21°

33°

Provincia-Emilia

Violenze e soprusi alla moglie "troppo occidentale": denunciato 35enne marocchino nel Reggiano

Violenze e soprusi alla moglie "troppo occidentale": denunciato 35enne marocchino nel Reggiano
Ricevi gratis le news
29

Per quattro anni ha subìto violenze e vessazioni da parte del marito, un 35enne marocchino. Secondo lui, la moglie - un 23enne reggiana - doveva abbandonare i comportamenti "all'occidentale". Ma lo scorso marzo la donna non ce l'ha fatta, ha lasciato il marito e ha fatto denuncia ai carabinieri di San Polo d'Enza.

La denuncia della 23enne racconta anni di sopraffazioni, soprusi, violenze fisiche e psicologiche: percosse con lesioni (utilizzando cinghie e pentole bollenti), minacce di morte, offese, sputi, limiti nelle telefonate ai suoi genitori (una sola volta alla settimana e per non più di 5 minuti). Il marito, secondo la denuncia, ha obbligato la giovane a cambiare lavoro poiché quello di estetista secondo lui non era consono alla moglie di un musulmano. In più, vigeva l'obbligo di indossare abiti castigati. Le violenze non sono cessate quando lei era incinta.
Le vessazioni, riferiscono i carabinieri, si verificavano regolarmente ogni 3 giorni per circa 4 anni. Fuggita a marzo scorso e rifugiatasi dai suoi genitori, la 23enne reggiana dopo un mese si è rivolta ai militari formalizzando una denuncia.

I carabinieri di San Polo d'Enza hanno indagato e hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia un marocchino 35enne residente nel Reggiano. La Procura di Reggio Emilia ha chiesto un provvedimento di natura cautelare. Richiesta accolta dal gip, che ha emesso il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie a carico del nordafricano. Il provvedimento è stato eseguito ieri dai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    09 Maggio @ 12.21

    Sottoscrivo, parola per parola, il commento di Franco Bifani! E' ora di svegliarsi e di uscire dai consunti e rovinosi schemi mentali (prima ancora che giuridici) buonisti per affrontare con fermezza la realtà. Ogni persona con un minimo di buon senso capisce benissimo che lo "ius soli" è una colossale idiozia, una pietosa utopia fonte di enormi guai. Esiste solo uno "ius culturae" e a quello dobbiamo conformarci. Basta con la sciocca demagogia!

    Rispondi

  • GINO

    09 Maggio @ 10.37

    sottoscrivo il commento di chi dice che la madre dei cretini e' sempre incinta.Certo non mancano anche uomini e donne italianissimi protagonisti di tragedie ancora peggiori come ci racconta la cronaca dei giorni scorsi. Ai paladini dell'integrazione a tutti i costi chiedo comunque se non abbiamo gia abbastanza problemi senza doverci fare carico anche dell'immondizia altrui .L'immigrazione e' una risorsa ma l'importazione di criminali no.Non credo serva un premio nobel per capire un concetto come questo, vero Mauro?

    Rispondi

  • claudio

    09 Maggio @ 09.54

    @ Annamaria: trovo la tua lettera assai assennata e condivisibile. In particolare, lo "ius soli" è una colossale IDIOZIA e produrrà danni gravissimi e irreparabili. Sempre per colpa delle consuete demagogie "buoniste"! Ma dove andremo a finire????

    Rispondi

  • "I'm not a questurino"

    09 Maggio @ 08.54

    Visto che il secondo millennio (cristiano) è iniziato già da un po' e credo che le informazioni siano ormai molto più che globali, se nonostante tutto ciò che si ha modo di conoscere del mondo islamico e di che genere di considerazione sia oggetto la "donna" in quel sistema, quando una ragazza occidentale vuole correre il rischio di unirsi a un mussulmano non può venirmi a raccontare che non lo fa consapevolmente. Qui non conta niente essere razzisti o no, sono solo affari suoi e non mi fa alcuna pena, al di là dell'inqualificabilità del gesto violento, che sia su donna bambino uomo o altro che non ha né nazionalità né religione.

    Rispondi

  • Francesco

    09 Maggio @ 08.30

    Anzi, diamogli la cittadinanza + il voto che vale doppio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori