-4°

Provincia-Emilia

Fornovo - Dipendenza da alcol: un percorso di recupero insieme alla famiglia

Fornovo - Dipendenza da alcol: un percorso di recupero insieme alla famiglia
0

FORNOVO - Con oggi si chiude il mese della prevenzione alcolica. Iniziative e campagne di sensibilizzazione sui rischi dell’abuso di alcool sono state organizzate a livello nazionale per puntare i riflettori su di un problema sociale che ha visto abbassarsi in modo preoccupante l’età media degli alcolisti, sempre più giovani. Lo sanno bene i familiari che si incontrano regolarmente nei gruppi Al-Anon, per affrontare il percorso parallelo agli alcolisti, ed essere di aiuto a loro, a se stessi e alla famiglia. A Fornovo si danno appuntamento ogni settimana gli Alcolisti Anonimi e i familiari di Al-Anon. Gruppi autonomi e indipendenti da qualsiasi altra associazione, grazie anche all’autonomia economica, garantita dalle offerte libere, che dialogano e si confrontano singolarmente con un obiettivo comune: ricostruirsi una vita normale. Le testimonianze raccolte parlano di questo lavoro di ricostruzione. «Mi chiamo R. e sono un alcolista. Ho iniziato a bere a 12 anni, ero il più piccolo in compagnia, lo vedevo fare da altri e mi faceva sentire più grande. Con il passare del tempo, ho aumentato le occasioni nelle quali ricorrevo all’alcol e bevevo sempre di più fino ad arrivare a bere tutti i giorni. Piano, piano la mia vita era diventata un tutt’uno con la bottiglia, arrivando a trascurare tutto il resto, figli compresi. Non riuscivo a fare nulla nella giornata senza ricorrere all’alcol, fino ad arrivare ad avere problemi in famiglia, sul lavoro, economici e fisici. Ho capito allora di avere un problema e ho chiesto aiuto. Mi sono rivolto ad Alcolisti Anonimi ed ho cercato, un giorno alla volta, di stare lontano dall’alcol; potevo contare sulle esperienze e sulla vicinanza di altri alcolisti, che avevano vissuto le stesse esperienze. Grazie ad un programma di recupero chiamato i “12 Passi”, ho imparato a conoscermi, accettarmi, a cambiare me stesso e la mia vita».
Avere un alcolista in famiglia rompe gli equilibri, cambia le prospettive. Significa soffrire e non avere speranze. «Quando arrivai in Al-Anon - racconta una madre - ero una persona disperata e irragionevole; mio figlio faceva uso di alcol e cocaina, ammalato e squilibrato, con debiti e senza lavoro. Sprofondavo in un caos di sentimenti negativi: paura, rabbia, rancore, chiusura verso gli altri, familiari compresi. Iniziai a frequentare i gruppi con molte riserve e con la convinzione di non trovare una soluzione per un problema grande come il mio. L'accoglienza ricevuta, dopo un periodo di isolamento, la condivisione con gli altri membri e la filosofia di vita contenuta nel nostro programma, mi hanno permesso, un giorno alla volta, di tornare a vivere una vita serena. Ho cambiato atteggiamento nei confronti di mio figlio, ho imparato a trattarlo con amore, rispetto, senza cercare di gestire la sua vita e lasciando a lui responsabilità che credevo fossero mie, ciò, ha portato notevoli benefici nella nostra famiglia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

musica

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

PGN

Tutti i concerti del 2017

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta