Provincia-Emilia

Un progetto per far ripartire l'economia di Salso: Fellini presenta lista e programma

Un progetto per far ripartire l'economia di Salso: Fellini presenta lista e programma
0

COMUNICATO

Concretezza, competenza, partecipazione. Sono queste le parole chiave del programma di Andrea Fellini, candidato per la lista civica “Andrea Fellini Sindaco” per Salsomaggiore e Tabiano.
A sostenerlo una squadra eterogenea di 16 persone appartenenti alla società civile, che raccoglie consensi trasversali nel tessuto socio economico della città oltre che tra tanti cittadini e lavoratori. «Ragazzi e ragazze, uomini e donne con la voglia di costruire quell’alternativa politica e culturale che Salso sta aspettando ormai da troppo tempo – spiega Fellini –, un rinnovamento nei modi di concepire la pubblica amministrazione, che parte da un progetto di condivisione delle idee e dal rispetto delle persone. Dobbiamo “proiettare Salso oltre Salso” se vogliamo risolvere i problemi: artigiani, albergatori e liberi professionisti, lavoratori delle terme e pensionati, giovani studenti, operai e imprenditori, tutti insieme per rilanciare la nostra città”.
Fellini, che a Salso è stato assessore all'Ambiente, alla Protezione Civile e alle Politiche Agricole dal 2006 al 2009, e che attualmente ricopre l’incarico di Assessore provinciale alla Viabilità e Trasporti, oltre a quello di coordinatore della Protezione civile, non nasconde come il progetto che si è creato attorno a lui abbia assunto dimensioni maggiori di quanto pensasse. «Parteciperemo a questa competizione elettorale raccontando la nostra visione di futuro e parlando dei nostri progetti - prosegue Fellini -. Il mio modo di lavorare, l’impegno e la passione che metto nella mia attività di amministratore è conosciuto, questo è il punto di partenza e ci basta per dimostrare la nostra serietà e la capacità che abbiamo nel risolvere i problemi».
Punto focale nell’agenda politica del candidato, un nuovo approccio nella gestione del sistema termale, attraverso un metodo di partecipazione dei lavoratori stessi, finalizzato alla valorizzazione dell’azienda e delle sue acque, oltre che di tutto l’indotto. «Le terme devono tornare a essere quel motore di sviluppo, turistico, culturale e soprattutto lavorativo dell’economia salsese. Occorre ripartire da qui, con collaborazioni e un nuovo “sistema terme”, fatto di rinnovate sinergie con il territorio e con il tessuto produttivo ed economico salsese, ma anche di tutta la provincia e oltre».
Tra le altre priorità la valorizzazione del territorio e dell’ambiente; la riqualificazione urbana attraverso il recupero dell’esistente e l’azzeramento del consumo del suolo; la sicurezza come cultura e formazione alla legalità; l’attenzione al sociale, con servizi efficienti e di alto livello.
«Siamo convinti che quello per cui stiamo lavorando rappresenti un progetto in grado di far ripartire l’economia della città: un progetto verso cui ogni giorno arrivano nuove e numerose testimonianze di sostegno e stima, un bel segno che le persone che sono al mio fianco meritano» conclude Fellini .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)