-1°

Provincia-Emilia

"Don Furlotti", San Secondo canta

"Don Furlotti", San Secondo canta
Ricevi gratis le news
0

Nata nell’agosto del 2008 dal piacere per il canto di una compagnia di appassionati, la corale Don Arnaldo Furlotti, con sede nei prestigiosi locali della Rocca dei Rossi di San Secondo, è composta in larga maggioranza da sansecondini pur annoverando tra le proprie file la presenza di membri dei paesi limitrofi.
Il fine di questo sodalizio è quello di promuovere e divulgare la tradizione musicale dei propri luoghi d’origine attraverso lo studio e l’esecuzione di brani provenienti dalla ricca produzione sia popolare che lirica del parmense.
La corale è stata chiamata Don Arnaldo Furlotti per ricordare il celebre musicista e compositore d’inizio secolo scorso di cui San Secondo può vantare i natali. Visto il forte legame di carattere storico che lega il paese al celebre compositore, non sono mancate le esibizioni, in occasioni benefiche, assieme al nipote di don Arnaldo Furlotti, il maestro Eugenio Furlotti.
Il presidente della corale è Arnaldo Dallaturca che sin dall’inizio del suo mandato presidenziale ha lavorato duramente rendendo la corale un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati del territorio.
«La corale è nata da un gruppo di amici con la passione per il canto, con il passare degli anni questo gruppo è cresciuto ed ora sarebbe importante che possa allargarsi con l’ingresso di giovani appassionati».
Doveroso un ringraziamento alla famiglia Coppini «che ci ha sempre sostenuti sia economicamente che moralmente:  senza di loro sarebbe stato molto più difficile far nascere e, soprattutto, crescere la corale».
La Corale, composta da 28 elementi, è diretta dal maestro Irene D’Angelo: nata ad Erice, nel Trapanese, si è trasferita a Bologna dove ha iniziato lo studio del canto lirico con maestri del calibro di Nazzareno Antinori, Margherita Rinaldi e Paola Molinari; parallelamente allo studio ha frequentato la scuola del Teatro Bibiena dove ha debuttato ne «L'amore di gruppo» di Giorgio Triestini.
Inoltre, si è aggiudicata la borsa di studio «Premio Zucchelli» come miglior allieva del conservatorio Martini di Bologna del 1995 ed ha vinto l’edizione 2001 del concorso internazionale indetto dall’associazione Rome Festival per il ruolo di Giannetta ne «L'elisir d’amore».
Attualmente sta proseguendo nella sua formazione, con un corso di laurea dedicato alla direzione di coro, al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.
«Siamo soddisfatti dei risultati sinora ottenuti - spiega Irene D'Angelo -  intendiamo approfondire ulteriormente il repertorio verdiano e divulgare le opere del Maestro. Per il futuro puntiamo ad affermarci sul territorio e a crescere sia come gruppo che come quantità di concerti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5