-2°

Provincia-Emilia

Pianestolla, la "belva" non si ferma: crollate due case e un capannone

Pianestolla, la "belva" non si ferma: crollate due case e un capannone
0

 

La belva non molla la presa. E lascia sul suo cammino una distesa di mattoni, di disperazione e di nuove emergenze da affrontare. A Pianestolla tra la sera  e la notte sono crollate le due case e il capannone pericolanti: solo macerie, oggi, nella frazione tizzanese dove la frana continua ad avanzare a velocità impressionante. "Un'altra abitazione è minacciata - racconta la voce provata del sindaco Amilcare Bodria -: si trova a dieci metri dalla nicchia di distacco del terreno e non sappiamo quale sarà l'evoluzione".

Mentre parla al telefono sta camminando tra i boschi, Bodria. Ma non è una gita domenicale. "La scarpata a valle della strada di Capriglio si è accentuata in queste ore: sarà impossibile lavorarci e ripristinare la strada dov'era. Stiamo valutando la possibilità di aprire una vecchia carrareccia: sarà un percorso più lungo, dovremo affrontare alcune problematiche morfologiche non facili, ma non possiamo rischiare l'isolamento".

Nè qui a Capriglio, nè a Case Bodria, dove la Massese è già ridotta al lumicino e il rischio è che Schia, Palanzano e Monchio rimangano tagliate fuori. "E sarebbe un altro dramma, la mazzata finale". Lo ripeteva ieri anche la giovane consigliere comunale Federica Madureri: "E' quello il grande problema, ora. E non ci possono abbandonare: bisogna intervenire per evitare il peggio". Domani è attesa la Commissione nazionale Grandi Rischi, e già oggi nei cieli dell'Appennino è in volo l'elicottero della Protezione civile regionale per monitorare la situazione dall'alto.

In una nuova domenica di emergenza il timore è che si possa riattivare anche il turismo da frana. "Non venite", è l'appello di Bodria: "E' pericoloso per chi viene, perchè la terra è in movimento, e si intralciano gli interventi". Benvenuti, invece, i volontari che hanno voglia di rimboccarsi le maniche. "Oggi non siamo ancora coordinati - spiega il sindaco -, ma domani alle 17 è fissata una riunione al Centro Operativo Comunale, a cui sono invitate anche le associazioni di volontariato, e cercheremo di organizzarci. Chi non fa parte di una associazione può contattare il Comune".

Sul fronte palanzanese ci sono buone notizie per Lalatta, dove l'intero paese era a rischio di evacuazione. "Siamo riusciti a completare la deviazione della grossissima massa d'acqua captata sopra la frazione, quelle che facevano muovere la frana- annunica con un sospiro di sollievo il sindaco Giorgio Maggiali -. Grazie all'intervento fatto con il Servizio tecnico di Bacino e il Consorzio di Bonifica ora Lalatta è un po' più sicura. Questa mattina abbiamo controllato le spie di movimento che coi vigoli del fuoco abbiamo installato sulle cose e fortunatamente non c'è nulla da segnalare". Preoccupa invece il ponte di Antria, sulla Massese: "Se la frana ci Caproglio continuerà ad avanzare, il ponte potrebbe essere a rischio. E se cedesse sarebbe isolamento totale". Si muove anche la frana sulla Vaestano-Ramiseto: la terra che si stacca si muove verso il ponte. E anche questa sta diventando un'emergenza. "Non c'è tempo: servono interventi urgenti sul territorio. E' necessario darsi delle priorità, se no l'Appennino muore", ripete Maggiali.

Chiara Cacciani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto