-4°

Provincia-Emilia

Niente stato di emergenza dopo le frane: da Parma coro di critiche al governo

Niente stato di emergenza dopo le frane: da Parma coro di critiche al governo
12

Il sindaco di Berceto Luigi Lucchi lancia l'allarme: il governo non ha preso in considerazione la richiesta di stato d'emergenza per i Comuni della provincia di Parma colpiti dalle frane e dal maltempo. «Ho guardato l’ordine del giorno dell’ultimo Consiglio dei ministri del governo Monti e non c’è traccia della dichiarazione dello stato d’emergenza per i comuni del Parmense colpiti da inondazioni e frane - scrive Lucchi in un comunicato -. È un fatto grave che dimostra, ancora una volta, l’insensibilità verso chi è diventato debole, chi è in ginocchio. Monti e i suoi ministri dovrebbero vergognarsene. Purtroppo, in un momento come questo, sono portato a pensare, e me ne dolgo, che anche la Regione abbia concordato, per non metterci risorse proprie, questa assurda decisione del Governo. I casi, però, sono due: o il Presidente della Regione conta come il due di coppe quando briscola è bastoni o fa il gioco delle tre carte, sulla nostra pelle, con il Governo».
Interpellato dal TgParma, l'assessore provinciale Andrea Fellini si dice esterrefatto della notizia: "Evidentemente non si rendono conto della gravità della situazione. Se questa situazione fosse confermata... resto esterrefatto e bisogna intervenire subito".

 Giorgio Pagliari e Patrizia Maestri: "No allo scaricabarile"

E su Twitter l'assessore comunale di Corniglio Matteo Cattani scrive: "Se non ci sarà lo Stato di emergenza per Appennino il fango arriverà a Roma!".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    26 Aprile @ 10.40

    A chi ha perso la casa nel terremoto nella provincia di reggio e modena a maggio 2012 monti ha mandato l'imu, eccome se l'ha fatto......

    Rispondi

  • benito

    26 Aprile @ 09.26

    ... appennino ribellati .. smetti di pagare tasse, tributi ed addizionali... se poi i soldi vanno tt altrove...

    Rispondi

  • Matteo

    26 Aprile @ 09.10

    Di cosa vi meravigliate? Per veder arrivare dei soldi avremmo dovuto essere in meridione, allora si che gli aiuti sarebbero arrivati a fiumi, ma per Parma state pur tranquilli che lo stato non si muove perchè anche i sassi sanno che a Parma la gente si mobiliterà e verrà fuori lo stesso da questo problema.

    Rispondi

  • alberto1948

    26 Aprile @ 08.55

    se anzichè versare le tasse varie , iva , imu ecc. al governo si incominciassero a trattenerle un attesa di un provvedimento "ad hoc" e come anticipo su eventuali risorse da destinare agli sfollati ,non ci sarebbe niente da eccepire. si potrebbe sostenere "la causa di necessità. così come adesso non pretenderà (lo stato) che si paghi l'imu su una casa distrutta , vero ?

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    26 Aprile @ 00.31

    CRITICHE? ALTRO CHE CRITICHE, E' UNA SITUAZIONE PENOSA.. COME, IL GOVERNO SE NE FREGA? E IO ME NE FREGO DI PAGARE LE TASSE, PERCHè SOLO A QUELLO è CAPACE, FARE PAGARE LE TASSE E RACCONTARE STUPIDAGGINI NEL PERIODO ELETTORALE. PERCHè QUESTA POVERA GENTE NON OSTANTE I LORO DRAMMI LE TASSE LE DEVONO PAGARE. DESTRA O SINISTRA X ME SONO TUTTI PARIMERITO A GUARDARE LE PROPIE TASCHE

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta