11°

27°

Provincia-Emilia

Curatico: si lavora giorno e notte per salvare il ponte

Curatico: si lavora giorno e notte per salvare il ponte
0

Alex Botti
Hanno lavorato tutta la notte per proteggere il ponte. Squadre di operai si sono date il cambio per più di una volta, per poter lavorare in continuazione e difendere quel ponte che sorregge la provinciale 13, arteria viaria di fondamentale importanza per il Cornigliese.
La minaccia arriva dall’alto, dalla frana di Curatico che scende senza sosta. La sua colata di fango è arrivata fino all’arcata del ponte e non cessa di avanzare. Il movimento franoso si era attivato circa una settimana fa. Scorrendo trasversalmente nella vallata del canale a destra dell’abitato di Curatico, inizialmente la terra si era accumulata in quel punto, ostruendo il corso dell’acqua.
Due giorni fa però la terra, impregnandosi sempre di più, ha iniziato a muoversi verso valle sotto forma di una vera e propria colata di fango. Scorrendo all’interno del canale è giunta in breve tempo al ponte della provinciale. A quel punto sono entrati in azione tre escavatori che con l’aiuto di due camion hanno iniziato ad estrarre il fango per evitare che andasse a contatto con il ponte, rischiando di comprometterne la stabilità.
Una sorta di «passa mano» continuo tra le pale dei tre escavatori, che lavoravano in fila dall’interno del canale. Un lavoro senza sosta dal pomeriggio di martedì che è durato poi tutta la notte, tutta la giornata di ieri, ed ancora tutta la notte appena passata. Sul posto ci sono anche i tecnici della Provincia e volontari della Protezione civile che hanno portato una torre faro grazie alla quale si è potuto continuare a lavorare anche al buio, ed assieme agli operai hanno vigilato sulla zona.
A monte, sulla strada comunale all’interno di Curatico, dove erano comparse crepe per il movimento sottostante della frana, la situazione non si è aggravata. Un centinaio di metri dopo il ponte verso Corniglio, un altro escavatore ha mantenuto percorribile il tratto di strada provinciale compromesso dal movimento della frana di Signatico. Una continua stesura di ghiaia per mantenere il fondo omogeneo. Sempre ieri è stata ridotta ad una sola corsia la strada comunale di Graiana, dove uno smottamento a valle della stessa ha compromesso parte della carreggiata. Stazionarie le situazioni in tutte le altre frane e smottamenti. Buone notizie da Vestana dove i dati raccolti dagli inclinometri sono rassicuranti. Hanno dimostrato come il movimento sia solo superficiale, confermando il fatto che il sito sia comunque bisognoso dei programmati interventi di drenaggio già in corso d’opera.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

7commenti

Lealtrenotizie

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

incidente

Investita in viale Piacenza: donna incinta ricoverata al Pronto soccorso

Pomeriggio nero sulle strade cittadine: tre incidenti in poche ore

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

tardini

Da domani (sabato 27) la prevendita di Parma-Lucchese

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

7commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

6commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

piacenza

Ville con piscina confiscate da Gdf a famiglie di giostrai

piacenza

Maestre arrestate per maltrattamenti, intercettazioni: "Se ci vedessero fare così ci arrestano"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

Rimini

Valentino Rossi è stato dimesso dall'ospedale

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima