18°

Provincia-Emilia

Sorbolo è un paese sotto choc

Sorbolo è un paese sotto choc
0

Chiara De Carli

Da martedì sera, in paese, non si parla che della sparatoria del Bar Noris di via Gramsci. Per ragioni ancora da chiarire, attorno alle 18 Antonio Muto, operaio quarantenne, è entrato nel locale, ha estratto una pistola, l’ha puntata contro la nuca di Antonio La Penna e ha fatto fuoco uccidendolo sul colpo. Tra lo choc e le grida degli avventori del bar, Muto ha quindi rivolto l’arma contro la barista e ha sparato altre due volte.
Due minuti di follia su cui è calato il sipario a pochi metri di distanza: l’uomo è stato arrestato dai carabinieri mentre si trovava nell’androne di un condominio poco distante dal bar. Il grave fatto di sangue ha particolarmente turbato la tranquilla cittadina della Bassa dove ieri, a mente fredda, la gente si chiedeva cosa sarebbe potuto succedere se Antonio Muto, una volta uscito in strada dopo aver compiuto l’omicidio e ferito gravemente la barista, avesse sparato all’impazzata su chi si trovava a passeggiare nel centro del paese.
Visto il bel tempo, arrivato dopo giorni di pioggia, erano infatti diverse le persone che si trovavano nelle vicinanze del Bar Noris, situato a pochi passi dalla piazza centrale. «E' stata davvero una scena da far west: una cosa mai vista» commentavano i sorbolesi ieri mattina. Tanta paura tra la gente ma anche tanta incredulità, soprattutto per chi conosceva La Penna. «Mi sembrava un bravo ragazzo – dice Lorena Barbieri -. Non credo all’ipotesi del delitto passionale». Anche Maria Nicoli non riesce a dare una spiegazione a quanto successo: «Lo conoscevo ed era una persona tranquilla. Non so per cosa possano avere litigato, ma non credo sia per soldi». Intanto ieri mattina i giornalai sono stati presi d’assalto dai sorbolesi, come confermano le titolari dell’edicola Savioli. «Vendite record oggi – dicono Orietta e Raffaella -. C'è chi cerca qualche dettaglio aggiuntivo sulla vicenda e chi vuole vedere i volti delle persone coinvolte». Solo una la foto disponibile fino a ieri: quella di Antonio La Penna. «Non conosco nessuno dei due – dice Galliano Boriani -. Non ho idea di quale possa essere il movente ma certo questa non è una bella pubblicità per Sorbolo».
Concorde Claudio Guatelli: «C'era già stata una sparatoria in paese ma era stata durante una rapina: è diverso». Dispiaciuto per la barista, attualmente ricoverata in rianimazione all’ospedale Maggiore di Parma, è Maurizio Ceci che commenta la sparatoria come «un caso isolato. Forse un regolamento di conti per faccende loro». «Cose loro» è anche l’ipotesi di movente per Claudio Boccaletti che, al momento della sparatoria si trovava in centro. E se tanti sono stati i curiosi che sono andati immediatamente a vedere cos'era successo, altrettanti sono quelli che sono scappati in casa. Vanni Zanichelli era al parco con il nipotino e, dopo aver sentito che c'era un uomo armato in paese, ha preferito andare via in tutta fretta. Spaventata invece Anna Sablone: «non si vive più tranquilli nemmeno qua» è il suo commento. «L'unico motivo a cui posso pensare è che l’assassino sia impazzito improvvisamente. Conoscevo di vista La Penna e mi sembrava una persona molto normale» dice Sergio Lazzaretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano

1commento

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

Mistero

Giallo a Londra: 18enne trovata morta nel suo appartamento

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento