21°

35°

Provincia-Emilia

"Sala, nel 2012 diminuiti i furti. E triplicati i controlli di sera"

"Sala, nel 2012 diminuiti i furti. E triplicati i controlli di sera"
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti

Su una percentuale nazionale di furti in netto aumento, i dati su Sala Baganza evidenziano una sensibile diminuzione, su numeri comunque bassi, rapportati a realtà ben più grandi. E’ quanto è emerso dalla serata sul tema della sicurezza, organizzata dall’Amministrazione comunale di Sala Baganza, alla quale hanno partecipato, come relatori, il comandante della Compagnia di Salsomaggiore Roland Peluso, il comandante del corpo unico di polizia municipale dell’Unione Pedemontana Parmense Cristina Caggiati e Federico Manfredi, dell’Azienda Pedemontana Sociale.
«Abbiamo organizzato questa serata - ha spiegato, in apertura, il sindaco Cristina Merusi - su sollecitazione del gruppo di minoranza “Sala Attiva”, dopo l’ondata di furti, avvenuta in inverno, che ha colpito tutta la provincia, per dare informazioni puntuali soprattutto riguardanti le competenze nel trattare il tema sicurezza e per fare il punto sulla situazione di Sala».
Il capitano Roland Peluso, comandante della Compagnia di Salsomaggiore che coordina anche la stazione dei carabinieri di Sala Baganza-Felino, dopo aver spiegato le competenze della Compagnia di Salsomaggiore, il progetto «sicurezza nei quartieri», aver fornito numerosi accorgimenti per tentare di «difendersi» dai furti in casa ed aver sollecitato a contattare il 112 per qualsiasi problema, ha snocciolato le percentuali sui furti ottenute comparando i dati statistici 2011 a quelli del 2012. «Di fronte a un aumento nazionale del 18% - ha sottolineato Peluso - i furti nel territorio salese sono in diminuzione. In particolare si registra un calo del 5% sui furti in abitazione, del 71% sui furti in esercizi commerciali e del 31% sulle auto in sosta. Le percentuali trattano i dati statistici reali della nostra banca dati. Si tratta di dati su numeri a due cifre, per quanto riguarda gli esercizi commerciali ad una cifra, in netta controtendenza rispetto al trend nazionale. Oltre a questo si possono analizzare i dati sull’attività repressiva: -17% di denunciati a piede libero e +13% di arrestati».
Poi il comandante della Compagnia di Salsomaggiore ha aggiunto: «A prescindere dal dato positivo, abbiamo rivisitato il turno di pattuglia sul territorio, triplicando i servizi nell’arco pomeridiano-serale: abbiamo avuto un incremento del 72% della perlustrazione della pattuglia sul territorio e dell’86% del numero di servizi, soprattutto in fascia pomeridiano serale. Ciò è stato possibile perché a Sala abbiamo avuto una nuova assegnazione, siamo quindi passati da 9 a 10 carabinieri nell’organico e perché abbiamo incrementato i turni della pattuglia consorziata Sala Baganza-Collecchio. Questo perché risulta importante che anche la sicurezza percepita dai cittadini sia alta».
Il comandante del corpo unico della polizia municipale della Unione Pedemontana Parmense Cristina Caggiati ha mostrato in sintesi l’attività svolta nel 2012 specificando i compiti del corpo che vanno dalla polizia stradale alla giudiziaria, dal controllo del commercio a quella edile: «Nel 2012 abbiamo controllato 20.382 veicoli, fatto 2058 postazioni di controllo, rilevato 173 incidenti, 8533 violazioni del codice della strada, 21 guide senza patente, 28 guide con sostanze (27 alcool, 1 sotto stupefacenti), 135 veicoli privi di assicurazione e 1085 eccessi di velocità.
Poi ha aggiunto: «Abbiamo ricevuto 1617 chiamate per il controllo del territorio e fatto 5231 interventi, circa 14 interventi al giorno, il 60% dei quali nella zona ovest (Collecchio, Sala, Felino), abbiamo effettuato come polizia giudiziaria 90 comunicazioni di reato, denunciato 94 persone, due persone arrestate e un fermo in flagranza di reato per la truffa degli specchietti, individuato autori di danneggiamenti, ricevuto querele per lesioni e stalking. Ci occupiamo anche di violenza in famiglia, minori e progettazione per la sicurezza. Garantiamo copertura del servizio per 12 ore giornaliere 365 giorni l’anno con due pattuglie di pronto intervento dalle 7.30 alle 19: una su area ovest, una su area est e una volta alla settimana (due nei mesi estivi), la copertura è di 18 ore. Nell’area ovest c’è sempre una pattuglia in servizio per la vigilanza ordinaria».
Infine Federico Manfredi dell’Azienda Pedemontana Sociale ha illustrato le caratteristiche socio-economiche del territorio e dei fenomeni di devianza ad esso collegati, sottolineando i progetti messi in piedi dall’Azienda per l’educazione e il recupero della devianza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Abbraccio tra il padre e Solomon

Delitto San Leonardo

Abbraccio tra il padre e Solomon

Accoglienza

Ecco la giornata dei profughi

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel