-4°

Provincia-Emilia

Collecchio con la penna nera

Collecchio con la penna nera
0

Gian Franco Carletti

COLLECCHIO - Il gran cuore degli alpini collecchiesi ha attirato ieri mattina un folto numero di persone che hanno voluto festeggiare le penne nere in occasione dell'annuale adunata.
Rappresentanti di associazioni, autorità civili e militari, tanti cittadini si sono stretti attorno al locale gruppo alpini, al Colliculum Coro e alla Protezione civile, dove gli alpini di Collecchio e Gaiano sono in prima fila.  
La festa è iniziata con l’alzabandiera, eseguito davanti alla baita  mentre il Colliculum Coro,  diretto dal maestro Roberto Fasano, intonava l’inno di Mameli; è proseguita con la deposizione di fiori davanti al monumento agli alpini e davanti alla targa che ricorda i caduti di Nassiriya,
Quindi, su autorizzazione dell’Ana nazionale e della sezione Parma, è stato consegnato il cappello alpino ai «soci aiutanti» Luigi Abbati, Carlo Chiari e Franco Mondelli: un segno di riconoscenza e di ringraziamento per il loro lavoro all'interno dell'associazione.
Dopo che Don Massimo Fava ha celebrato la messa davanti alla Baita, alcuni familiari dei coristi del Colliculum Coro «andati avanti» hanno scoperto una lapide in omaggio e a perenne ricordo di tutti coloro che hanno fatto parte del corale alpino e ora, purtroppo, non sono più fra noi.
L'ha realizzata in terracotta smaltata un alpino collecchiese: Paolo Vescovini ha saputo cogliere in maniera egregia e toccante il significato di questa lapide che in seguito verrà portata nel cimitero di Collecchio e sarà posta vicino a quella che ricorda tutti gli alpini «andati avanti».  
Dalla sede è partito un corteo con alla testa il complesso musicale Città di Collecchio, sempre diretto dal maestro Roberto Fasano: i partecipanti hanno  percorso in sfilata via VIII Marzo, via Montessori, via Carrega, via XXVII Aprile e viale della Libertà, e hanno sostato davanti al monumento ai caduti di tutte le guerre dove è stata posta una corona di alloro.
In piazza della Repubblica il saluto delle autorità.   Significative le parole pronunciate dal capogruppo Maurizio Motti: «portiamo avanti la storia e le gesta dei nostri alpini che hanno dato la vita per la patria. Gli alpini e la protezione Civile ci sono e ci saranno sempre. E saranno sempre al servizio della gente».
Il sindaco Paolo Bianchi ha definito questa giornata di festa «l’occasione ideale per rappresentare i sentimenti di amicizia e vicinanza che legano tutta la nostra comunità al corpo degli alpini, e in particolare alla sezione di Collecchio. Con il loro lavoro le penne nere mettono a disposizione le loro robuste mani e le loro iniziative per il benessere della comunità e la rendono più viva e più bella. Fanno crescere il vero capitale sociale della nostra gente e rappresentano la vera certezza per il nostro futuro».
Quindi Roberto Cacialli, vice presidente della sezione di Parma, ha evidenziato nel «senso del dovere profondo» ciò che distingue gli alpini.
Infine Claudio Magnani, anche lui alpino, che ha fatto da filo conduttore a tutta la festa, ha ricordato gli alpini collecchiesi scomparsi:  «di loro ci resta sempre qualcosa da non dimenticare e che va portato avanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

3commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video