Provincia-Emilia

Bufera sugli immobili comunali a Lesignano

Bufera sugli immobili comunali a Lesignano
0

È bufera a Lesignano sul regolamento per la vendita di beni mobili ed immobili di proprietà del Comune. L’ordinamento che dovrebbe regolare l’alienazione delle proprietà comunali era già stato discusso in commissione dove Davide Comelli (Pdl-Lega Nord aveva sottoposto una proposta di modifica ai passaggi previsti in caso i bandi pubblici per l’assegnazione del bene fossero andati a vuoto.
Anche «Per Lesignano Civica», sempre sullo stesso punto, aveva proposto un emendamento per modificare l’iter delle vendite. Il regolamento presentato, infatti, prevedeva una trattativa privata, gestita interamente dal responsabile del servizio tecnico del Comune, su mandato della giunta.
I dubbi sollevati da Comelli e da «Per Lesignano Civica» riguardavano la possibilità che il bene venisse svenduto, perchè una volta assegnato il mandato al responsabile tecnico, non era previsto un ulteriore passaggio della trattativa in consiglio comunale, in giunta o in commissione, per verificarne l’equità. Le proposte di modifica non erano state accolte perchè, secondo il segretario generale Emilio Binini, presentavano dei caratteri di illegittimità, allungando i tempi dell’iter per lo svolgimento della trattativa, fatto questo vietato dalla normativa vigente in materia.
Il dubbio sollevato, però, circa l’equità di una trattativa portata avanti solo dal responsabile tecnico senza una supervisione, almeno da parte dell’amministrazione comunale, è stato ritenuto ragionevole anche dalla maggioranza: dopo cinque minuti di pausa, il consiglio ha infatti deciso all’unanimità di rinviare l’approvazione del regolamento, per raggiungere in commissione la massima condivisione sulla questione. Meno problematica, invece, la discussione e l’approvazione del regolamento per la concessione di contributi e sussidi economici a persone in situazione di disagio sociale.
«Finora, nonostante i contributi fossero regolarmente erogati – ha spiegato l’assessora alle politiche sociali Lia Musumeci – non avevamo un regolamento. Riteniamo però che con il perdurare della crisi e con la soppressione di molti dei contributi erogati da altri enti, come Provincia e Regione, sarà necessario disciplinare le modalità con cui il Comune potrà dare ai cittadini il proprio supporto». La stessa assessora ha presentato un emendamento, approvato all’unanimità, per rendere meno rigidi i criteri di assegnazione dei contributi.
Ogni caso di difficoltà verrà valutato da un’apposita commissione formata dal Presidente e dall’assistente sociale del Asp, più il responsabile comunale del servizio.
«La nostra preoccupazione – ha commentato Andrea Canali di «Per Lesignano Civica» - è che una commissione composta a maggioranza da rappresentanti dell’Asp, possa seguire più una logica economica nell’assegnazione dei contributi, essendo essa un’azienda, piuttosto che dare maggior peso al carattere umanitario, che secondo noi dovrebbe essere invece prevalente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis