-4°

Provincia-Emilia

Sauna, abitanti tranquillizzati: il paese non rischia

Sauna, abitanti tranquillizzati: il paese non rischia
0

Alex Botti
Ora gli abitanti di Sauna sono un po più tranquilli. Consapevoli del rischio, ma tranquilli. Ieri mattina  si sono trovati davanti, seduti ad un tavolo, tutti i tecnici che hanno lavorato nella frana dal giorno dell’allarme ad oggi.  Ognuno di loro ha spiegato la situazione dei fatti per quanto riguarda le loro competenze, sgombrando anche il campo da pensieri sbagliati e «pericolosi». L'incontro era aperto a tutti, ed era organizzato dall’amministrazione comunale. Al tavolo, infatti, sedevano anche il sindaco Massimo De Matteis, gli assessori Matteo Cattani e Paolo Baratta, mentre altri esponenti erano presenti nella platea. In sala anche il direttore del Consorzio della Bonifica Parmense Meuccio Berselli.
 «A questo tavolo vedete sedute persone che in questi giorni avete visto fronteggiare la frana insieme a voi, una tragedia che ha distrutto molti beni, ma non le speranze». Così ha aperto l’incontro De Matteis, dall’area allestita nella chiesa del paese, prima di lasciare la parola ai tecnici. «Paura, preoccupazione ed angoscia sono stati d’animo comprensibili in questo momento, perchè si è mosso un intero pezzo di montagna - ha affermato Stefano Castagnetti del servizio geologico della Protezione civile -, ma dobbiamo anche essere consapevoli che si sta studiando per dare delle risposte. Tutto questo è già successo nella storia, tant'è che gli antenati del paese lo hanno già vissuto. Ora in più c'è un intero sistema che vi ascolta e che funziona per gestire l’emergenza».
«La struttura di questa frana - ha illustrato Gianfranco Larini, direttore del Servizio Tecnico di Bacino - è simile a quella di tutte le altre attivatesi in questo periodo. Abbiamo fratturazioni rocciose nella parte alta che nel corso degli anni hanno accumulato al loro interno acqua, fungendo da serbatoio. Le precipitazioni eccessive di questo inverno le hanno talmente riempite da creare una tale pressione idraulica da riattivare la frana storica. Gli interventi che sono stati fatti finora erano atti a mitigare il movimento della frana e d’ora in avanti la possibilità di fare altri lavori dipenderà solo dalla concessione o no delle risorse e successiva alla dichiarazione dello stato di emergenza. Nel frattempo dovremo verificare la stabilità del vecchio paese per dare maggiore tranquillità ed un tempestivo allarme nel caso in cui ve ne fosse il bisogno».
 A questo concetto  si è allacciato il collega Claudio Malaguti: «Il paese sorge sul versante che rasenta la frana, su una traccia rocciosa detritica, che dovrebbe essere quindi più resistente. I movimenti al piede del paese dello scivolamento della frana hanno provocato fenomeni di rilassamento all’interno dell’abitato con comparsa di crepe. Una sorta di ''trascinamento'' a valle. Anche per questo sono stati fatti lavori a monte, per salvaguardare questa parte ancora stabile».
I dati tecnici sono arrivati dalla geologa Michela Diena, sempre del Servizio tecnico di bacino, sul posto fin dal primo giorno: «Sono molto partecipe dei vostri dolori - ha commentato provata -. Questo mostro ormai ha portato via la parte che era prevedibile portasse via. Ci troviamo davanti ad un movimento dalle misure considerevoli, basti pensare che è lunga circa 2 km, e larga 400 metri nel punto più stretto e 800 al piede, che è il punto più largo».
Più di un ora di incontro che si è chiuso con il ringraziamento del sindaco alla gente per l’attenzione e il pubblico che, a sua volta, ha ringraziato amministratorie  tecnici.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video