17°

32°

Provincia-Emilia

Polesine - Cibo, cultura e territorio: sfida vincente in cucina

Polesine - Cibo, cultura e territorio: sfida vincente in cucina
0

Paolo Panni

POLESINE - Almeno un migliaio di persone, tra ristoratori, imprenditori, chef, gourmet, vignaioli e produttori, enotecari e giornalisti hanno affollato ieri, per tutta la giornata, il «firmamento» dell’Antica Corte Pallavicina in occasione di «Cento Mani di questa terra», il grande convegno-evento promosso dall’associazione Chef to Chef Emilia Romagna Cuochi. Una giornata tutta dedicata a cibo e cultura, turismo, ristorazione e territorio: tutti elementi che, lungo il solco della qualità, possono essere una eccezionale carta vincente. Nelle cantine della corte le conversazioni si sono raccolte attorno ai temi più attuali della gastronomia italiana.
Si è partiti con il «Confrontare» , coi relatori relatori che hanno accostato l’arte visiva alla cucina; una cucina scevra dai prodotti precotti e più improntata sull'innovazione e sulla materia prima. Se le ultime generazioni hanno dimenticato l’importanza dell’agricoltura, Guglielmo Garagnani, presidente di Confagricoltura Emilia Romagna, ha ricordato il ruolo dei cuochi nel reindirizzarla e rilanciarla: «I grandi cuochi traducono ogni giorno in emozioni il lavoro di 50mila agricoltori emiliano romagnoli. L’obiettivo è rendere più sinergico il legame tra fornitori e ristoratori». Igles Corelli, presidente di Chef to Chef, ha invece sottolineato l’importanza di questo incontro tra chef, produttori, consumatori e giornalisti, per fare educazione e cultura. Andrea Zanlari, presidente Camera di commercio di Parma ha ribadito quindi la necessità di restare legati ai territori recuperandone le sensazioni e di saper mantenere le tradizioni anche nell’ambito delle innovazioni mentre Giovanni Ballarini, presidente dell’Accademia italiana della cucina, ha lamentato il fatto che da tempo si sia ormai perso il concetto di cucina familiare. Il talk show, moderato da Andrea Petrini e Fausto Arrighi è proseguito sui temi «Approfondire» (con intervento dell’assessore regionale Patrizio Bianchi), «Scoprire», «Raccontare». Nell’ambito di quest’ultimo tema, direttamente da oltreoceano sono arrivati Chris Ying e Gabriele Stabile della rivista americana Lucky Peach: l’uno cino-americano e l’altro italiano espatriato, i due reporter hanno offerto l’occasione per conoscere lo sguardo di chi vede (e assaggia) l’Italia dall’estero.
Nel pomeriggio, dopo lo spazio «Solo donne!», si è passati agli argomenti del «Degustare», «Ospitare» e «Comunicare». Ed a proposito proprio del «Comunicare», Riccardo Deserti, direttore del Consorzio del Parmigiano Reggiano (main sponsor dell’iniziativa) ha sottolineato come sia di fondamentale importanza comunicare il valore del prodotto attraverso collaborazioni dirette coi ristoratori, gli chef e con coloro che il prodotto stesso lo fanno «parlare». «Collaborare – Creare reti tra chef e territori» è stato l’ultimo argomento trattato, con Massimo Bottura (tre Stelle Michelin) che ha evidenziato il valore della cucina come «arte che continua ad evolversi e che esprime il contemporaneo» soffermandosi anche sulla necessità di «portare il meglio del passato nel futuro, pescando dentro le proprie passioni». L’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni ha invece illustrato le tre iniziative che si stanno portando avanti e che hanno come tema dominante la creazione di reti tra chef e territori, partendo da quella grandissima occasione che è Expo 2015, per proseguire con una maggiore relazione tra enogastronomia e turismo e con la realizzazione di un manifesto della cucina emiliano romagnola denominato «Mani di questa terra». Infine lo chef e «padrone di casa» Massimo Spigaroli, esprimendola sua soddisfazione per il successo dell’evento, ha sottolineato l’importanza di far crescere i territori, facendo cultura e turismo. Molte altre sono state le personalità e gli esperti intervenuti agli incontri che si sono susseguiti per tutta la giornata. Nell’area dell’Antica Corte Pallavicina, invece, da mattino a sera, è stato dato spazio ai contadini, ai produttori ed agli allevatori dell’Emilia Romagna ed alle loro specialità tipiche, mentre i 36 chef stellati dell’associazione promotrice hanno presentato la «Collezione primavera estate», con una serie di piatti inediti che inseriranno nelle carte dei loro locali. Ogni chef ha così realizzato 70 porzioni di ogni piatto, per un totale di 2100 porzioni, mentre in serata è stata la volta della cena di gala curata dagli chaf Massimo Bottura, Daniele Repetti, Piergiorgio Parini, Massimo Spigaroli, Gianni D’Amato e Gian Paolo Raspi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Incidente

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

4commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

scuola

Bando integrazione scolastica, le critiche degli educatori Video

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

5commenti

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

PARMA

Cassa espansione del Baganza: assemblea dei comitati per un progetto alternativo Video

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione