11°

27°

Provincia-Emilia

Capriglio - "Una voragine e tutto è sprofondato"

Capriglio - "Una voragine e tutto è sprofondato"
0

Ilaria Moretti
Se gli chiedi quanti anni ha abitato in quella casa, Raffaele Pellegri si commuove: «Guardi – risponde con un garbo d’altri tempi -, dal giorno in cui sono nato, il 22 novembre del ’39, fino a sabato mattina». Ovvero fino a quando il mostro che ha inghiottito Caneto di Capriglio ha fatto di lui, la moglie Vanda e la figlia Rita, tre «esiliati». Sfollati in  fretta da quelle quattro mura, al momento solo lambite dalla frana. «Ho visto crollare il capannone e la casa dei nostri vicini – ripercorre Raffaele – e il pensiero va anche a loro che  non hanno più niente: con Guerrino Bocchi e i suoi fratelli siamo cresciuti insieme in un’epoca in cui le persone erano più unite, tempi in ci si ritrovava per la veglia una sera da noi e un’altra da loro».
Ricordi di una serenità perduta che fanno a pugni con le immagini di oggi. «Nel giro di due-tre giorni si è aperta una voragine e tutto il nostro terreno è sprofondato», spiega. «Il paesaggio che conoscevamo non esiste più», aggiunge la moglie, e molto racconta il suo sguardo triste e dolce. E’ il fratello di lei, Terenzio, ad ospitarli in questi giorni drammatici a Fontanafredda, vicino a Tizzano. Da casa hanno portato via l’indispensabile: i vestiti, i documenti, le medicine.  «Sono andato a controllare: la situazione peggiora – dice Raffaele - . Fino a ieri fa pensavo che avremmo potuto salvare la casa, ma ora ho dei  forti dubbi».
«Mah, ormai la speranza se ne è andata – scuote la testa Vanda -. Basta vedere quel che resta del capannone dei Bocchi, che sta scivolando ogni giorno più a valle». Si commuove, lei che mai avrebbe pensato a una cosa del genere. Ma se la frana le ha tolto molto, di certo non può portarle via la tempra e i modi gentili, eredità di un passato fatto di umanità e accoglienza: montanari sempre pronti ad aiutarsi, ad aggiungere un posto a tavola. E la famiglia è proprio a pranzo quando – senza preavviso – gli si chiede di rilasciare un’intervista «Ma certo! Entri, si accomodi», è la risposta, naturale e pronta. Poi i pensieri tornano sempre là, a Caneto.
«E dire che fino a venerdì sera c’era solo una crepa sulla strada», raccontano. Poi la situazione è precipitata. L’impensabile è accaduto. Ora per far rinascere la zona servirà denaro, ma le casse degli enti pubblici sembrano vuote. «Nessuno ha soldi, è vero. Noi in primis», accenna un sorriso amaro Vanda. Amarezza, ma niente polemiche. I Pellegri sono gente che non dimentica di ringraziare neanche in mezzo a un problema di queste proporzioni. «Se c’è una cosa che non ci è mancata è l’aiuto morale – sottolinea Vanda –: da parte delle autorità, ma anche dei giovani della nostra zona. In molti si sono offerti di darci una mano. Mio fratello, poi, non ci ha abbandonato un attimo». La lezione di solidarietà imparata nel corso di una vita non si dimentica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima