15°

Provincia-Emilia

Ambiente, il neoministro Orlando: "Risposte immediate sulle calamità naturali". E il Parmense spera

Ambiente, il neoministro Orlando: "Risposte immediate sulle calamità naturali". E il Parmense spera
2

ROMA – Dai deferimenti alla Corte di Giustizia Ue per i rifiuti, all’Ilva, alle bonifiche dei siti industriali dismessi, fino allo smantellamento della Costa Concordia e l’emergenza frane: l’agenda del nuovo ministro dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare Andrea Orlando è già piena e anzi trabocca.
In primo luogo c'è il relitto della Concordia ancora arenato davanti all’isola del Giglio per lo smaltimento del quale il porto di Piombino dovrebbe essere la soluzione finale. Poi c'è la questione rifiuti, con un doppio deferimento alla Corte di Giustizia dell’Ue per le vicende della Campania e del Lazio (il precedente ministro si è molto impegnato per evitare la azioni sanzionatorie dell’Ue). A questo si aggiunge anche l’emergenza rifiuti a Palermo di queste ultime ore.
Sul tavolo del ministro dell’Ambiente ci sono poi le questioni relative alle bonifiche dei poli industriali più inquinati, da Porto Marghera all’area Caffaro a Brescia, fino alla Valle del Sacco, vicino Frosinone e, naturalmente, la prosecuzione dei lavori di risanamento dell’Ilva di Taranto.
L'ex ministro Clini, come ultimo atto alla vigilia del passaggio delle consegne avvenuto oggi, gli ha comunque indicato l'agenda verde come un promemoria, con l’auspico che possa essere «utile per il lavoro futuro» e che in otto punti riassume i problemi principali dell’ambiente e le priorità di intervento. Priorità che vanno dalla green economy alla 'de-carbonizzazionè dell’economia e alla riduzione delle emissioni, dalla lista delle tecnologie verdi alle città sostenibili e «smart», passando per le contromisure per il clima che cambia e il dissesto idrogeologico, e ancora cooperazione ambientale nel mondo, semplificazione e trasparenza per le autorizzazioni che non difendono l’ambiente, fiscalità ambientale al posto del fisco sul lavoro.
Il ministro Orlando, al quale parlamentari del Pd di Parma avevano inviato ieri una lettera chiedendo attenzione sul problema delle frane e del dissesto idrogeologico, in particolare in Emilia Romagna, ha già detto che per lui la prima cosa da fare è dare «risposte immediate sulle calamità naturali e rimuovere gli elementi di deterioramento del territorio».

Come deputato spezzino in questo senso si era già impegnato per gli interventi e i fondi relativi ai danni provocati dall’alluvione in Liguria e proprio all’inizio di aprile ha ripresentato alla Camera un progetto di legge, che aveva dovuto ritirare nel 2010, appunto sulla pulizia dell’alveo dei fiumi. Ma la sua esperienza nella Commissione antimafia, e contro le ecomafie, fa anche ben sperare il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza per «l'inserimento dei reati ambientali nel codice penale».
Andrea Orlando si trova però a guidare un dicastero che ha un bilancio ridotto quasi a un terzo rispetto a quello che aveva appena nel 2009. «468 milioni di euro, di gran lunga il dicastero con meno risorse tra quelli con portafoglio», fa notare il WWF che incita il neoministro a difenderne l’autonomia e lo spazio istituzionale, ricordando che al ministero dell’Ambiente competono funzioni fondamentali quali la tutela della biodiversità attraverso, in primis, il sistema dei 24 parchi terrestri e delle 30 aree marine protette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • oberto

    29 Aprile @ 07.30

    se speriamo!! ma dai almeno non facciamoci prendere per i fondelli, i nostri politici han cose piu importanti a cui pensare! siamo in mano a nessuno. (intanto in montagna chi ha la casa lesionata o inagibile si prepai a pagare l'IMU a giugno)

    Rispondi

  • luigi

    29 Aprile @ 06.55

    speriamo vivamente che questo neo ministro si occupi con solerzia della situazione della nostra zona,abbiamo un patrimonio da difendere,imprese,privati, il turismo,gli investimenti dei singoli,speriamo di non essere dimenticati,abbiamo bisogno in questo momento,per aiutare gli altri la città di Parma è sempre stata ai primi posti..adesso speriamo che diano una mano anche na noi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017