21°

Provincia-Emilia

“Nel segno del Giglio”, vent’anni di fiori

0

COLORNO - Vent’anni di fiori e piante, vent’anni di “Nel segno del giglio”: la storica mostra mercato del giardinaggio di qualità di Colorno, che con il 2013 festeggia i quattro lustri di vita. Una manifestazione che è un appuntamento fisso per tanti – appassionati di verde ma non solo - e che in ogni edizione sa rinnovarsi e reinventarsi in un mix sempre piacevole fra tradizione e innovazione. Il week-end scelto per l’edizione speciale del ventennale è quello dal 26 al 28 aprile, lo scenario è come sempre quello del Giardino storico della Reggia di Colorno: dove come sempre si potranno trovare fiori e piante ma anche molto altro, in una manifestazione promossa dalla Provincia di Parma e dal Comune di Colorno e organizzata da Artour.
Dell’evento sui è parlato questa mattina al Parma Point della Provincia, dove i promotori hanno presentato il programma.
“Il fatto che sia la ventesima edizione della mostra del giardinaggio di qualità è già un fatto importante, vuol dire che si è consolidata nel tempo lo dimostrano i 150 espositori che raccolgono l’invito per una delle esposizioni più importanti a livello italiano” ha sottolineato Giuseppe Romanini, assessore alla Cultura della Provincia.
“Una manifestazione collaudata negli anni, di primo piano per il nostro territorio – ha detto il sindaco di Colorno Michela Canova -  Per noi sempre un’occasione per promuovere, oltre alle bellezze che in questa mostra sono contenute, le offerte che il nostro territorio riesce a dare quindi una scoperta di luoghi bellissimi e non ancora pienamente conosciuti”.
“Vogliamo una mostra golosa, per tutti i palati, quello culturale, del giardinaggio, degli agricoltori custodi che tornano con le loro proposte - ha detto Elisa Migone intervenuta con  Isabella Geminiani di Artour – ci sono tante novità  come intrattenimento per i bambini più piccoli, tante attività sul territorio come i percorsi in bici. L’intero programma lo si può trovare sul sito www.nelsegnodelgiallo.it  che è stato completamente rivisto come come la linea della comunicazione”.
Saranno 150 dunque gli espositori, tra vivaisti e aziende legate al settore del verde, a garantire ai visitatori un’offerta vasta e selezionata, di altissima qualità. Ci saranno piante e fiori ma anche arredi speciali per giardino, strumenti per vivere e lavorare il giardino, preziose essenze, frutti e molto altro, tra cui tante opportunità per adulti e bambini: dai laboratori (per piccoli ma anche per grandi) a mostre e concerti, dalle biciclettate alla scoperta dei dintorni di Colorno ai diversi appuntamenti d’intrattenimento. Anche quest’anno un ampio spazio sarà dedicato alla biodiversità, agli “agricoltori custodi” coordinati dalla Provincia di Parma e alle tante specie animali e vegetali che con il loro lavoro stanno preservando. Presente anche lo stand dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.
Confermato anche l’ambito Premio Ippolito Pizzetti, che sarà assegnato da una giuria di specialisti tra gli espositori presenti in mostra. I premiati potranno esporre la tradizionale coccarda nel corso della tre giorni.
Il programma completo della manifestazione è disponibile su internet all’indirizzo www.nelsegnodelgiglio.it.

Il programma

Biodiversità protagonista. “Nel segno del giglio” ospiterà diverse aziende agricole di riferimento nella conservazione della biodiversità, a partire dall’Azienda agricola Sperimentale Stuard con i suoi grani, farine, salse, marmellate, ortaggi e piantine orticole. In quest’ambito va segnalata anche la presenza degli “agricoltori custodi”, sui quali la Provincia di Parma investe da diversi anni: realtà agricole che con grande sforzo coltivano frutti e ortaggi di varietà antiche e conservano animali tipici in via di estinzione, regalandoci prodotti eccellenti un tempo comunemente diffusi.

Coccinella space: per bimbi e adulti. Uno spazio e tante iniziative nel segno della coccinella, preziosa predatrice di afidi ma anche simpatico portafortuna, insetto utilissimo poiché ripulisce rose e frutteti da fastidiosi parassiti. Tante attività per i bambini con il Teatro delle marionette, nuovi giochi e intrattenimenti sul tema della coccinella, laboratori didattici dedicati al birdgarden e alla biologia del gufo. Tutti i laboratori sono tenuti da biologi e naturalisti esperti educatori.

Tessitura e terracotta per i bimbi da 6 anni. Due speciali laboratori per bimbi da 6 anni d’età. Il primo, sulla tessitura, prevede l’uso della lana di Pecora cornigliese, oltre a una tosatura “in diretta” davanti agli occhi dei bimbi: l’organizzazione è a cura di Antonia Sorsoli dell’Associazione Arcadia, che lo terrà nello spazio della Provincia di Parma. Il secondo, sulla terracotta, sarà invece curato da Foschi ceramiche e punterà a mostrare ai bimbi come si lavora la creta e come si usa il tornio.

Intrattenimento per i bimbi da 3 anni. Nello Spazio di giochi didattici, personale specializzato intratterrà i bambini permettendo così ai genitori di visitare la mostra. L’iniziativa è a cura di OrsoLudo.

Con il sapone di Marsiglia: laboratori per adulti. Viellebenessere propone un laboratorio per approfondire le virtù del “magico” sapone di Marsiglia, il cui uso spazia dalla pulizia della casa all’impiego sulle piante come antiparassitario naturale (per afidi, ragnetto rosso, cocciniglia ecc..). Il laboratorio si svolgerà nello stand di Viellebenessere con dimostrazioni pratiche.

Mostre & concerti. Sabato 27 aprile alle 15 è prevista una visita guidata alla mostra “Stile Italiano - arte e società 1900-1930”, in corso al piano nobile della Reggia di Colorno, al costo di €. 12.50 (ingresso + visita guidata). Il 27 aprile alle 19 al piano nobile della Reggia, sempre nell’ambito degli appuntamenti di “Stile italiano”, si terrà il concerto “Quando penso a Verdi”, realizzato in collaborazione con Parma operArt: concerto lirico-vocale con soprano e pianoforte, con esecuzione delle romanze da camera del giovane Verdi intercalate dalla lettura di alcune lettere scritte da Verdi e interpretate dall’attrice Maria Antonietta Centoducati nel ruolo di Giuseppina Strepponi, in abito d’epoca stile Ottocento (concerto, aperitivo e ingresso alla mostra 16 euro).

Due biciclettate per tutti. Per il 27 e 28 aprile sono organizzate due biciclettate che partendo dalla Reggia di Colorno condurranno a visitare i dintorni: il 27 aprile alle 14.30 “Dall’Enza al Lorno”, e il 28 Aprile alle 14.30 l’escursione naturalistica in bici e in barca Reggia di Colorno – Porto di Mezzani – Sacca – Reggia di Colorno. Per prenotazioni e biglietti: Iat Colorno – Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica, tel. 0521/313790, mail ufficio.turistico@comune.colorno.pr.it

Giglio nel segno del gusto. Nel corso del week-end della mostra i ristoranti “amici” della manifestazione per l’impiego di ingredienti scelti saranno indicati sul sito www.nelsegnodelgiglio.it, sezione “Il Gusto”. In alcuni di questi (segnalati da asterisco), presentandosi con il biglietto d’ingresso alla mostra si avrà diritto a un menu degustazione a prezzo speciale.

Orario della mostra: dalle 10 alle 19 dal 26 al 28 aprile. Ingresso 7,50 euro.

Ufficio stampa: Studio Esseci, Sergio Campagnolo, tel. 049.663499, gestione7@studioesseci.net

Informazioni turistiche: IAT Colorno: tel. 0521.313790, IAT Parma: tel. 0521.218889, Parma Point: tel. 0521 931800

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»