12°

Provincia-Emilia

Traversetolo - "Parrocchia unica? Ora servono anche progetti condivisi"

Traversetolo - "Parrocchia unica? Ora servono anche progetti condivisi"
Ricevi gratis le news
0

Bianca Maria Sarti
 Dal 4 dicembre 2012 tutte le parrocchie del territorio di Traversetolo e frazioni, ad eccezione di Mamiano, sono entrate a far parte della «nuova parrocchia», una realtà unica coordinata dal parroco moderatore don Aldino Arcari.
«È un percorso – spiega don Arcari – che qui era già iniziato nel 2006 con il consiglio pastorale interparrocchiale che già comprendeva tutte le frazioni, compresa Mamiano che ora fa parte della nuova parrocchia di Basilicanova. Prima ogni parrocchia pensava a sé, oggi uniamo le forze, superando i confini e avendo in mente un’idea comune e condivisa di pastorale». «La nuova parrocchia nasce non solo perché mancano i preti – chiarisce don Arcari – ma anche per riscoprire la comunità e la missionarietà».
Don Andrea Avanzini, parroco di Bannone e Castione, è già in piena sintonia con don Arcari: «Sono molto contento del parroco moderatore – dichiara don Avanzini – che con premura e impegno si fa carico delle tante fatiche che comporta la sua nuova responsabilità». Fabio Fintschi, di Traversetolo, fa parte del consiglio interparrocchiale: «Occorre alzare lo sguardo verso le esigenze delle parrocchie frazionali. Dalla conoscenza personale il cambiamento verrà naturalmente».
Per il diacono Giampiero Tonello: «La nuova parrocchia significa farsi carico dei problemi, anche economici, di tutte le frazioni. Tutti i battezzati, nessuno escluso, sono chiamati a fare la loro parte: serve l’aiuto di tutti».
Secondo Emilio Binini, parrocchiano di Traversetolo: «A livello organizzativo potrà ad esempio essere ridotto il numero di messe, ma è soprattutto una questione di relazioni. Preti, diaconi e laici devono mettersi insieme per dialogare sui problemi».
Anche per suor Silvia Radaelli e suor Maddalena Maroni la parola chiave sarà la corresponsabilità: «Ognuno dovrà mettere a servizio della parrocchia i propri carismi».
 «Ciascuno è legato alle proprie consuetudini – aggiunge Laura Castello, moglie del diacono Pietro Cocconcelli – dobbiamo essere pronti a cambiarle, anche quelle relazionali. Forse un’iniziativa comune, un nome unico o anche solo una festa potrebbero aiutare a esprimere la nuova entità».
Carlo Barbieri e Cinzia Saccò sono di Castione: «È un passaggio inevitabile – commenta Carlo – c’è chi è più tradizionalista ma, pur difendendo le parrocchie più piccole, bisogna accettare la realtà».
 «La cosa che ci sta più a cuore è la chiesa – chiude Cinzia – è importante che venga mantenuta almeno qualche celebrazione nelle parrocchie frazionali perché il rischio è di perdere i fedeli, soprattutto se anziani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

3commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R