Provincia-Emilia

Fornovo - Dipendenza da alcol: un percorso di recupero insieme alla famiglia

Fornovo - Dipendenza da alcol: un percorso di recupero insieme alla famiglia
Ricevi gratis le news
0

FORNOVO - Con oggi si chiude il mese della prevenzione alcolica. Iniziative e campagne di sensibilizzazione sui rischi dell’abuso di alcool sono state organizzate a livello nazionale per puntare i riflettori su di un problema sociale che ha visto abbassarsi in modo preoccupante l’età media degli alcolisti, sempre più giovani. Lo sanno bene i familiari che si incontrano regolarmente nei gruppi Al-Anon, per affrontare il percorso parallelo agli alcolisti, ed essere di aiuto a loro, a se stessi e alla famiglia. A Fornovo si danno appuntamento ogni settimana gli Alcolisti Anonimi e i familiari di Al-Anon. Gruppi autonomi e indipendenti da qualsiasi altra associazione, grazie anche all’autonomia economica, garantita dalle offerte libere, che dialogano e si confrontano singolarmente con un obiettivo comune: ricostruirsi una vita normale. Le testimonianze raccolte parlano di questo lavoro di ricostruzione. «Mi chiamo R. e sono un alcolista. Ho iniziato a bere a 12 anni, ero il più piccolo in compagnia, lo vedevo fare da altri e mi faceva sentire più grande. Con il passare del tempo, ho aumentato le occasioni nelle quali ricorrevo all’alcol e bevevo sempre di più fino ad arrivare a bere tutti i giorni. Piano, piano la mia vita era diventata un tutt’uno con la bottiglia, arrivando a trascurare tutto il resto, figli compresi. Non riuscivo a fare nulla nella giornata senza ricorrere all’alcol, fino ad arrivare ad avere problemi in famiglia, sul lavoro, economici e fisici. Ho capito allora di avere un problema e ho chiesto aiuto. Mi sono rivolto ad Alcolisti Anonimi ed ho cercato, un giorno alla volta, di stare lontano dall’alcol; potevo contare sulle esperienze e sulla vicinanza di altri alcolisti, che avevano vissuto le stesse esperienze. Grazie ad un programma di recupero chiamato i “12 Passi”, ho imparato a conoscermi, accettarmi, a cambiare me stesso e la mia vita».
Avere un alcolista in famiglia rompe gli equilibri, cambia le prospettive. Significa soffrire e non avere speranze. «Quando arrivai in Al-Anon - racconta una madre - ero una persona disperata e irragionevole; mio figlio faceva uso di alcol e cocaina, ammalato e squilibrato, con debiti e senza lavoro. Sprofondavo in un caos di sentimenti negativi: paura, rabbia, rancore, chiusura verso gli altri, familiari compresi. Iniziai a frequentare i gruppi con molte riserve e con la convinzione di non trovare una soluzione per un problema grande come il mio. L'accoglienza ricevuta, dopo un periodo di isolamento, la condivisione con gli altri membri e la filosofia di vita contenuta nel nostro programma, mi hanno permesso, un giorno alla volta, di tornare a vivere una vita serena. Ho cambiato atteggiamento nei confronti di mio figlio, ho imparato a trattarlo con amore, rispetto, senza cercare di gestire la sua vita e lasciando a lui responsabilità che credevo fossero mie, ciò, ha portato notevoli benefici nella nostra famiglia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

protagonista

Colorno, il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

Ieri mattina la storia a lieto fine nella frazione di Copermio

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

6commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

5commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

STORIA

Parma, Reggio e Modena celebrano la Via Emilia

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

GAZZAREPORTER

L'acqua invade la Reggia di Colorno: il video del lettore Andrew

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita la Rugby Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS