Provincia-Emilia

Curatico: si lavora giorno e notte per salvare il ponte

Curatico: si lavora giorno e notte per salvare il ponte
0

Alex Botti
Hanno lavorato tutta la notte per proteggere il ponte. Squadre di operai si sono date il cambio per più di una volta, per poter lavorare in continuazione e difendere quel ponte che sorregge la provinciale 13, arteria viaria di fondamentale importanza per il Cornigliese.
La minaccia arriva dall’alto, dalla frana di Curatico che scende senza sosta. La sua colata di fango è arrivata fino all’arcata del ponte e non cessa di avanzare. Il movimento franoso si era attivato circa una settimana fa. Scorrendo trasversalmente nella vallata del canale a destra dell’abitato di Curatico, inizialmente la terra si era accumulata in quel punto, ostruendo il corso dell’acqua.
Due giorni fa però la terra, impregnandosi sempre di più, ha iniziato a muoversi verso valle sotto forma di una vera e propria colata di fango. Scorrendo all’interno del canale è giunta in breve tempo al ponte della provinciale. A quel punto sono entrati in azione tre escavatori che con l’aiuto di due camion hanno iniziato ad estrarre il fango per evitare che andasse a contatto con il ponte, rischiando di comprometterne la stabilità.
Una sorta di «passa mano» continuo tra le pale dei tre escavatori, che lavoravano in fila dall’interno del canale. Un lavoro senza sosta dal pomeriggio di martedì che è durato poi tutta la notte, tutta la giornata di ieri, ed ancora tutta la notte appena passata. Sul posto ci sono anche i tecnici della Provincia e volontari della Protezione civile che hanno portato una torre faro grazie alla quale si è potuto continuare a lavorare anche al buio, ed assieme agli operai hanno vigilato sulla zona.
A monte, sulla strada comunale all’interno di Curatico, dove erano comparse crepe per il movimento sottostante della frana, la situazione non si è aggravata. Un centinaio di metri dopo il ponte verso Corniglio, un altro escavatore ha mantenuto percorribile il tratto di strada provinciale compromesso dal movimento della frana di Signatico. Una continua stesura di ghiaia per mantenere il fondo omogeneo. Sempre ieri è stata ridotta ad una sola corsia la strada comunale di Graiana, dove uno smottamento a valle della stessa ha compromesso parte della carreggiata. Stazionarie le situazioni in tutte le altre frane e smottamenti. Buone notizie da Vestana dove i dati raccolti dagli inclinometri sono rassicuranti. Hanno dimostrato come il movimento sia solo superficiale, confermando il fatto che il sito sia comunque bisognoso dei programmati interventi di drenaggio già in corso d’opera.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)