14°

Provincia-Emilia

Frane, De Matteis: "Il "mostro" sta camminando". Poi se la prende coi 5 Stelle: "Nessuna solidarietà"

Frane, De Matteis: "Il "mostro" sta camminando". Poi se la prende coi 5 Stelle: "Nessuna solidarietà"
36

Chiara Cacciani

Eccolo, l'aggiornamento quotidiano. "Il "mostro" - dice il sindaco di Corniglio Massimo De Matteis - sta ancora camminando". E a Sauna si cerca di prevedere le sue mosse, anche se contro la forza della terra c'è ben poco da fare.

 Ieri in paese è arrivato il container che ospiterà l'unità strategica del Centro Operativo comunale (Coc) allestito in municipio, e resta lì, a disposizione, anche il posto fisso della Croce Verde di Langhirano. "Stiamo monitorando con attenzione le aree laterali di deflusso: la preoccupazione resta - spiega il sindaco - . Il nostro timore è che ci sia un effetto trascinamento che possa interessare la zona dove sorgono altre abitazioni e un'altra stalla. La prima ad essere colpita, quella di Pierino Magnani, potrebbe crollare a ore". I coniugi Rabaglia, che hanno visto invece demolire la loro casa di una vita, sono ora ospitati a Parma dai figli. "Hanno chiesto di poter rimanere in città, vicino ai familiari, e noi abbiamo già attivato il fondo ad hoc della protezione civile con cui si pagherà l'affitto di un alloggio".

Una speranza arriva dalle carte geologiche della Regione: sembra che il "mostro" di oggi segua fedelmente le orme di quello storico, "e se mantiene questo alveo potrebbe esaurirsi in fondo al declivio, verso il rio, dove sta già spostando le briglie idrauliche. L'unica controindicazione è che ci potrebbero essere nuovi problemi con il suo asciugamento". L'apertura di voragini e nuove spinte sulle costruzioni, ad esempio . "In effetti la compressione sta già creando segni di sofferenza sulle case". Parla di epicentro e di terremoto, De Matteis, "perchè questo è davvero una sorta di terremoto a effetto ritardato. Siamo in balia delle scelte della terra".

E  mentre a Corniglio, come a Tizzano, si lavora giorno e notte e i volontari si alternano, i tempi della politica continuano a non corrispondere a quelli dell'emergenza. Si è in attesa della convocazione dell'incontro "strappato" dai parlamentari del Pd Patrizia Maestri e Giorgio Pagliari al neoministro Orlando, ma una data ancora non c'è. "La dichiarazione dello stato di emergenza è fondamentale e urgente - conferma il sindaco di Corniglio - e per questo ringrazio i parlamentari del Pd per quello che stanno facendo".

E d'improvviso arriva quello che lui stesso definisce uno sfogo: "I partiti tradizionali sanno come lavorare e lo stanno facendo, quelli nuovi fanno solo casino sul web. Qui dei 5 Stelle non s'è visto nessuno, nessun segnale di solidarietà. E adesso manco li vogliamo". I toni sono accessi: "Se vedo Pizzarotti glielo dicoIo: io sono un parmigiano in prestito a Corniglio, qui c'è il fiume che bagna la sua città, ci sono le sue montagne. Possiamo essere divisi dall'ideologia ma in emergenza no, non ci devono essere divisioni. In questi giorni drammatici ho avuto attestati e segnali concreti, operativi, anche da chi non la pensa come me. Ma dai 5 Stelle neanche un sms, neanche un segnale, nè da Parma nè da Roma. E allora restino sul web: qui - dove  ci si sta dannando l'anima per trovare soluzioni - il "nuovo" non lo vogliamo".

LA REPLICA DI PIZZAROTTI: "DI PERSONA NEL TIZZANESE. E RINNOVO L'APPELLO AL GOVERNO"

Ecco la replica del sindaco di Parma Pizzarotti alle parole del collega cornigliese. "In riferimento a quanto riferito dal Sindaco di Corniglio Massimo De Matteis, è doveroso precisare che l’Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco Federico Pizzarotti e dell’Assessore alla Sicurezza Cristiano Casa, si è incontrata con il Sindaco di Tizzano Amilcare Bodria all’indomani della tragedia che ha colpito l’Appennino parmense, per sincerarsi di persona della reale situazione d’emergenza e per portare la solidarietà del Comune di Parma ai cittadini colpiti dalle frane e dalle precipitazioni. “Non è assolutamente mia intenzione polemizzare su questioni così importanti e gravi – ha affermato Pizzarotti -. In qualità di Primo Cittadino ho sentito il bisogno sin da subito di esprimere la mia vicinanza alla comunità montana, presentandomi di persona e visitando le zone colpite. E come allora, anche oggi rinnovo l’appello al Governo affinché possa contribuire al massimo delle sue possibilità per aiutare l’Appennino parmense

EMERGENZA FRANE, PAGLIARI: "BREVE COLLOQUIO CON  LETTA E ORLANDO"

"Nel corso del dibattito sulla fiducia, ho avuto l’occasione di sottolineare al Presidente del Consiglio e al Ministro dell’Ambiente l’emergenza frane nel Parmense,  ricevendo rassicurazioni sulla piena conoscenza dell’assoluta criticità della situazione e sulla necessità di interventi rapidi". A comunicarlo è il senatore del Pd Giorgio Pagliari, che continua: "In stretta collaborazione, come sempre, con l’on. Patrizia Maestri, continuerò nel “pressing”, augurandomi che le misure concrete vengano davvero rapidamente assunte". 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lamierino zigrinato

    02 Maggio @ 13.08

    Al suggerimento di jumbler aggiungo questo: http://www.pcn.minambiente.it/viewer/ attivando, nella sezione, 'Vettoriali' i layer 'Catalogo frane - poligonali/direzionali/punti identificativi' e per chiarezza di visione 'Toponimi IGM' ed 'Aste fluviali' potrete avere la visione del disastro potenziale su cui giace la Provincia di Parma: frane ovunque... e purtroppo la maggior parte degli abitati è proprio sopra a queste. :(

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    02 Maggio @ 12.37

    Grazie per il suggerimento, che giriamo subito ai nostri colleghi della Gazzetta cartacea

    Rispondi

  • jumbler

    02 Maggio @ 12.34

    Gentile Gazzetta, visto che esistono carte geologiche che attestano la presenza di vecchie frane e ahinoi estistono insediamenti urbani costruiti sucessivamente su questi terreni soggetti a dissesto idrogeologico, non sarebbe il caso di fare un inchiesta per valutare quali altri insediamenti possono essere a rischio in modo da sensibilizzare le autorità preposte ad intervenire per effettuare almeno l'ordinaria manutenzione ed evitare simili disastri ?

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    02 Maggio @ 11.48

    @Scarpa & Bonci- I due indimenticabili goleador crociati cui ti ispiri erano per fortuna più precisi dei tuoi commenti. Noi infatti non abbiamo diffamato proprio nessuno: abbiamo riportato le parole di un sindaco (quindi parole ufficiali, di cui l'interessato si prende tutta la responsabilità. Pensi che un giornale dovesse censurarle? Non siamo in Corea....). E allo stesso modo, come leggi sotto, abbiamo riportato, non appena sono state rese pubbliche, le parole di replica del sindaco di Parma. Ok, diciamo che ogni tanto anche Scarpa e Bonci potevano tirare senza centrare la porta......

    Rispondi

  • oberto

    02 Maggio @ 10.29

    ma il sindaco ha bisogno di soplidarietà o ha bisogno di soldi per sistemare i danni? La solidarietà dei politici è oltre al danno la vera e propria beffa, pensate alle bellissime apparizioni di berlusconi a l'Aquila! Che solidarietà a chiacchiere serve? è ovvio per tutti che quello che sta succedendo è una tragedia enorme.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noe': "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

8commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv