-2°

Provincia-Emilia

Sorbolo è un paese sotto choc

Sorbolo è un paese sotto choc
0

Chiara De Carli

Da martedì sera, in paese, non si parla che della sparatoria del Bar Noris di via Gramsci. Per ragioni ancora da chiarire, attorno alle 18 Antonio Muto, operaio quarantenne, è entrato nel locale, ha estratto una pistola, l’ha puntata contro la nuca di Antonio La Penna e ha fatto fuoco uccidendolo sul colpo. Tra lo choc e le grida degli avventori del bar, Muto ha quindi rivolto l’arma contro la barista e ha sparato altre due volte.
Due minuti di follia su cui è calato il sipario a pochi metri di distanza: l’uomo è stato arrestato dai carabinieri mentre si trovava nell’androne di un condominio poco distante dal bar. Il grave fatto di sangue ha particolarmente turbato la tranquilla cittadina della Bassa dove ieri, a mente fredda, la gente si chiedeva cosa sarebbe potuto succedere se Antonio Muto, una volta uscito in strada dopo aver compiuto l’omicidio e ferito gravemente la barista, avesse sparato all’impazzata su chi si trovava a passeggiare nel centro del paese.
Visto il bel tempo, arrivato dopo giorni di pioggia, erano infatti diverse le persone che si trovavano nelle vicinanze del Bar Noris, situato a pochi passi dalla piazza centrale. «E' stata davvero una scena da far west: una cosa mai vista» commentavano i sorbolesi ieri mattina. Tanta paura tra la gente ma anche tanta incredulità, soprattutto per chi conosceva La Penna. «Mi sembrava un bravo ragazzo – dice Lorena Barbieri -. Non credo all’ipotesi del delitto passionale». Anche Maria Nicoli non riesce a dare una spiegazione a quanto successo: «Lo conoscevo ed era una persona tranquilla. Non so per cosa possano avere litigato, ma non credo sia per soldi». Intanto ieri mattina i giornalai sono stati presi d’assalto dai sorbolesi, come confermano le titolari dell’edicola Savioli. «Vendite record oggi – dicono Orietta e Raffaella -. C'è chi cerca qualche dettaglio aggiuntivo sulla vicenda e chi vuole vedere i volti delle persone coinvolte». Solo una la foto disponibile fino a ieri: quella di Antonio La Penna. «Non conosco nessuno dei due – dice Galliano Boriani -. Non ho idea di quale possa essere il movente ma certo questa non è una bella pubblicità per Sorbolo».
Concorde Claudio Guatelli: «C'era già stata una sparatoria in paese ma era stata durante una rapina: è diverso». Dispiaciuto per la barista, attualmente ricoverata in rianimazione all’ospedale Maggiore di Parma, è Maurizio Ceci che commenta la sparatoria come «un caso isolato. Forse un regolamento di conti per faccende loro». «Cose loro» è anche l’ipotesi di movente per Claudio Boccaletti che, al momento della sparatoria si trovava in centro. E se tanti sono stati i curiosi che sono andati immediatamente a vedere cos'era successo, altrettanti sono quelli che sono scappati in casa. Vanni Zanichelli era al parco con il nipotino e, dopo aver sentito che c'era un uomo armato in paese, ha preferito andare via in tutta fretta. Spaventata invece Anna Sablone: «non si vive più tranquilli nemmeno qua» è il suo commento. «L'unico motivo a cui posso pensare è che l’assassino sia impazzito improvvisamente. Conoscevo di vista La Penna e mi sembrava una persona molto normale» dice Sergio Lazzaretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti