Provincia-Emilia

Voci dal dramma - Una famiglia sfollata: «Ci sembra di essere nel Grand Canyon»

Voci dal dramma - Una famiglia sfollata: «Ci sembra di essere nel Grand Canyon»
6

Ilaria Moretti

TIZZANO - Una mattina di dieci giorni fa, quando ha aperto la finestra della sua casa,   Maurizio Magri ha capito che la vita per lui e la sua famiglia non sarebbe più stata quella di prima.
Là fuori non c’era più traccia del paesaggio che aveva sempre conosciuto. «All’improvviso sembrava di essere nel Grand Canyon», racconta ancora incredulo.
Sfollati: è la parola amara che lui, la moglie Lorenza e i figli Gionathan e Selena, 18 e 27 anni, hanno imparato a conoscere; la condizione in cui tutti loro sono precipitati da quando la frana di Boschetto si è portata via la strada Massese lasciando la loro casa sull’orlo di un precipizio.
Loro non hanno perso tempo: se ne sono andati quattro giorni prima che arrivasse l’ordine ufficiale di evacuazione. ...L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nunzio

    18 Aprile @ 09.18

    Vedendo le immagini alla TV sono tornate nelle nostre menti le sensazioni che abbiamo vissuto circa 10 anni fa. Camorone di Brembilla (Bergamo) Stessa situazione: case e aziende ingoiate dalla frana. Vi siamo vicini, perchè in prima persona abbiamo vissuto il medesimo dramma. Non ci sono state VITTIME, come da noi! Non è una consolazione, ma almeno, adesso tate piangendo tutti insieme. E presto vi incoraggerete TUTTI insieme e riprenderete la vita. Scottati da questa esperienza, che, vi garantisco, la nasconderete nel profondo della vostra anima, ma ogni tanto ritornerà a farvi compagnia. CORAGGIO! vi siamo vicini! E se serve, pronti ad aiutarvi!

    Rispondi

  • Klaverna

    17 Aprile @ 13.27

    Siamo vicini alla famiglia Magri, che ha perso per il momento la sua prima casa... la incoraggiamo a sperare e a far valere i propri diritti di modo che il comune, la provincia e lo stato, mettano in sicurezza la loro casa... un abbraccio G e G

    Rispondi

  • saRè

    17 Aprile @ 12.27

    ..Che disastro... l'importante è che tutti loro stiano bene,ma è davvero angosciante il pensiero di poter perdere tutto in pochi istanti, è sconcertante il dubbio "ma potrò mai tornarmene nella Mia casa?"... Ora la mente è segnata da tutto questo, però bisogna guardare avanti e pensare che il domani Vi porti ogni giorno una nuoava speranza per poter curare e superare il tutto. Un abbraccio Sele dalla tua Amica Sarè

    Rispondi

  • benito

    17 Aprile @ 12.12

    .. aiutiamo queste persone.. invece di pensare a tt gli immigrati ed a tt i probllemi del mondo .. ogni nazione dovrebbe pensare prima ai propri cittadini e poi, se si puo', al resto... ...

    Rispondi

  • Maria Elena

    17 Aprile @ 11.16

    visti i tempi che corrono non costa meno rifare la casa in un posto più sicuro puttosto che buttare soldi per un intervento di sicurezza della frana che mai potrà essere garantita da nessuno. non mi riferisco al caso specifico (la fam. magri ha tutta la mia solidarietà) ma spesso case e capannoni sono costruiti su vecchie frane storica o nelle zone limitrofe. pensiamo a costruire in posti più sicuri

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)