21°

35°

Provincia-Emilia

Reggio - Amplesso sul cofano dell'auto in centro, e poi botte al proprietario: due arresti

Ricevi gratis le news
12

COMUNICATO  

Reggio Emilia - Travolti dalla passione hanno pensato di ridurre il cofano di un auto parcheggiata nel centro storico di Reggio Emilia a loro materasso. Sorpresi durante l'amplesso dal proprietario dell'auto e da un suo amico che, in un primo momento, hanno provato imbarazzati a fare notare la loro presenza, la focosa coppia ha reagito violentemente pestando i due giovani reggiani. Non solo: i due innamorati hanno concluso la loro furia distruggendo anche l'autovettura, una Alfa 156.

E' stato solo l'intervento di una un equipaggio del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Reggio Emilia a bloccare la furia cieca dei due focosi innamorati sui cui polsi sono state avvolte un paio di fredde manette. Con l'accusa di concorso in lesioni personali e danneggiamento i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato due studenti di 18 e 21 anni residenti a Reggio Emilia. Se la caveranno rispettivamente con 40 e 3 giorni di prognosi il 30enne proprietario dell'auto e l'amico 26enne, entrambi reggiani. E' accaduto domenica notte nella centralissima Piazza Fiume di Reggio Emilia dove 2 ragazzi, entrambi di Reggio Emilia, sono andati a prendere l'auto con l'intento di rincasare. Sul cofano della 156 però c'era una giovane coppia in atteggiamenti intimi. I due amici, con la discrezione de caso, hanno più volte fatto intendere la loro presenza sin quando la focosa coppia indispettita è passata dalle effusioni amorose tra loro alla violenza gratuita nei confronti dei due "incomodi" amici. Botte da orbi (entrambi ricorreranno alle cure mediche in ospedale ndr) quelle inferte dai due fidanzati che poi si sono letteralmente accaniti contro l'auto che hanno distrutto.

Solo l'arrivo dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia ha posto fine alla devastazione con i due studenti, di nazionalità moldava, che sono stati quindi arrestati in ordine ai reati di lesioni aggravate e danneggiamento. Oggi i due compariranno davanti al tribunale di Reggio Emilia per rispondere delle accuse mosse dai Carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Carlos

    15 Aprile @ 18.30

    ma i danni li pagheranno in natura? ...

    Rispondi

  • laura balzani

    15 Aprile @ 18.22

    CHE DIRE......VISTO CHE LORO ERANO COSI INTENTI A FARSI EFFUSIONI SUL COFANO CHE MANCO AVEWVANO VISTO I PROPRIETARI DELL'AUTO IO SAREI ENTRATA IN AUTO INNESTATA LA RETRO E.......ARRIVEDERCI!!! CAVOLI LORO SE POI SI TROVAVANO COL SEDERE PER TERRA!!! :o)

    Rispondi

  • Romolo

    15 Aprile @ 18.04

    Bastava pazientare 5 minuti e tutto sarebbe finito.... magari con un applauso....

    Rispondi

  • claudio

    15 Aprile @ 17.15

    @ Lorenzo: noi saremo noiosi, ma almeno non abbiamo svenduto il cervello al partito come te.

    Rispondi

  • franco

    15 Aprile @ 15.39

    ahahaha ... leggo i commenti e penso : siete troppo provinciali! siamo nel 2013...il mondo si è globalizzato...le razze si sono mischiate... il papa è sudamericano...il presidente degli stati uniti è nero... e gli unici commenti di ogni fatto di cronaca del parmigiano/medio vertono sulla nazionalità dei protagonisti... che noiosi che siete!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Consulta le previsioni comune per comune

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up