11°

26°

Provincia-Emilia

Fabio Fabbri: "Che dolore vedere il mio Appennino franare"

Fabio Fabbri: "Che dolore vedere il mio Appennino franare"
0

Caro direttore,
scrivo dal mio Paese devastato dalle frane. Sono consapevole che questa descrizione non serve a far comprendere quanto è accaduto. Siamo in presenza di un cataclisma che riguarda l’intero territorio e che ha provocato una mutazione morfologica destinata a durare molti anni. Come tizzanese  ringrazio la Gazzetta per gli ampi servizi con cui ha raccontato la catastrofe, ma aggiungo che solo chi si reca sul posto può rendersi conto della “magnitudine” di quanto è avvenuto e ancora sta avvenendo: ricorro in modo appropriato al termine usato per i terremoti. E’ stata anche dissestata l’intera viabilità delle frazioni, che è il collante della comunità locale. Esprimo viva gratitudine al sindaco e agli amministratori del Comune che si stanno prodigando in questi giorni, in costante contatto con la popolazione. Ringrazio, oltre ai Sindaci delle nostre Valli, anche le  autorità istituzionali che ci hanno fatto visita: il Consigliere regionale Gabriele Ferrari, gli assessori provinciali Fellini e Maggiali, i dirigenti del Consorzio di Bonifica, i tecnici e i volontari della Protezione civile. Sono rammaricato di non poter esprimere eguale gratitudine al Presidente della Regione, al Vice-Presidente della Regione con delega alla Montagna, al Presidente della Provincia ed anche al Prefetto di Parma. Aggiungo alla lista, a malincuore, i parlamentari di Parma appena eletti. Confido in un ravvedimento operoso. Ma non è tempo di polemiche. E’ tempo di guardare in faccia la realtà, che è sconvolgente. Tizzano è colpita nelle sue ordinarie condizioni di vita e nei suoi centri propulsivi: il polo produttivo di Lagrimone e il cuore turistico di Schia. Ma poiché il territorio tizzanese ha un ruolo di cerniera rispetto all’alta Valle dell’Enza, anche Palanzano e Monchio, privi di quell’arteria di fondo valle di cui si favoleggia da molti lustri, sono in ginocchio. Ed anche la zona di Corniglio, colpita da forti smottamenti, è ad alto rischio.
Soggiungo ancora che se Tizzano è l’epicentro di questo sconvolgimento idro-geologico, l’intero nostro Appennino, dunque anche la Valceno e la Valtaro, è in situazione di gravissima sofferenza. Si deve mettere finalmente in cantiere un piano generale di difesa del suolo a beneficio di tutte le nostre Terre Alte. Si destinino a questa scelta prioritaria le risorse necessarie, anche sottraendole ad investimenti che possono essere differiti o cancellati. La nostra gente dell’Appennino, che ho avuto il privilegio di rappresentare al Senato della Repubblica, è profondamente addolorata, ma non rassegnata. Rivendica il diritto di continuare a lavorare e vivere in questi luoghi; e chiede con dignità e fermezza allo Stato e alla Regione  quanto gli è dovuto per il ripristino della normalità.
Fabio Fabbri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

2commenti

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

2commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

2commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima