11°

Provincia-Emilia

Sala Baganza - "Ridurre le emissioni: ce la possiamo fare"

Sala Baganza - "Ridurre le emissioni: ce la possiamo fare"
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti

SALA BAGANZA - Con l’assemblea di presentazione del Paes, che sarà sottoposto al consiglio comunale per l’adozione il 9 maggio, si è conclusa la fase pubblica dell’esame del percorso partecipato che ha portato alla redazione del Piano di azione per l’energia sostenibile che il Comune di Sala Baganza si è impegnato a inviare alla Commissione europea a seguito dell’adesione al Patto dei Sindaci.
Dopo la presentazione della BEI (stato dei consumi nel 2008) di Sala Baganza e il lavoro dei gruppi di lavoro ai quali hanno liberamente partecipato cittadini e rappresentanti di associazioni e aziende, che si sono riuniti insieme all’assessore Leoni a fine gennaio, il professor Leonardo Setti dell’Università di Bologna è tornato a Sala per mostrare ad un nutrito gruppo di cittadini, associazioni, aziende e consiglieri comunali il documento.
La BEI redatta dall’Università di Parma e dallo Studio Eco, come ha spiegato l’assessore all’ambiente Carlo Leoni, ha messo in evidenza che il settore industriale è di gran lunga il settore responsabile dei consumi elettrici (84% di 85 milioni di kWh) e per il consumo di gas (59% di 10 milioni di mc).
In secondo luogo viene il settore della residenza privata (6,4 milioni di kWh di energia elettrica e 3,4 milioni mc di gas). La produzione di emissioni di CO2 dei due settori è pari a 56 milioni di kg di CO2 e ad essi vanno aggiunti 9,9 milioni di emissioni dovute ai trasporti, per un totale superiore al 90% delle emissioni corrispondenti ai consumi e all’attività del territorio comunale 71 milioni di kg). Di questi il 42,3% sono prodotti in loco.
«La transizione verso gli obiettivi dell’Europa solare 2050, grazie al Paes, non sarà più una transizione volontaria ma guidata - ha spiegato Leonardo Setti- il primo obiettivo sarà quello del 2020, cioè riduzione delle emissioni del 20%, raggiungimento della quota del 20% di energia fornita da fonti rinnovabili e riduzione del 20% delle emissioni di Co2, ma si deve ragionare già in ottica 2050».
«L’Italia ha cambiato marcia, sarà un percorso difficile ma ce la possiamo fare. Per quel che riguarda Sala Baganza,  che ha la maggior parte dei consumi derivati da industrie, è chiaro che il patto va fatto chiaramente con gli industriali. Ma anche con i cittadini. Per le abitazioni private è infatti previsto un adeguamento in termini di risparmio energetico nell’ambito della riqualificazione urbana, Al comune di Sala mancano 4 punti percentuali al raggiungimento dell’obiettivo della riduzione delle emissioni, è il problema più grosso, si arriverà al –16%. Dobbiamo lavorare per trovare su questo una chiave di lettura».
 Setti ha poi concluso la presentazione con una provocazione:  «Il comune di Felino ha trovato quei 4 punti percentuali con l’impianto Citterio. A Sala quali altre chiavi di lettura possiamo trovare? E’ questo il motivo per cui il documento rimane aperto. Dobbiamo trovare il modo di coinvolgere gli industriali».
La chiusura di Setti ha scatenato i presenti in Sala, molti dei quali cittadini di Sant’Ilario Baganza e dei comitati anticogeneratore del Poggio che hanno utilizzato lo spazio del dibattito sul Paes per fare domande sul cogeneratore, spazientendo non poco l’assessore Leoni ed il Sindaco Merusi che hanno cercato di riportare la discussione sul Paese sulle questioni riguardanti Sala Baganza, non riuscendoci del tutto; a testimonianza di quanto la questione del cogeneratore Citterio sia sentita in tutta la pedemontana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS