12°

23°

Provincia-Emilia

Con una borsa schermata rubano 63 capi all'outlet di Fidenza

Con una borsa schermata rubano 63 capi all'outlet di Fidenza
Ricevi gratis le news
3

Erano già riusciti ad arraffare 63 capi di abbigliamento griffati nelle boutique del Fidenza Village, ma i carabinieri del Nucleo radiomobile di Fidenza li hanno arrestati in flagranza di reato.
Si tratta di due croati: un uomo e una donna, trovati in possesso di vestiti delle marche più in voga e costose. In prossimità dell’orario di chiusura,  domenica scorsa, la vigilanza dell’Outlet ha allertato la centrale operativa dei carabinieri per segnalare la presenza di un uomo ed una donna dal fare sospetto.
Sul posto è stata inviata la gazzella del Nucleo radiomobile che, appena giunta all’ingresso del Village, ha notato un uomo ed una donna che correvano inseguiti da una guardia giurata. I militari si sono così messi pure loro all’inseguimento della coppia, riuscendo a bloccare i due a breve distanza dall’uscita dal Village.
Sono poi stati identificati in P.A. nato in Croazia nel 1969, e B.V., giovane  croata del 1993. Secondo il modus operandi di tutti i taccheggiatori, i due si sono finti turisti  di passaggio e affermando di essere di corsa per non perdere la corsa del pulmino-navetta che li avrebbe riaccompagnati alla Stazione ferroviaria.
La guardia giurata nel frattempo ha riferito che i due non erano stati visti rubare, ma solo segnalati come sospetti dalla commessa di una  boutique. I due croati avevano con loro solo la borsa da passeggio della donna. I carabinieri tuttavia hanno deciso di guardarvi dentro scoprendo che conteneva 16 costumi da bagno La Perla. Dunque la commessa aveva visto giusto: dalle targhette ancora attaccate si contava in 2.357 euro il valore dei costumi.
La borsa, era stata schermata con foglio di alluminio per eludere i controlli dell’antitaccheggio. I militari hanno scoperto che una Lancia Lybra, nel parcheggio, era intestata ad un cittadino croato residente a Latisana (Udine). Intanto P.A. ha provato a negare che fosse la sua, ma non non è riuscito a spiegare il possesso delle chiavi marcate Lancia che aveva in tasca. Dentro l’auto sono stati rinvenuti altri  47 capi di abbigliamento e costumi da bagno rubati  dalle boutique del Village: Dolce e Gabbana per un valore di 8284 euro; Bikkembergs per un valore di 1367; Les Copains per un valore di 1250 euro. Ieri mattina i due croati sono comparsi in Tribunale (giudice Gabriele Nigro,  pm Lino Vicini) dove sono stati processati per direttissima. L'uomo ha patteggiato una pena di un anno e mezzo, la donna, un anno. I due hanno confessato di avere rubato anche in altri Outlet e che  volevano rivendere i capi in Croazia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlo

    09 Maggio @ 06.26

    Gia' liberi? Forse bisognerebbe mettere in carcere al loro posto il giudice che non applica la legge ma ne fa un uso inappropriato.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    09 Maggio @ 03.22

    Se avessi fatto altrettanto io, italiano, avrei rimediato l'ergastolo; bisogna invece essere indulgenti con i cittadini del prossimo venturo Paese dell'UE.

    Rispondi

  • Fede

    08 Maggio @ 18.34

    Ma ormai è proprio solo la nostra coscienza che ci impedisce di rubare, null altro! e c è chi ce l ha e chi non ce l ha..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D