12°

Provincia-Emilia

"Sala, nel 2012 diminuiti i furti. E triplicati i controlli di sera"

"Sala, nel 2012 diminuiti i furti. E triplicati i controlli di sera"
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti

Su una percentuale nazionale di furti in netto aumento, i dati su Sala Baganza evidenziano una sensibile diminuzione, su numeri comunque bassi, rapportati a realtà ben più grandi. E’ quanto è emerso dalla serata sul tema della sicurezza, organizzata dall’Amministrazione comunale di Sala Baganza, alla quale hanno partecipato, come relatori, il comandante della Compagnia di Salsomaggiore Roland Peluso, il comandante del corpo unico di polizia municipale dell’Unione Pedemontana Parmense Cristina Caggiati e Federico Manfredi, dell’Azienda Pedemontana Sociale.
«Abbiamo organizzato questa serata - ha spiegato, in apertura, il sindaco Cristina Merusi - su sollecitazione del gruppo di minoranza “Sala Attiva”, dopo l’ondata di furti, avvenuta in inverno, che ha colpito tutta la provincia, per dare informazioni puntuali soprattutto riguardanti le competenze nel trattare il tema sicurezza e per fare il punto sulla situazione di Sala».
Il capitano Roland Peluso, comandante della Compagnia di Salsomaggiore che coordina anche la stazione dei carabinieri di Sala Baganza-Felino, dopo aver spiegato le competenze della Compagnia di Salsomaggiore, il progetto «sicurezza nei quartieri», aver fornito numerosi accorgimenti per tentare di «difendersi» dai furti in casa ed aver sollecitato a contattare il 112 per qualsiasi problema, ha snocciolato le percentuali sui furti ottenute comparando i dati statistici 2011 a quelli del 2012. «Di fronte a un aumento nazionale del 18% - ha sottolineato Peluso - i furti nel territorio salese sono in diminuzione. In particolare si registra un calo del 5% sui furti in abitazione, del 71% sui furti in esercizi commerciali e del 31% sulle auto in sosta. Le percentuali trattano i dati statistici reali della nostra banca dati. Si tratta di dati su numeri a due cifre, per quanto riguarda gli esercizi commerciali ad una cifra, in netta controtendenza rispetto al trend nazionale. Oltre a questo si possono analizzare i dati sull’attività repressiva: -17% di denunciati a piede libero e +13% di arrestati».
Poi il comandante della Compagnia di Salsomaggiore ha aggiunto: «A prescindere dal dato positivo, abbiamo rivisitato il turno di pattuglia sul territorio, triplicando i servizi nell’arco pomeridiano-serale: abbiamo avuto un incremento del 72% della perlustrazione della pattuglia sul territorio e dell’86% del numero di servizi, soprattutto in fascia pomeridiano serale. Ciò è stato possibile perché a Sala abbiamo avuto una nuova assegnazione, siamo quindi passati da 9 a 10 carabinieri nell’organico e perché abbiamo incrementato i turni della pattuglia consorziata Sala Baganza-Collecchio. Questo perché risulta importante che anche la sicurezza percepita dai cittadini sia alta».
Il comandante del corpo unico della polizia municipale della Unione Pedemontana Parmense Cristina Caggiati ha mostrato in sintesi l’attività svolta nel 2012 specificando i compiti del corpo che vanno dalla polizia stradale alla giudiziaria, dal controllo del commercio a quella edile: «Nel 2012 abbiamo controllato 20.382 veicoli, fatto 2058 postazioni di controllo, rilevato 173 incidenti, 8533 violazioni del codice della strada, 21 guide senza patente, 28 guide con sostanze (27 alcool, 1 sotto stupefacenti), 135 veicoli privi di assicurazione e 1085 eccessi di velocità.
Poi ha aggiunto: «Abbiamo ricevuto 1617 chiamate per il controllo del territorio e fatto 5231 interventi, circa 14 interventi al giorno, il 60% dei quali nella zona ovest (Collecchio, Sala, Felino), abbiamo effettuato come polizia giudiziaria 90 comunicazioni di reato, denunciato 94 persone, due persone arrestate e un fermo in flagranza di reato per la truffa degli specchietti, individuato autori di danneggiamenti, ricevuto querele per lesioni e stalking. Ci occupiamo anche di violenza in famiglia, minori e progettazione per la sicurezza. Garantiamo copertura del servizio per 12 ore giornaliere 365 giorni l’anno con due pattuglie di pronto intervento dalle 7.30 alle 19: una su area ovest, una su area est e una volta alla settimana (due nei mesi estivi), la copertura è di 18 ore. Nell’area ovest c’è sempre una pattuglia in servizio per la vigilanza ordinaria».
Infine Federico Manfredi dell’Azienda Pedemontana Sociale ha illustrato le caratteristiche socio-economiche del territorio e dei fenomeni di devianza ad esso collegati, sottolineando i progetti messi in piedi dall’Azienda per l’educazione e il recupero della devianza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gimmi Ferrari e i suoi corvi (1996)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

ECONOMIA

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

Lealtrenotizie

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

incidente

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

1commento

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

2commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli. attesi 80mila visitatori

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

HA SCIPPATO DUE ANZIANE

Rapinatore incastrato da una foto

2commenti

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

2020

Capitale della cultura: Parma tra le dieci finaliste. Ci sono anche Piacenza e Reggio

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Anversa

Esplosione in un ristorante italiano: crolla palazzo, due morti. "Un italiano tra i feriti"

SPORT

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

Calciomercato

Nainggolan, la Roma frena. Tifosi in rivolta sul web

SOCIETA'

INSTAGRAM

Fotografa la città dalla tua... prospettiva

OLANDA

Il figlio illegittimo del principe Carlo di Borbone di Parma vuole il titolo

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti