirarduzzi che ha detto: «A bilancio ci sono circa 100 mila euro di fondi reperiti da sanzioni e per la maggior parte sono già impegnati nella manutenzione delle strade, dei lampioni e al potenziamento del controllo sulle strade. I progetti sono comunque molti ma le risorse sono limitate e già impegnate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon