Provincia-Emilia

I parlamentari Pd: "Per lo stato di emergenza si segua il modello Modena". Delrio risponde a sms di Pagliari: "Faremo il possibile"

0

Per i danni del maltempo «il pressing sull'Esecutivo non si ferma». Così il senatore Giorgio Pagliari e la deputata Patrizia Maestri del Pd hanno riferito - in una nota - dell’incontro con la famiglia Bocchi di Tizzano, in rappresentanza di tutte le famiglie che hanno visto i loro beni spazzati via dalle frane. All’incontro anche gli assessori provinciali Ugo Danni e Pierluigi Ferrari, con Daniela Torri, coordinatrice Pd della Montagna Est di Parma.

«Per la ricostruzione - esortano Maestri e Pagliari - bisogna seguire il modello del dopo terremoto a Modena», quello utilizzato dalla Regione per la gestione del sisma dello scorso anno che portò, come primo provvedimento, al congelamento degli oneri tributari e fiscali per i soggetti colpiti dalla calamità. Poi i parlamentari hanno partecipato all’iniziativa organizzata a Tizzano dal Consorzio di Bonifica, confermando la loro «azione di pressing sul nuovo Governo, affinchè si arrivi nei tempi più rapidi possibili al riconoscimento dello stato d’emergenza e dei relativi finanziamenti».

«Occorre tenere alta l’attenzione», ha sottolineato Maestri, mentre Pagliari ha coinvolto i neo ministri Dario Franceschini e Graziano Delrio, ottenendo la risposta: «Faremo tutto il possibile» per il riconoscimento dello stato di emergenza, nel rispetto delle prerogative del ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando. Chiamando Pagliari, Delrio ha illustrato la piena conoscenza del dramma del nostro Appennino, confermando che, nel rispetto delle prerogative del collega Orlando, si interesserà del passaggio più atteso: il riconoscimento dello stato d’emergenza e delle risorse collegate. 
«Nei prossimi giorni - ha detto il senatore Pagliari - compiremo un sopralluogo a Sauna».

Dopo l'incontro con la famiglia Bocchi, i parlamentari del Pd sono intervenuti all’iniziativa pubblica organizzata a Tizzano dal Consorzio di Bonifica: hanno confermato il prosieguo della loro azione di pressing sul nuovo Governo, affinché si arrivi nei tempi più rapidi possibili al riconoscimento dello stato d’emergenza e dei relativi finanziamenti. "Dopo lo scaricabarile del Governo Monti, questo lavoro ha già portato all’incontro diretto con il neo Premier Enrico Letta e all’impegno del Ministro all’Ambiente Andrea Orlando per convocare, in tempi stretti, un vertice con tutti i parlamentari dell’Emilia-Romagna", dice il comunicato.

Nel corso del suo intervento, Patrizia Maestri ha sottolineato che “occorre tenere alta l’attenzione su una tragedia enorme che ha colpito il territorio. Come parlamentari di Parma abbiamo chiesto subito il riconoscimento dello stato d’emergenza, prima a Clini e ora al ministro Orando e al premier Letta”. Soprattutto, però, la deputata del Pd ha indicato come “vera priorità strategica il ritorno a interventi di prevenzione, oggi completamente definanziati”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery