21°

35°

Provincia-Emilia

Sala Baganza - Alluvionati, cresce la rabbia

Sala Baganza - Alluvionati, cresce la rabbia
0

SALA BAGANZA - In questi giorni di maltempo, con piogge intense e durature, ritornano gli incubi vissuti 2 anni fa, quando nel giugno del 2011 il salese è stato sommerso di acqua e fango.
Il coordinatore del comitato alluvionati 11 giugno, Nicola Luberto, non usa parole leggere «il primo pensiero è di solidarietà e vicinanza alle ennesime famiglie colpite e danneggiate da frane, inondazioni e allagamenti sparsi su tutto il territorio provinciale - ha affermato Luberto -. Ma anche di indignazione nell’ascoltare la solita retorica ipocrita di politici e amministratori che sono i maggiori responsabili della cattiva gestione del territorio: «Non ci sono soldi, eventi eccezionali, cambiamenti climatici, clima impazzito», si dice. Nella consapevolezza di essere degli impuniti, questi signori non hanno un minimo senso di vergogna, quando si fanno fotografare affranti davanti alle tragedie vissute dalla gente che con queste calamità rischiano di perdere tutto, esprimendo il loro sostegno e la loro vicinanza». Luberto parla di mancanza di prevenzione.
«Se prevenire è meglio che curare, allora andavano puliti i fossi, i canali di scolo, non permettere di costruire in modo scellerato in territori con presenza storica di frane, fare cioè quello che è il compito primario di chi amministra il bene comune, una minima prevenzione che potesse contribuire a mitigare i danni e non devastare il territorio». Luberto non lascia molto spazio alla speranza.
«Volevamo ricordare alle famiglie coinvolte in questi disastri, sia di montagna che di pianura, che non si facessero illusioni da false promesse che non verranno mantenute, appena si spegneranno i riflettori della stampa, si resta soli con la propria disperazione, anzi con il tempo si viene vissuti come un fastidioso problema. Nonostante la stima di diversi milioni di danni, un signore morto travolto da acqua e fango, gli alluvionati di Sala Baganza, Collecchio e Fornovo dal giugno 2011 ad oggi non hanno ricevuto neanche un centesimo, nessuna agevolazione fiscale, detrazione di qualsiasi genere, come sospensione dei mutui, ticket sanitari ecc., come è successo in altri territori alluvionati o terremotati, perché - ha sottolineato Luberto- per incapacità politica nel gestire la fase di emergenza e la poca vicinanza ai propri cittadini, gli amministratori comunali, provinciali e regionali, non si sono battuti affondo  per costringere il governo ad emettere la dichiarazione di stato di calamità naturale, che è il solo strumento che può permettere di sperare in risarcimenti dei danni subiti». C. P.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

Lealtrenotizie

«La mia casa a un passo dal rogo»

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

VERSO IL VOTO

Sicurezza, rispondono Pizzarotti e Scarpa

Il caso

Cassano fa sempre discutere

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

CONSERVATORIO

Pietro Magnani, alla Camera

MATURITA'

Da Seneca alle ruote quadrate: le scelte degli studenti

Scintille in Piazza

Pizzarotti-Scarpa, scontro a tutto campo prima del ballottaggio

L'ultimo confronto pubblico tra i due candidati

6commenti

consiglio dei ministri

Stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica: fondi e prelievi di acqua in deroga - Video

Pomodoro in difficoltà: preoccupati agricoltori e trasformatori (Leggi)

1commento

viale piacenza

Patente falsa, auto senza revisione: denunciato un Ivoriano

4commenti

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

weekend

Primo weekend d'estate: ecco le cose da non perdere

anteprima gazzetta

Ultimo "scontro": Scarpa e Pizzarotti parlano di sicurezza Video

il personaggio

Raffaella Bompani da record: è sempre lei la regina dei viaggi su misura

Per il quinto anno consecutivo è la miglior consulente di viaggio italiana

incidente

Frontale in via Baganzola: due feriti al Pronto soccorso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

SOCIETA'

galles

Il fidanzato la tradisce, lei si vendica sulla sua Bmw Video

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

SPORT

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

tg parma

Il Parma in ritiro a Pinzolo dal 20 luglio al 3 agosto Video

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford