15°

Provincia-Emilia

Reggio - Amplesso sul cofano dell'auto in centro, e poi botte al proprietario: due arresti

12

COMUNICATO  

Reggio Emilia - Travolti dalla passione hanno pensato di ridurre il cofano di un auto parcheggiata nel centro storico di Reggio Emilia a loro materasso. Sorpresi durante l'amplesso dal proprietario dell'auto e da un suo amico che, in un primo momento, hanno provato imbarazzati a fare notare la loro presenza, la focosa coppia ha reagito violentemente pestando i due giovani reggiani. Non solo: i due innamorati hanno concluso la loro furia distruggendo anche l'autovettura, una Alfa 156.

E' stato solo l'intervento di una un equipaggio del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Reggio Emilia a bloccare la furia cieca dei due focosi innamorati sui cui polsi sono state avvolte un paio di fredde manette. Con l'accusa di concorso in lesioni personali e danneggiamento i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato due studenti di 18 e 21 anni residenti a Reggio Emilia. Se la caveranno rispettivamente con 40 e 3 giorni di prognosi il 30enne proprietario dell'auto e l'amico 26enne, entrambi reggiani. E' accaduto domenica notte nella centralissima Piazza Fiume di Reggio Emilia dove 2 ragazzi, entrambi di Reggio Emilia, sono andati a prendere l'auto con l'intento di rincasare. Sul cofano della 156 però c'era una giovane coppia in atteggiamenti intimi. I due amici, con la discrezione de caso, hanno più volte fatto intendere la loro presenza sin quando la focosa coppia indispettita è passata dalle effusioni amorose tra loro alla violenza gratuita nei confronti dei due "incomodi" amici. Botte da orbi (entrambi ricorreranno alle cure mediche in ospedale ndr) quelle inferte dai due fidanzati che poi si sono letteralmente accaniti contro l'auto che hanno distrutto.

Solo l'arrivo dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia ha posto fine alla devastazione con i due studenti, di nazionalità moldava, che sono stati quindi arrestati in ordine ai reati di lesioni aggravate e danneggiamento. Oggi i due compariranno davanti al tribunale di Reggio Emilia per rispondere delle accuse mosse dai Carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Carlos

    15 Aprile @ 18.30

    ma i danni li pagheranno in natura? ...

    Rispondi

  • laura balzani

    15 Aprile @ 18.22

    CHE DIRE......VISTO CHE LORO ERANO COSI INTENTI A FARSI EFFUSIONI SUL COFANO CHE MANCO AVEWVANO VISTO I PROPRIETARI DELL'AUTO IO SAREI ENTRATA IN AUTO INNESTATA LA RETRO E.......ARRIVEDERCI!!! CAVOLI LORO SE POI SI TROVAVANO COL SEDERE PER TERRA!!! :o)

    Rispondi

  • Romolo

    15 Aprile @ 18.04

    Bastava pazientare 5 minuti e tutto sarebbe finito.... magari con un applauso....

    Rispondi

  • claudio

    15 Aprile @ 17.15

    @ Lorenzo: noi saremo noiosi, ma almeno non abbiamo svenduto il cervello al partito come te.

    Rispondi

  • franco

    15 Aprile @ 15.39

    ahahaha ... leggo i commenti e penso : siete troppo provinciali! siamo nel 2013...il mondo si è globalizzato...le razze si sono mischiate... il papa è sudamericano...il presidente degli stati uniti è nero... e gli unici commenti di ogni fatto di cronaca del parmigiano/medio vertono sulla nazionalità dei protagonisti... che noiosi che siete!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017