21°

28°

Provincia-Emilia

Grillo attacca Delrio e Zanonato sui doppi incarichi. La risposta del sindaco di Reggio: "Si va verso la decadenza"

Grillo attacca Delrio e Zanonato sui doppi incarichi. La risposta del sindaco di Reggio: "Si va verso la decadenza"
13

Il Movimento 5 Stelle chiede ai ministri Delrio e Zanonato di dimettersi rispettivamente dall’incarico di sindaco di Padova e Reggio Emilia. Lo fa con un articolo, «Doppi incarichi ostinati», a firma Matteo Olivieri sul blog di Beppe Grillo. «I sindaci del pd (menoelle, ndr) Delrio e Zanonato - si legge - sono stati nominati ministri. Delrio ha detto che non ha nessuna intenzione di dimettersi, e vuole continuare a fare il primo cittadino di Reggio Emilia. Per corrispondenza».
«Come se la città non avesse bisogno di essere amministrata! Ha detto che è anche disposto a rinunciare agli 80 mila euro di stipendio di sindaco (da ministro dovrebbe prendere quasi 200 mila euro lordi all’anno)», prosegue l’articolo.
«Tuttavia, visto che questi politici amano i cavilli, gli ricordiamo che l’articolo 13, comma 3, del decreto legge n. 138
del 2011 come convertito in legge n. 148/2011, dispone "che le cariche di deputato, senatore, parlamentare europeo nonchè le cariche di governo (Presidente del Consiglio dei Ministri, Ministri, Vice Ministri , Sottosegretari di Stato e commissari straordinari del Governo), sono incompatibili con qualsiasi altra carica pubblica elettiva di natura monocratica relativa ad organi di governo di enti pubblici territoriali aventi, alla data di indizione delle elezioni o della nomina, popolazione superiore a 5.000 abitanti". Che è appunto il caso dei due sindaci di Reggio Emilia e di Padova», conclude il post sul blog di Grillo.

DELRIO PRECISA CHE NON SI DIMETTERA' MA ASPETTA LA DECADENZA DALLA CARICA DI SINDACO. Il sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio, appena nominato ministro degli Affari regionali, non si dimetterà ma percorrerà la procedura della decadenza (nomina di un vicesindaco reggente, nessuno scioglimento di giunta e consiglio comunale, ndr) che consentirà al Comune di non essere commissariato. Lo ha annunciato Delrio con una nota: «Non sono a favore dei doppi incarichi - ha detto -, infatti i passi che ho compiuto in queste ore sono finalizzati ad applicare la nuova norma che prevede la non compatibilità».
In caso di dimissioni di Graziano Delrio il consiglio comunale verrebbe sciolto e il Comune sarebbe commissariato. Visto che non c'è più tempo per votare quest’anno, la città andrebbe alle elezioni nella primavera del 2014, data coincidente con la scadenza naturale del secondo mandato di Delrio.
La procedura di decadenza, invece, sostiene lo stesso Delrio «ha tempi e modi regolati dalla legge e consente all’Amministrazione comunale di proseguire il suo cammino fino al termine del mandato con gli organi democraticamente eletti e con la Giunta e il programma che hanno ottenuto la fiducia dei cittadini. Questa è la strada che abbiamo deciso di percorrere sia io, sia il sindaco di Padova, Flavio Zanonato».
Proprio in virtù di questa ipotesi, Delrio ha fatto ieri un rimpasto di giunta, considerando anche il fatto che uno dei suoi assessori, Paolo Gandolfi, è diventato deputato. Ugo Ferrari, uomo forte del Pd e della giunta, è diventato vice sindaco al posto della giovane esponente dell’Idv Filomena De Sciscio, rimasta in giunta con le deleghe al bilancio. Ferrari diventerebbe, insomma, secondo l’ipotesi alla quale sta lavorando il Comune di Reggio Emilia, il facente funzione per un anno, fino alle elezioni della primavera 2014.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    03 Maggio @ 16.12

    Di certo devolverà le remunerazioni ai bisognosi...del partito!!! Rosso....di vergogna!!!

    Rispondi

  • GIORGIO

    03 Maggio @ 14.37

    Del Rio è sufficentemente corretto per non cadere nella trappola del doppio incarico. Poi ognuno può leggere la notizia secondo quanto gli detta il cervello che possiede, ovviamente. Attaccarsi alla vicenda Del Rio per continuare a spargere m...da da un blog e mai mettendo il faccione dal vivo, significa comunicare urbi et orbi che il repertorio è finito e che piano piano il giullare ritorna a fare quello che gli viene meglio: il giullare o pifferaio, appunto.

    Rispondi

  • Guido

    03 Maggio @ 14.17

    Povero Oberto conte di San "Parloacaso". Citami una legge che non permette di diventare ministro a un sindaco o a un Presidente della Provincia. Secondo la tua "ill"logica possono diventare ministri solo i grillini nullafacenti,o come nel tuo caso,nullapensanti. Ma stai sereno ,come te nelle file grilline il numero è sterminato,capo compreso.

    Rispondi

  • Fabio

    03 Maggio @ 13.59

    La questione non è cosa sia meglio o se conviene, la questione è che LO VIETA LA LEGGE!!! ....sempre se la legge è ancora uguale per tutti. ....quindi se al semaforo trovo rosso, ma se mi fermo ad aspettare mi si raffredda la cena a casa, visto che è meglio, posso passare con il rosso????

    Rispondi

  • Fabrizio

    03 Maggio @ 13.55

    Allora non doveva proporsi come deputato... insomma come al solito vogliono la botte piena e la moglie ubriaca... il sindaco può farlo il vice-sindaco, tanto le direttive gliele da lui di notte... se vuole stare in parlamento deve lasciare l'incarico, è la legge che lo dice.... ma siccome questo parlamento ha vita breve ecco il suo timore di mollare.... non sia mai che resti senza stipendio... a schifio finisce....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat